Cerca: censis

6 risultati

Risultati

Decollo della scuola digitale? La bolletta per internet veloce è di 7,9 euro al mese per studente

La vera spina nel fianco per la scuola del futuro è il fabbisogno di connettività. Per il decollo della scuola digitale servono 650 milioni di euro all'anno. Il Censis stima una bolletta per internet veloce nelle scuole «chiavi in mano» di 7,9 euro al mese per studente. Da finanziare con nuovi impegni di spesa sul bilancio dello Stato o delle amministrazioni territoriali o con un maggiore coinvolgimento dei privati.

Leggi tutto

Su internet più di un italiano su due: il 9° rapporto Censis sulla comunicazione

Utenti Internet oltre quota 50%. Giornali in crisi, -7% di lettori in due anni, e completamente fuori dalla «dieta mediatica» dei giovani. Questi sono alcuni dei principali risultati del 9° Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione presentato questa mattina a Roma.

Leggi tutto

I parametri sociali delle città: una ricerca RUR-Censis

blue wall

by Kevin Steele

Quasi la metà degli italiani è soddisfatta della città in cui vive e non la cambierebbe con un’altra. Il dato, per certi versi sorprendente, emerge da un’indagine condotta dalla RUR – Rete Urbana delle Rappresentanze, associazione creata dal Censis per elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni della città e del territorio. La ricerca “Municipium 2008 - I parametri sociali della città” verrà presentata venerdì 18 luglio a Roma, presso il Residence Ripetta, in via Ripetta 31, a partire dalle ore 9.30. Il programma dettagliato dell’incontro si può leggere sul sito della RUR.

Leggi tutto

Approfondire la valutazione secondo le complesse articolazioni dei livelli qualitativi

Carla Colicelli sottolinea come l’aziendalizzazione e il federalismo abbiano permesso al sistema sanitario di fare dei passi in avanti ma abbiano anche prodotto alcuni problemi aggiuntivi, in primis alcune soluzioni troppo burocratizzate, troppo legate alla dimensione economica e poco attente all’esito degli interventi e alla qualità delle prestazioni pubbliche.Leggi tutto

Policentrismo, autonomia e responsabilità diffusa per l’innovazione del sistema

Giuseppe De Rita parte dalle parole degli ospiti internazionali del convegno inaugurale di Forum PA 2008 per arrivare ad illustrare la sua visione rispetto all’innovazione nella Pubblica Amministrazione italiana. A suo avviso va tolta di mezzo l’idea della grande riforma calata dall’alto, che ripete il modello fallimentare di un’Amministrazione monoculturale, monocentrica, gerarchica e monolinguistica. L’unica chiave per l’innovazione è – nell’analisi del Presidente del Censis – partire dal basso rafforzando l’autonomia decisionale in un sistema di responsabilità individuali distribuite.

Giuseppe De Rita, Le minoranze vitali che spezzano l’inerzia italiana

Please, No Art

by Thomas Hawk

Il Rapporto Censis 2007, descrivendo lo scenario italiano, parla di "poltiglia di massa" e “mucillagine”, insomma di inclinazione all’inerzia in una realtà frammentata, priva di coesione e degradante al peggio. Parla, tuttavia, anche di “minoranze attive”, vitali e trainanti, che possono innescare nuovi processi di sviluppo. Ma quali sono queste minoranze attive? Dove sono oggi le energie vitali in Italia? 

Leggi tutto