Cerca: Caso, Qualità della vita, open data

2 risultati

Risultati

Chicago non aspetta: a lavoro con i Civic hacker

Chicago ha rapidamente ampliato la propria attività di dati aperti negli ultimi anni e ha visto aumentare per dimensioni e sperimentazioni la propria comunità di civic hacker. Una coincidenza? No, negli USA hanno verificato che le persone se fornite degli strumenti usano le proprie competenze tecniche per contribuire a migliorare le città in cui vivono. Perché non dovrebbero? Non è più solo questione di trasparenza, ma di civic innovation. Aprire e aspettare non basta, siamo alla fase di gioco successiva e l’Italia non se ne è accorta.

Leggi tutto

Helsinki Smart City: come migliorare i servizi ed i prodotti attraverso piattaforme di condivisione dati

La città di Helsinki si è trasformata in laboratorio urbano per testare tutte le tecnologie necessarie per migliorare la vita dei suoi cittadini. Open Data, Living Labs, crowdsourcing e rete internet sono i quattro temi su cui si sviluppano i progetti disegnati da Forum Virium Helsinki’s Smart City Project Area. Lo scopo è sviluppare servizi urbani digitali, fruibili da dispositivi mobili, che permettono un miglioramento dello stile di vita e del lavoro. Una sperimentazione strategica che integra la vita di tutti i giorni con l’ambiente urbano.

Leggi tutto