Cerca: razionalizzazione della spesa

Risultati 41 - 50 di 100

Risultati

Pronto intervento sanitario: a Macerata un software aiuta a individuare le emergenze

Il triage (termine francese che indica cernita - smistamento) è un sistema utilizzato per selezionare i soggetti coinvolti in infortuni, gravi o leggeri che siano, secondo classi di urgenza/emergenza crescenti, in base alla gravità delle lesioni riportate o del loro quadro clinico. L’ASUR (Azienda Sanitaria Unica Regionale) zona territoriale 9 – Macerata ha introdotto all’interno del Servizio del Punto di Primo Intervento (P.P.I.) l’utilizzo di un software informatico triage, all’interno del quale vengono inseriti i dati raccolti dall’operatore e i risultati della valutazione.

Leggi tutto

Quante sono le auto blu? Brunetta pubblica i primi dati

Nonostante gli interventi legislativi che vanno dai primi anni Novanta ad oggi per monitorare e ridurre il parco delle auto blu, non esiste ancora un quadro preciso delle auto a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni. Il Ministro Brunetta ha chiesto di fotografare la situazione e certificare la spesa. Ecco i primi dati.

Leggi tutto

Ridurre gli sprechi si può. L'esempio della provincia di Pordenone

L'assessore della provincia di Pordenone, Giuseppe Pedicini, ci spiega come la provincia friulana ha ridotto gli sprechi ed è riuscita a guadagnare investendo nei derivati.

Leggi tutto

Le frodi in sanità costano a tutti noi. 180 miliardi di euro

Quanto costano le frodi in sanità?
A rispondere è il Financial Cost of Healthcare Fraud Report - primo Rapporto sui costi globali delle frodi in sanità - e la risposta è tanto interessante quanto inquietante.
Ben 180 miliardi di euro, ovvero una media del 5,59% della spesa dedicata all’assistenza sanitaria, è il “costo” imputabile alle frodi messe a punto sotto varia forma nei sistemi sanitari di tutto il mondo.

Leggi tutto

Il piano di ristrutturazione aziendale del Comune di Napoli

Riduzione del numero dei dipendenti, riduzione dell’età media e aumento del livello di professionalità: questi gli obiettivi del piano di ristrutturazione aziendale del Comune di Napoli presentato dal suo direttore generale. Nella presentazione, i dati relativi alle fasce d’età dei dipendenti dell’amministrazione a fine 2008 (il 70 per cento sopra i 50 anni), alle categorie di impiego e alla spesa dell’amministrazione per il personale. Da qui, l’ipotesi di ristrutturazione che dovrebbe portare alla fine del processo (nel 2014) a una riduzione della spesa di oltre 85 milioni di euro l’anno.Leggi tutto

MAE, PEC e Corriere Diplomatico

Il Ministero degli Affari Esteri, con le sue peculiarità e specificità, può rappresentare un paradigma del valore aggiunto apportato dall’innovazione. Occorre chiedersi cosa tiene insieme un’Amministrazione pubblica con forte proiezione sull’estero, la PEC e il Corriere Diplomatico che sembra evocare epoche ormai lontane.Leggi tutto

Pubblico, privato e... : cosa non può mancare nei servizi pubblici

In un momento così triste in cui tante vite sono finite in un rogo infernale a Viareggio credo che, tenendo alla larga le polemiche e le facili strumentalizzazioni da sciacalli, non possiamo però fare a meno di interrogarci, da osservatorio specializzato sull’azione pubblica quale noi siamo, sulla direzione che rischia di prendere l’intero comparto dei servizi pubblici. E intendo per servizio pubblico non tanto o non solo i servizi offerti dalle PA o da società di capitale pubblico, ma ovviamente tutti quei servizi che garantiscono diritti inalienabili dei cittadini: istruzione, salute, giustizia, mobilità, cultura, accesso alla rete, partecipazione, informazione...

Leggi tutto

Stato-Regioni: on line dossier "La sanità nelle manovre finanziarie dal 2000 al 2008"

Segnaliamo il dossier di documentazione "La sanità nelle manovre finanziarie dal 2000 al 2008”, curato dalla Segreteria della Conferenza delle Regioni, Settore salute e politiche sociali. Attraverso una meticolosa collezione di testi legislativi, tabelle sinottiche, riferimenti normativi e dati, tenta di rispondere alle seguenti domande: come si è evoluta la spesa pubblica nel settore sanità? Come si è arrivati alla logica del “patto per la salute”?

Leggi tutto

Stato-Regioni: non tagli ma "appropriatezza" al centro del confronto sui LEA

Non più tagli sui Lea ma una migliore definizione della loro appropriatezza. Così sulle risorse e le prestazioni rimborsabili attraverso Livelli Essenziali di Assistenza (Lea) si deciderà presto, attraverso la concertazione con le Regioni.  E’ il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio a fare queste previsioni dopo l’incontro avuto con gli assessori regionali alla sanità nei giorni scorsi. ''I segnali negativi - ha aggiunto Fazio - trapelati nei giorni scorsi dalle regioni non sono dati confermati. Contiamo di chiudere entro 15 giorni.

Leggi tutto

41° Congresso Sumai: si chiede "più territorio"

"Piu’ territorio per un sanita’ sostenibile: dallo specialista ambulatoriale alla specialistica territoriale". Su queste basi poggia il 41esimo congresso Sumai - Assoprof - Sindacato Unico Medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalita’ dell’Area Sanitaria,  che si sta svolgendo a Santa Trada di Villa San Giovanni - Reggio Calabria. Il congresso, i cui lavori sono iniziati martedi’ scorso, si concludera’ nella tarda mattinata di sabato 18 ottobre.

Leggi tutto