Cerca: Sanità, partecipazione

7 risultati

Risultati

Dovesalute.gov, un portale work in progress presto in formato aperto

Il Ministero della Salute ha lanciato qualche giorno fa il nuovo portale dovesalute.gov, dove i cittadini possono reperire non solo informazioni sulle strutture sanitarie, ma anche un giudizio sulla qualità del servizio erogato. Chi dà i voti? I cittadini stessi. Abbiamo scambiato qualche battuta con il Direttore generale del sistema informativo, Rossana Ugenti che ci rivela che a breve i dataset del portale saranno disponibili in formato aperto.

Leggi tutto
  • Cod. lab.179
  • 11/05/2011
  • 15:30 - 16:30
  • Padiglione 7
  • Stand 1A

La cultura etica nelle aziende sanitarie: la carta etica

  • Cod. S.3
  • 11/05/2009
  • 15:00 - 18:00

e-health and web 2.0 applications

  • Cod. lab.171
  • 14/05/2009
  • 10:00 - 11:00

Nuovi modelli assistenziali: l’esperienza del Centro Regionale Fibrosi Cistica

L'Officina si terrà presso la Sala Welfare - padiglione 7

Il Piano della Salute della Puglia e il valore della partecipazione

Backstage with HEALTH @ Verizon Wireless Arena - Manchester, NH, 11.08.08

Photo by Nine Inch Nails

La definizione delle politiche per la salute è uno dei nodi cruciali, e spesso spinosi, per le amministrazioni regionali che sono chiamate a tracciare le linee di indirizzo e dare risposte coerenti alle esigenze del territorio in cui operano. Le conseguenze di scelte che non rispondono ai bisogni dei cittadini sono spesso sotto gli occhi e sulla pelle di chi si trova ad avere a che fare con le strutture sanitarie, a vario livello.
Senza entrare nel merito di annose questioni che pure andrebbero affrontate e risolte, come gli sprechi, le inefficienze, il clientelarismo, la supremazia delle ragioni della politica sull’interesse (e il bene) generale, una possibile alternativa a decisioni calate dall’alto può trovare la propria chiave di volta nella partecipazione dei cittadini stessi alla definizione di queste politiche.
Un tentativo di andare verso questa direzione è il Piano di Salute Partecipato della Regione Puglia, alla cui stesura hanno contribuito i cittadini.

Leggi tutto

Audit civico nelle ASL: il cittadino che fa la differenza

8 marzo

by giulia *

 La finalità dell’Audit è la verifica, da cui partire per migliorare il sistema. Ponendo attributi all’Audit si definisce la prospettiva della verifica e l’expertise chiamato a verificare. In linea con la Legge 833/1978, istitutiva del SSN, secondo cui "l'attuazione del servizio sanitario nazionale compete allo Stato, alle Regioni e agli enti locali territoriali, garantendo la partecipazione dei cittadini", l’Audit civico permette ai cittadini di intervenire direttamente nei processi di verifica dei processi aziendali-sanitari.

Leggi tutto

I pagamenti della P.A.: l’esperienza dell’Azienda Ulss n. 9 di Treviso

La testimonianza dell’Azienda Ulss9 di Treviso intende mostrare come una gestione finanziaria efficiente abbia dei riflessi positivi sulla gestione dell’azienda stessa e ovviamente sui fornitori. Sono ovvie le conseguenze di una buona capacità di rispettare i tempi di pagamento contrattualmente stabiliti con la controparte: prezzi di acquisto di beni e servizi mediamente più bassi, non si devono pagare interessi di mora, inoltre, avere la fama di buoni pagatori permette di negoziare, di transare.

Leggi tutto