Cerca: scenario internazionale

Risultati 11 - 14 di 14

Risultati

Intervento di Nicola Sciumè

Il progetto di smart city più importante del mondo verrà realizzato entro l’anno prossimo per EXPO 2015: uno smart district evoluto, un quartiere completamente infrastrutturato su più livelli.

Intervento di Ugo Bonelli

Parlando di passaggio da ambito urbano ad ambito regionale, si racconta di un esempio di progettazione partecipata in Calabria, 5 laboratori nelle rispettive province, verso un percorso di integrazione reciproca. Con delle criticità riscontrate che permettono di riflettere anche su altri contesti: 1) frammentazione degli approcci 2) scarso dialogo tra aree urbane 3) eccessiva spinta alla verticalità delle politiche 4) carenza d’ingaggio della società civile 5) eccessiva focalizzazione sul tema del finanziamento.

Intervento di Francesco Molinari

In merito alla smart specialization su scala regionale ci sono spazi da esplorare nelle prospettive delle amministrazioni locali, in particolare in ambito normativo ci sono nuovi strumenti che permettono di immaginare un profondo rinnovamento del territorio.

Intervento di Idoia Munoz

Nuovi approcci delle Regioni alla questione energetica e come convertire difficoltà in beni, prendendo il caso dei Paesi Baschi. GAIA, associazione delle aziende di elettronica e telecomunicazioni dei Paesi Baschi, ha avviato un caso di successo rispetto alla specializzazione smart di una regione.