Cerca: Saperi PA, Atti FORUM PA 2010

Risultati 111 - 120 di 938

Risultati

Le condizioni di avvio del negoziato comunitario

Alberto Cutillo interviene ponendo alcune riflessioni sulla revisione di medio termine della programmazione 2007-2013, sull’avvio del negoziato per la futura Strategia europea 2020 e sulla posizione dell'Italia nello scenario di trattativa. "La carta più importante che il nostro Paese deve giocarsi, nell'entrare nel negoziato comunitario, è partire da una posizione nazionale forte, condivisa, alla quale contribuiscono tutti non soltanto le autorità centrali ma tutte le amministrazioni decentrate, le Regioni e anche le categorie economiche e sociali".

L’importanza della dimensione territoriale nelle politiche di coesione comunitarie. Tavola rotonda

Aldo Mancurti presenta le conclusioni ripercorrendo le tematiche affrontate nella tavola rotonda dedicata alle politiche di coesione comunitarie. Sottolinea la necessità di costruire in modo unitario la posizione dell'Italia e di costruire una politica di coesione orientata ai risultati. Aldo Mancurti affronta poi il tema delle zone franche urbane affermando che il decreto di attuazione e' in fase di firma.

Sicurezza stradale nella Provincia di Crotone: una responsabilità condivisa

 

Leggi tutto

L’accesso ai documenti amministrativi: l’evoluzione della disciplina e i casi ancora dibattuti

Carlo Malinconico Castriota Scanderbeg fa un bilancio sulla Legge 241 relativa alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi partendo dai suoi albori, dai dubbi e dai problemi cui nel corso degli anni si è data una risposta.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Dall'edilizia residenziale pubblica al social housing"

Roberto Reggi coordina e avvia il tavolo di lavoro introducendo la tematica sull'edilizia residenziale e sull'housing sociale.

Leggi tutto

Lo sviluppo del Sistema Pubblico di Connettività

Elena Tabet introduce e coordina il convegno sull'interoperabilità, sulla cooperazione applicata e sul Sistema Pubblico di Connettività.

Il Sistema Pubblico di Connettività ha delineato negli anni l'importanza di associare ad un modello rigoroso dal punto di vista tecnologico e di standard, un percorso parallello di tipo organizzativo di crescita delle amministrazioni in termini di processi coinvolti nel sistema.

Non si parla più di sistema pubblico di connettività quanto piuttosto di "sistema  pubblico di cooperazione e connettività".

Leggi tutto

La tecnologia come acceleratore per l'innovazione nella Pubblica Amministrazione: maggiore efficienza nei processi e migliore qualità del servizio

L'innovazione del settore pubblico dipende dalla capacità della pubblica amministrazione di muoversi su due fronti.

Leggi tutto

Dallo Spazio alla Terra: un modello di trasferimento tecnologico e di servizi innovativi per il governo del territorio

Walter Piperno spiega cosa vuol dire per ASI trasferimento tecnologico: il tentativo di riutilizzare tecnologie sviluppate per lo spazio cercando un applicazione in ambito terrestre. Tale tentativo è giustificato dal fatto che le tecnologie spaziali hanno delle caratteristiche distintive di robusteza ed innovatività poichè devono resistere ad un ambiente ostile. Il processo che lega le tecnologie spaziali alle nuove tecnologie per uso terrestre è l'adattamento. Alcuni dei campi di applicazione: industria del traporto e automobilistica, telecomunicazioni, medicina e salute, sport.

Leggi tutto

Intervento al convegno "L'innovazione comincia dalle persone. La gestione delle risorse umane nella PA"

Paolo De Nardis concentra il suo intervento su tre punti fondamentali della tematica inerente le risorse umane nella PA. In primo luogo il rapporto tra diritto e tutto ciò che non è diritto all'interno delle pubbliche amministrazioni: le leggi, le norme, il diritto positivo non possono veicolare la sostanza del cambiamento che ha bisogno evidentemente di lavorare sulle persone. Il secondo aspetto è rappresentato dal rapporto tra efficienza ed efficacia della prospettiva dell'applicazione e dell'inapplicabilità delle norme.

Leggi tutto

Il Glocal Service: l’esperienza die comuni di Gonzaga, Pegognaga, e Suzzara – Practice 3

Il patrimonio edilizio-urbano dei comuni di Gonzaga, Pegognaga, e Suzzara presenta, nel suo complesso e avendo dimensioni comparabili, criticità analoghe a quelle di un comune medio-grande in relazione alla gestione e manutenzione degli immobili, della rete stradale e del verde pubblico.

Leggi tutto