Cerca: Saperi PA, Atti FORUM PA 2010

Risultati 91 - 100 di 938

Risultati

Intervento al convegno "L'innovazione comincia dalle persone. La gestione delle risorse umane nella PA"

Partendo dalla responsabilità sociale del management di prendere decisioni e seguire linee di azione in sintonia con gli obiettivi dell'amministrazione, Antonio Meola individua gli elementi che influenzano la performance.

Leggi tutto

Qualità della regolazione e competitività: spunti dall'evidenza empirica

Una regolazione di qualità è strumento di crescita che incide sul benessere e la competitività. Francesco Sarpi  presenta lo studio di tre indicatori internazionali che mostrano la posizione del nostro Paese rispetto ad altri. I due indicatori fondamentali sono quello dell'Ocse sulla regolamentazione dei prodotti e quello della Banca Mondiale sulla facilità del fare impresa (Doing Business). La terza ricerca, meno nota ma molto interessante, è svolta dalla Banca d’Italia la quale ha estratto, su una serie di indicatori della Banca Mondiale, indicatori di competitività regionale. 

Il valore delle regole di drafting regionali

Le tecniche legislative comprendono le regole di redazione dei testi, la tematica della valutazione ex ante/ex post degli effetti della regolamentazione e le procedure. Possono essere globalmente indicate come principi, metodi e puntuali prescrizioni che devono essere usate per la formulazione sostanziale e formale degli atti normativi, per la loro strutturazione e per il loro inserimento nel sistema normativo generale. Il fine è quello dell'efficienza sotto il profilo della chiarezza, precisione, applicabilità e della non contraddittorietà.

Leggi tutto

Il servizio integrato di gestione del verde residenziale. ATER Roma – practice 5

L’Agenzia Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Roma (ATER), istituita con L.R. Lazio nel 2002, per l’ordinamento degli enti regionali operanti in materia di edilizia residenziale pubblica, eredita il patrimonio immobiliare dell’IACP di Roma, sorto ai primi del ‘900 con lo scopo di provvedere all’esigenza dei ceti popolari di alloggi ed abitazioni. La dimensione sul territorio del patrimonio gestito da ATER è piuttosto vasto e si aggira sui cinque milioni  e settecento metri quadrati di cui  circa quattro milioni e novecento riguardano le aree esterne.

Leggi tutto

Provincia di Campobasso – practice 10

Il progetto per la realizzazione della nuova sede degli uffici della Provincia di Campobasso ha previsto l’iter dell’appalto concorso per avere a disposizione un’offerta comparativa in congruenza alle necessità della amministrazione.

Leggi tutto

Il punto di vista della Commissione Europea

"C’é la necessità di uno strumento più adeguato per rispondere alle nuove sfide e, allo stesso tempo, offrire l’opportunità all’Europa di scegliere quale modello di sviluppo realizzare e quale ruolo giocare sullo scenario globale". Michele Pasca-Raymondo descrive quali sono gli interventi prioritari e gli obiettivi della strategia Europa 2020, lanciata dalla Commissione Europea per uscire dalla crisi e preparare la politica dell'UE per il prossimo decennio.

Leggi tutto

Prospettive e rischi del nuovo ciclo di programmazione della politica di coesione comunitaria (2013-2017): dal Rapporto Barca alla definizione della posizione Italiana per il negoziato

"Dal punto di vista finanziario l'Italia si trova, rispetto agli altri 26 Stati membri, in una posizione peculiare perchè è tra i principali contribuenti netti al bilancio comunitario ma anche tra i principali beneficiari della politica di coesione". Sabina De Luca illustra i capisaldi della posizione italiana sul futuro della politica di coesione.

Intervento al convegno " L’importanza della dimensione territoriale nelle politiche di coesione comunitarie"

Gianfranco Vitagliano presenta alcune considerazioni critiche sulla nuova programmazione, soffermandosi sull'esperienza positiva della Regione Molise relativa al 2000-2006. Illustra l'attuale scenario non soltanto delle politiche di coesione ma della dinamica nazionale sul tema delle risorse, ponendo alcune riflessioni sul fedarlismo fiscale.

Social Networking & Sentiment Analysis sul web. Il caso INPDAP

Nel presentare il progetto di web sentiment analysis dell’INPDAP, Roberto Bafundi sottolinea come l’obiettivo sia quello “non di offrire risposte ma di intercettare le domande,  spostando la vicinanza dell’amministrazione al cittadino ben oltre la customer satisfaction”.

Leggi tutto

Le tecnologie dell’Arma per il controllo del territorio

 

Leggi tutto