Cerca: Saperi PA, Governance, Atti FORUM PA 2009

Risultati 31 - 40 di 86

Risultati

La legge 42 nel contesto istituzionale ed amministrativo

Il Sottosegretario Brancher presenta la legge che istituisce il federalismo fiscale in relazione al complessivo quadro di riforma dell’assetto dei livelli di governo che prevede la ridefinizione delle funzioni amministrative e lo snellimento generale delle articolazioni dell’intero comparto pubblico, tanto negli Enti Locali quanto nello Stato. Illustrando l’articolazione della legge 42 Brancher testimonia poi il percorso condiviso con l’opposizione e le realtà territoriali e ne sottolinea obbiettivi e risultati attesi.

Donne nella PA: gli ostacoli da abbattere e gli obiettivi da raggiungere

Il basso numero di donne tra i vertici apicali della Pa conferma un dato di fatto inconfutabile: esistono tutt'oggi numerosi ostacoli che impediscono alle donne di crescere professionalmente. Il Governo e il Ministero delle Pari Opportunità lavorano l'uno accanto all'altro per creare le giuste condizioni per facilitare la vita personale e professionale di una donna. Si avverte infatti il bisogno di creare un sistema sociale che aiuti e sostenga concretamente le donne e tutte quelle categorie più deboli.

Criticità delle linee guida sull'assistenza psicologica

Secondo Leonardi le linee guida sull'assistenza psicologica presentano alcune criticità. Leonardi afferma che è importante tenere separati gli aspetti organizzativi e gestionali di una struttura di psicologia all'interno dell'azienda sanitaria ed ospedaliera dai bisogni dei cittadini di assistenza psicologica. Dal punto di vista delle professioni, secondo il Direttore Generale del Ministero della Salute, una vera integrazione tra professioni si realizza quando l'obiettivo comune è il cittadino in quanto persona bisognosa di aiuto e assistenza.Leggi tutto

Le Linee guida per l'assistenza psicologica: scopi e risultati

L'incontro ha l'obiettivo di dare vita ad un confronto tra le varie professioni sui temi della qualità, dell'assistenza, delle cure, dei rapporti tra professionisti e della gestione dei servizi clinici. Tutti questi argomenti ruotano intorno al tema principale del governo clinico. Già 5 anni fa Sipsot e Federsanità Anci, promotori dell'iniziativa, crearono le prime linee di indirizzo, oggi revisionate e presentate nell'ambito del convegno "Linee di Indirizzo per l'Assistenza Psicologica.Leggi tutto

La psicologia al servizio del territorio e dei cittadini

Già da alcuni anni si sta assistendo ad un avvicinamento della politica al tema dell'integrazione socio-sanitaria e alla possibilità di trasferire parte dei servizi ospedalieri sul territorio. Proprio in quest'ottica, Federsanità ANCI ha contribuito a dare vita a delle linee guida che entrassero a pieno titolo in quei servizi nati per offrire assistenza ai cittadini sul territorio. Secondo Mengozzi ora è necessario lavorare con le aziende sanitarie ed ospedaliere per mettere in pratica le indicazioni contenute nel documento redatto.

Management e aspetti organizzativo-gestionali

Enrico Salvi sottolinea quanto l'integrazione tra professioni e la creazione di nuovi modelli assistenziali, a fronte dei nuovi bisogni della persona, siano fattori necessari per una maggiore qualità dell'azienda e dei servizi per i cittadini. Salvi si sofferma inoltre sul ruolo delle strutture complesse di psicologia all'interno delle aziende sanitarie ed ospedaliere e sulle relative competenze.

La cultura e la pratica dell'integrazione

Il processo di aziendalizzazione del SSN presuppone tre aspetti principali: l'aspetto organizzativo dell'azienda, quello strategico e l'aspetto tecnico-professionale. E' proprio quest'ultimo aspetto che vede nell'integrazione tra professioni un elemento necessario e importante per soddisfare i nuovi bisogni di salute della persona. Gli psicologi, nel corso degli anni, hanno assunto una posizione sempre più trasversale all'interno delle aziende sanitarie ed ospedaliere fungendo da pivot dell'assistenza psicologica per tutte le altre strutture.

Nuovi modelli organizzativi e aspetti legislativi per il riconoscimento della figura dello psicologo

Il processo di aziendalizzazione del SSN presuppone da parte dei legislatori e, più specificatamente, degli operatori e professionisti un cambiamento di cultura e di approccio. Partendo dal fatto che il processo è stato pensato per creare un sistema più efficiente, più appopriato e che fosse attento alle risorse a disposizione, secondo Palma è necessario fare ancora notevoli sforzi affinchè i bisogni di salute del cittadino siano soddisfatti.Leggi tutto

Contaminazione tra pubblico e privato nel mondo del lavoro

A differenza di quanto avviene in altri Paesi europei, in Italia non c'è interscambio tra mondo manageriale privato e pubblico. Secondo Ambrogioni serve più comunicazione tra il mondo imprenditoriale privato e la pubblica amministrazione ed è necessario dare maggiore spazio ai giovani in ambito lavorativo.

Regioni e enti locali per "un'utenza senza confini"

Come intervengono le Regioni in materia di cooperazione e interoperabilità con gli enti locali e centrali? A partire dall’esperienza ICAR e dalla metodologia di lavoro che esso ha introdotto nella PA, Lucia Pasetti propone di individuare in ogni settore uno o più sistemi regionali già operativi e rispondenti ai risultati attesi, di fissare su ciascun settore azioni e scadenze e di coinvolgere cittadini e imprese nei territori.Leggi tutto