Cerca: Saperi PA, Articolo, Accountability, social media

6 risultati

Risultati

Cittadinanza "impolitica". Giovani, digitale e partecipazione

In un discorso per il conferimento delle lauree tenuto al Kenyon College il 21 maggio 2005, David F. Wallace iniziò l’intervento con una storiella dal sapore parabolico: i protagonisti sono due giovani pesci che nuotano e a un certo punto incontrano un pesce anziano che va nella direzione opposta, fa un cenno di saluto e dice: "Salve ragazzi. Come è l’acqua?” I due pesci giovani nuotano un altro po’, poi uno guarda l’altro e fa: ”Che cavolo è l’acqua?. Così lo scrittore americano scrutava i mutamenti antropologico - culturali della partecipazione sociale e della cittadinanza che, con l'esplosione dei social media, avrebbero preso la forma di quella che è stata chiamata l'attiva impoliticità dei giovani.

Leggi tutto

Un incontro romano con Kevin Hauswirth, direttore Social Media della Città di Chicago

“Dico sempre che la miglior strategia di social media parte dall’ascolto”. Così parla Kevin Hauswirth, primo direttore Social Media della Città di Chicago nominato dal sindaco Emanuel nel maggio 2011, che lavora per “far entrare” i cittadini nel governo della capitale dell’Illinois. Kevin sarà a Roma il 22 febbraio, in un incontro co-organizzato da FORUM PA e Ambasciata degli Stati Uniti e trasmesso in webstreaming anche su forumpa.it. 

Leggi tutto

Non sempre i cittadini vogliono alzare il telefono. Su Facebook per migliorare i servizi pubblici locali

Che milioni di cittadini siano su Facebook non è una novità. Che ci passino tanto tempo con le motivazioni più disparate non è propriamente affare della pubblica amministrazione, se non fosse che questo frequentatissimo spazio sociale può essere facilmente usato per migliorare i servizi pubblici. Così si accende la lampadina dell’eureka statunitense, ancora una volta, e succede che il team CivicPlus, specializzato nel web delle amministrazioni locali, sviluppa un'application che si chiama Citizen Request Tracker (CRT), gratuita e facile da scaricare dal proprio profilo Facebook. Per fare cosa? Per inviare segnalazioni di malfunzionamento o incuria (dall’illuminazione pubblica ai cani randagi) nella propria città, mantenendo traccia delle richieste, delle risposte e delle comunicazioni di follow up. 

Leggi tutto

Da twitter a facebook dove vanno le amministrazioni, come ci vanno e chi ci trovano

Il Barcamp InnovatoriPA 2011, alla sua terza edizione, è stato dedicato ad approfondire e discutere il rapporto tra pubblica amministrazione e Social network. La PA scopre il web sociale, lo utilizza per comunicare, interagire, confrontarsi con i cittadini ma solo partendo dalla presentazione di casi concreti, dalle amministrazioni pubbliche che stanno sperimentando il social web e il valore della partecipazione in rete, è possibile capire come lo sta presidiando, in che modo le dinamiche conversazionali e relazionali del web sociale vengono integrate all’interno delle strategie di comunicazione della PA.

Leggi tutto

MiaPA e la PA Social, dall'appuntamento di Milano gli atti on line

  “L’utilizzo dei Social Media all’interno della Pubblica Amministrazione è un’attività decisamente agli albori e per molti aspetti controversa". Su queste premesse a Milano, nel contesto del Digital Experience Festival abbiamo aperto un confronto sui temi e le sfide della PA Social, che continueremo a FORUM PA 2011, in più di un appuntamento nel programma congressuale.  Parlando di PA social, A Milano come a Roma, non poteva mancare l’esperienza di MiaPA, primo caso al mondo di applicazione estesa nella pubblica amministrazione degli strumenti di social check-in, realizzata dal Formez in partnership con FORUMPA e Mobnotes. Intanto rendiamo disponibili gli atti della giornata di Milano.

Leggi tutto

Gli enti locali italiani alla rincorsa di Twitter

Sono ancora pochi, male armati e non sempre consapevoli delle potenzialità del mezzo. Ma allo stesso tempo mostrano buona attitudine alla sperimentazione e una robusta dose di creatività. E' questa la fotografia di sintesi proposta dal II Rapporto "Gli enti locali su Twitter" (disponibile in forma di mappa Google), un'indagine sull'impiego quali-quantitativo della piattaforma di microblogging da parte dei comuni, delle province e delle regioni italiane, realizzata dal sottoscritto attraverso osservazione diretta sugli account degli enti ed aggiornata al 3 Marzo 2011.

Leggi tutto