Cerca: Saperi PA, Intervista, sviluppo sostenibile

5 risultati

Risultati

Si può cambiare questo mondo? L’innovazione sociale come metodo

Alzi la mano chi, almeno una volta, non ha pensato che la risposta fosse si. Nonostante suoni come il sogno lontano di bambini, come la domanda retorica a cui tanti in tutta onestà credono di non dover più rispondere, gli innovatori sociali lavorano per cambiare questo mondo. Non necessariamente perché inguaribili sognatori ma perché convinti che l’innovazione di cui le nostre economie hanno vitale bisogno o sarà sociale o non sarà sostenibile. Così partono piccoli-grandi progetti, in cui ciascuno mette i propri sogni e la propria professionalità in relazione con quelli degli altri, secondo il modello della rete. E non succede nel Terzo settore né sotto altre epiche etichette  ... Allora dove? E come? Ne parliamo  con Alberto Masetti Zannini, co-fondatore di the HUB Milano. A seguire l'intervista video e gli approfondimenti...da una lunga chiacchierata via skype.

Leggi tutto

Diego Gavagnin, FORUM PA Italia Energia 2008

L'edizione 2008 di FORUM PA prevede una sezione dedicata all’energia e un convegno istituzionale sugli obiettivi europei di sviluppo delle fonti rinnovabili, di efficienza energetica, di riduzione delle emissioni di CO2 (il cosiddetto “20-20-20”).A collaborare con FORUM PA nella “regia” della sezione è Diego Gavagnin,

Leggi tutto

Patrizia Ravaioli, Manifesto PIMBY

immagine patrizia ravaioli

Siamo affetti da sindrome NIMBY – Not In My BackYard. Sintomo più evidente è il “Si-faccia. Ma-da-qualche-altra parte” pensiero. Il risultato è semplificazione eccessiva in tema di investimenti infrastrutturali e immobilismo decisionale. In contrapposizione al NIMBY è aperto a sottoscrizioni il Manifesto PIMBY - Please In My BackYard per cambiare la cultura attraverso la regolamentazione del dibattito pubblico.

Leggi tutto

Milano Expo 2015, obbiettivo puntato sullo sviluppo sostenibile

foto di letizia morattiMilano si candida ad essere il vertice e il catalizzatore delle energie innovative presenti sul territorio italiano, mettendosi in lista per ospitare l’Expo Universale del 2015. Politiche, progetti avviati e opportunità da cogliere in termini di sviluppo del territorio, un capitale che rimarrà alla città indipendentemente dall'assegnazione della sede di tale evento.

Leggi tutto

Vallo di Diano: concertazione come metodo per lo sviluppo sostenibile

Un modello di sviluppo sostenibile del territorio, realizzato attraverso la concertazione e la collaborazione tra diversi soggetti locali, impegnati per lo sviluppo socio-economico dell'area di riferimento. Ne parliamo con Michele Rienzo, Direttore tecnico della Comunità Montana Vallo di Diano e Responsabile del Procedimento del Progetto "Agenzia per lo Sviluppo del Vallo di Diano".

Leggi tutto