Cerca: Saperi PA, News, Lavoro e welfare, Qualità della vita, donnepa

7 risultati

Risultati

Lavoro per giovani e donne, subito disponibili 230 milioni di euro

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero ha firmato il decreto interministeriale che consentirà di riconoscere ai datori di lavoro privati incentivi da destinare al sostegno dell’occupazione dei giovani e delle donne. La misura, che ha carattere straordinario e può contare su risorse finanziarie di oltre 230 milioni di euro, riguarderà i rapporti di lavoro stabilizzati o attivati entro il 31 marzo 2013.

Leggi tutto

I Comitati Unici di Garanzia (CUG): on line gli atti del convegno

Vi proponiamo gli atti del convegno:

I Comitati Unici di Garanzia (CUG):
un nuovo strumento a sostegno delle pari opportunità, del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni
Martedì, 10 maggio 2011

 

Chairperson:
Laura Menicucci (Direttore coordinamento e relazioni istituzionali - Dipartimento per la Funzione Pubblica) - l'intervento audio

Leggi tutto

Pari opportunità: proposta del governo, nel 2018 donne in pensione a 65 anni

Tecnici del governo al lavoro sull'ipotesi di equiparazione dell'eta' di pensionamento delle donne nel pubblico impiego per adeguare l'Italia alla sentenza della Corte di Giustizia europea che aveva evidenziato una discriminazione in base al sesso nel regime pensionistico dei dipendenti pubblici italiani.

Leggi tutto

Pari opportunità: al via la campagna europea per il divario retributivo tra uomini e donne

Partirà il prossimo 3 marzo in tutti i Paesi europei la campagna d'informazione della Commissione europea sul 'gender pay gap', il divario retributivo tra donne e uomini.

Leggi tutto

Pari opportunità: cresce il tasso di occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.

Trend positivo dei numeri sull'occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.  E' quanto emerge dal Focus sulle "Questioni di genere", elaborato lo scorso gennaio dall'Osservatorio provinciale delle Politiche sociali e presentato lo scorso 9 febbraio durante gli "Stati generali delle Pari Opportunità".

Leggi tutto

Colmare il gap salariale tra uomini e donne

Il Parlamento chiede alla Commissione Europea di presentare entro la fine del 2009 delle proposte legislative per garantire una migliore attuazione delle norme UE in materia di parità retributiva tra donne e uomini. Raccomanda quindi di valutare la situazione e i sistemi di classificazione delle professioni, ampliare il mandato degli organismi di parità, adottare misure per prevenire le discriminazioni e rafforzare la dimensione di genere, nonché di inasprire le sanzioni.

Leggi tutto

Parità di retribuzione tra donne e uomini: allo studio le misure per ottemperare alle disposizioni Europee.

Il Ministro Renato Brunetta a seguito di alcune dichiarazioni apparse con riferimento alla questione della sentenza della corte di giustizia europea precisa quanto segue "La Corte di Giustizia Europea, con la Sentenza del 13 novembre u.s., ha condannato l'Italia per la violazione dell'art. 141 del Trattato UE  che riguarda "la parità di retribuzione tra lavoratori di sesso maschile e quelli di sesso femminile per uno stesso lavoro o per un lavoro di pari valore".

Leggi tutto