Cerca: Saperi PA, Merito, innovazione ed efficienza, efficienza

Risultati 41 - 50 di 66

Risultati

L’esperienza dell’INAIL a ForumPA 2010

L’esperienza dell’INAIL in materia di valutazione delle competenze affonda le radici nei primi anni 2000. Il sistema varius diventato operativo nel 2004 è un sistema complesso per rilevare il capitale umano disponibile nell’ente ed è stato applicato l’ultima volta nel 2009. E’ un sistema che mira a rilevare per ogni figura e posizione professionale i gap individuali tra i livelli di padronanza delle competenze comportamentali e tecniche espresse e quelle attese,  un modo per rendere chiaro ciò che ci si aspetta dalle persone che operano nell’ente.

Leggi tutto

Il sistema di rilevazione professionale messo in atto dall’INPDAP: presentazione e risultati

L’INPDAP in questa conferenza  ha presentato il suo modello di valutazione del personale il punto di partenza è stata l’individuazione dei fabbisogni legato alle competenze. Il progetto si inquadra in un scenario più ampio che è il modello di gestione e sviluppo integrato con le Strategie i Valori e l’Organizzazione. Si è voluta dare una rappresentazione del sistema professionale, per fare ciò l’istituto ha attuato un piano di rilevazione delle competenze partito a febbraio e conclusosi a maggio 2010.

Leggi tutto

Punte d’eccellenza e buone pratiche diffuse: la presentazione degli enti pubblici

Nella presentazione dei relatori e degli argomenti trattati nel convegno è stato sottolineato come in ogni ente sono stati riscontrati degli elementi che vale la pena conoscere e diffondere perché sono best practice da considerare e tenere in mente per applicarle nei diversi contesti pubblici.

Le eccellenze degli enti pubblici sono venute fuori in molti ambiti sia nelle analisi dei fabbisogni sia nella formazione, accompagnate anche dalle buone pratiche diffuse sulla valutazione e condizione dei risultati.

Leggi tutto

L’esperienza della Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense: la quota per i progetti

La Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense è un ente di modeste dimensione che gestisce la previdenza e l’assistenza di circa 200 mila avvocati iscritti agli albi in Italia.

Leggi tutto

Il caso IPSEMA: tra grandi problemi e soluzioni semplici

L’IPSEMA è un ente piccolo che diventa sempre più piccolo nonostante assicuri la salute e sicurezza del lavoro marittimo. E’ un ente che applica oltre alle leggi italiane anche quelle comunitarie e internazionali. L’istituto nasce dalle ex casse marittime che nel ‘94 con una riforma furono accorpate nell’IPSEMA. Dal 94 la dotazione organica è andata sempre più scemando subendo tagli in modo lineare senza una logica e i risultati sono quelli di ritrovarsi oggi con solo 230 dipendenti come dotazione. Il lavoro deve andare avanti ma le forze diminuiscono ed invecchiano.

Leggi tutto

Il processo di valutazione della performance: il caso vincente dell’INPS

Negli anni 80 l’INPS ebbe una svolta in termini di qualità ed efficienza partendo da 3 variabili:

  • l’apporto tecnologico
  • l’introduzione di un sistema di controllo di gestione (PPC)
  • gli interventi sulla motivazione

Questa svolta fu una grossa intuizione di alcuni dirigenti che individuarono le basi su cui si fonda l’attuale  sistema di controllo di gestione e di valutazione della produttività. A distanza di 30 anni il sistema è più sofisticato e migliorato, sono diverse le famiglie di indicatori:

Leggi tutto

Dall’adempimento al servizio: la nuova gestione informatizzata dei permessi e dei distacchi sindacali

Eugenio Gallozzi propone un’analisi delle conseguenze dell’operazione trasparenza sulla gestione di permessi e distacchi. “La trasparenza – spiega - è utile all’amministrazione ma anche agli stessi sindacati, mettendoli in condizione di verificare direttamente e con facilità lo stato delle cose ogni volta che l’amministrazione contesta l’esubero di permessi.” “Questo – conclude – evita uno stato di continuo e costante contenzioso.”

Produrre valore e ridurre lo spreco. L'approccio del Comune di Reggio Emilia

Mauro Bonaretti  riporta l’esperienza del Comune di Reggio Emilia che nell’ultimo anno ha visto l’inversione del trend storico di crescita della spesa corrente, pur mantenendo ottimi livelli di servizi. “Avendo scelto di concentrare le risorse su investimenti strategici – spiega – sono quattro le grandi azioni messe in campo".

Cosa pensano gli italiani dello spreco nelle organizzazioni pubbliche e private

Toni Muzi Falcone presenta e commenta i risultati dell’ Indagine Doxa per Methodos e ForumPA  sulle opinioni degli italiani sullo spreco nelle organizzazioni pubbliche e private.Dalla definizione di spreco a quella di efficienza ed efficacia, l’Indagine rileva che er il 49% del campione la PA centrale è l’ambito in cui si spreca di più seguito  Regioni, Province, Comuni con il 40%