Cerca: Saperi PA, razionalizzazione della spesa

Risultati 71 - 80 di 98

Risultati

Cause normative strutturali del ritardo dei pagamenti della PA. Esigenze di un complessivo salto culturale

Aleardo Benuzzi individua le cause del ritardo nei pagamenti della PA in alcuni specifici fattori di carattere strutturale ed organizzativo, in alcuni processi normativi e in alcuni approcci culturali. A questi fattori Benuzzi aggiunge una causa di carattere politico generale individuabile nell’eccessiva dipendenza degli Enti Locali dai trasferimenti statali o regionali. Nel suo intervento l’Assessore della Provincia di Bologna approfondisce l’analisi di questi fattori e propone una serie di soluzioni integrate.

Antonio Marzano - Verso una politica energetica europea

Iron tower of power line

by kala-pattar

“L’ottimizzazione si trova solo lavorando congiuntamente” è l’ammonimento dell’economista Antonio Marzano, Presidente CNEL, già Ministro alle attività produttive, e “senza le liberalizzazioni l’aumento delle tariffe energetiche sarebbe stato sicuramente maggiore”.
L’invito al lavoro condiviso tra tutte le componenti della società: PA, imprese, popolazioni, per gestire il fondamentale problema dell’energia è l’estrema sintesi di questa intervista in cui Marzano delinea lo scenario energetico di riferimento per i convegni e i seminari che sull’argomento si terranno al FORUM PA 2008.

Leggi tutto

Deficit regionali ed inefficienze del sistema sanitario

Filthy Rich Pigs

by Blip

La spesa pubblica sanitaria negli ultimi dieci anni è pressoché raddoppiata. A partire dal 2000, infatti, la crescita annuale è stata del 2,5 per cento, un punto superiore alla crescita registrata per il PIL. Nonostante il costante e cospicuo aumento delle risorse disponibili, la sanità pubblica sembra continuare a vivere in uno stato di sottofinanziamento, vista l’esistenza di deficit che si rinnovano negli anni.

Leggi tutto

Noi cambiamo, ma la politica fa altrettanto?

Tre sono i temi di questo editoriale: due riguardano noi, il terzo è, invece, intorno a noi e concerne la tempesta politica che vediamo. Cominciamo da noi: anche il lettore più distratto avrà visto che con questo numero la nostra newsletter cambia. Cambia come formato, come contenuti, come titolo. Dopo oltre 7 anni di lavoro (abbiamo cominciato da "pionieri" nel novembre 2000) e 236 numeri FORUM PA Net va in pensione e così le altre newsletter che negli anni si erano affiancate alla primogenita:

Leggi tutto

Innovazione e razionalizzazione all'Asl1 Imperiese

Sustainable innovation

by Geoff Jones

Dopo un momento di difficoltà iniziale, è cominciata una decisa collaborazione tra medici di medicina generale, farmacisti ospedalieri e specialisti ospedalieri. Un sistema di distribuzione che garantisce continuità assistenziale, strumenti di farmacovigilanza, risparmi e integrazione territoriale, mettendo al centro l'assistito e le sue esigenze. Le iniziative e la filosofia a guida della ASL1 Imperiese nell'intervista a Renata Canini, Direttore generale.

 

Leggi tutto

L’apporto di Unicredit allo studio sull’indebitamento degli Enti Locali, condotto in collaborazione con Legautonomie

Norberto Cursi racconta come il Gruppo Unicredit abbia risposto con favore alla richiesta di Leagautonomie di partecipare allo studio dell’indebitamento degli Enti Locali, non tanto perché questa poteva costituire una nuova frontiera commerciale, ma perché la ricerca rappresentava l’opportunità di comprendere in che modo costruire strumenti finanziari che fossero idonei a risolvere i problemi della finanza pubblica.

Leggi tutto

La valutazione come strumento per garantire un PA per lo sviluppo

Giuseppe Pennella, nelle sue conclusioni, sottolinea come i soggetti che hanno a cuore la crescita debbano misurare a valutare in maniera precisa basandosi su elementi certi e inconfutabili. C’è bisogno di terzietà e di indipendenza perché ordinare le informazioni significa eliminare i condizionamenti cresciuti nel tempo: quando il dato è certo e condiviso le scelte irragionevoli sono più difficili. Forse è anche giusto ridurre i costi della politica e dell’Amministrazione ma il vero punto è garantire la tenuta della PA per lo sviluppo.

Le esternalizzazioni come occasioni di sviluppo e miglioramento di efficienza e costi

Marco Sogaro sottolinea come il fenomeno delle esternalizzazioni sia complesso e sempre più diffuso. A tal proposito, Fiera di Roma sta progettando di lanciare una mostra convegno dedicata all’outsourcing dei servizi nella Pubblica Amministrazione e nel privato. In Italia le esternalizzazioni sono spesso viste come un pericolo e come processi di smembramento di un’azienda, più che come occasioni di sviluppo.Leggi tutto

L’Inpdap sta mettendo a punto una macchina potente ma dove sono i soldi per pagare la benzina?

Paolo Corsini afferma che seppure l’Inpdap stia costruendo una macchina potente corre il rischio di rimanere senza benzina, come annunciato dalla Corte dei Conti che segnala un possibile disavanzo in bilancio di nove miliardi di euro. Sulla scorta di questi dati egli chiede se si tratti di un rischio reale. Rispondono Abbadessa e Santiapichi. Nel suo secondo intervento Corsini pone il tema della scarsa comunicazione realizzata dall’Inps in materia di previdenza complementare e chiede se l’Inpdap non stia commettendo lo stesso errore.

I costi degli enti previdenziali italiani sono fra i più bassi in Europa, con il Riuso si potrà fare meglio

Guido Abbadessa risponde alla domanda di Corsini che riporta l’allarme annunciato dalla Corte dei Conti sul rischio di disavanzo in bilancio dell’Inpdap. Abbadessa, sulla base dei dati dei costi degli enti previdenziali in Europa sottolinea che quelli italiani sono fra i più bassi. Nel processo di dismissione del patrimonio immobiliare dell’Inpdap, aggiunge, chi ha incassato i veri guadagni sono le banche. Attraverso il controllo si può garantire la sicurezza e la trasparenza delle operazioni.

Leggi tutto