Cerca: Saperi PA, Programmazione europea, Atti FORUM PA 2014

Risultati 1 - 10 di 16

Risultati

Intervento di Gerardo Lancia al FORUM PA 2014

Intervento di Leda Bologni al FORUM PA 2014

Intervento di Luigi Gallo al FORUM PA 2014

Intervento di Rosanna Bellotti al FORUM PA 2014

Conclusione dei lavori

Daniela Tebaidi (Confindustria) in qualità di Coordinatrice del Comitato di Pilotaggio del Progetto S.P.E.S.Lab, ha concluso il tavolo di lavoro ribadendo il ruolo di supporto del partenariato economico e sociale nella definizione delle politiche attive del lavoro nella fase di nuova programmazione.

Stato dell’arte dei Servizi per l’Impiego

Maurizio Sorcioni (Responsabile Staff di Statistica, Studi e Ricerche di Italia Lavoro) fornisce i dati statistici di rilevante importanza rispetto alla spesa sostenuta dall’Italia per le politiche attive e approfondisce il ruolo dei servizi per il lavoro in Italia e i recenti cambiamenti che li stanno interessando

Introduzione e coordinamento dei lavori

Luigi Veltro (UIL, Coordinatore del Comitato di Pilotaggio di Progetto) illustra le finalità del progetto S.P.E.S.Lab e introduce con un quesito il tema del convegno: come spendere le risorse della nuova programmazione e i residui della 2007-2013 per potenziare i Centri per l’impiego?

Politiche attive e passive del lavoro e FSE 2014-2020

Vittorio Martone (ANL) presenta un excursus sulle politiche del lavoro in Italia nell’ultimo settennio di programmazione dei fondi comunitari e illustra i principali dati relativi alla spesa per le politiche del lavoro in Italia (2008-2012), al profilo dei beneficiari di politiche attive del lavoro (2006-2013).

Presentazione dei lavori e del Progetto S.P.E.S.Lab

Vistarini, (Censis - Coordinatore del Progetto) inquadra il tema oggetto del convegno e fornisce alcuni dati di contesto relativi alla spesa per le politiche attive, segnalati dal rapporto EUROSTAT

Le politiche attive del lavoro. Interventi e misure

Marianna D’Angelo (Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) interviene fornendo una panoramica delle politiche attive a cavallo dei due cicli di programmazione, sottolineandone i principali tratti evolutivi.