Cerca: Saperi PA, pianificazione territoriale

Risultati 1 - 10 di 106

Risultati

Sviluppare strategie smart city in città europee di grandi dimensioni: una possibile roadmap 
(Parte 4 di 5)

Il vademecum per gli amministratori locali che vogliono avviare progetti in un'ottica smart è giunto alla quarta puntata. Scopriamo grazie agli autori Mora e Bolici, quali sono i passi da fare una volta definito il team di lavoro e aver effettuato un primo screening degli eventuali progetti da adottare.

Leggi tutto

Unione e Convenzioni tra Comuni: i vantaggi delle economie di scala nella gestione dei processi amministrativi, anche digitali

Il processo di riordino istituzionale e di stabilizzazione della finanza pubblica, volto alla semplificazione, razionalizzazione e riorganizzazione del sistema delle autonomie locali, investe innanzitutto l’assetto organizzativo dei Comuni, nello specifico quelli di minore dimensione demografica, per i quali urge trovare nuove soluzioni più efficaci. Sul tema, nell'ambito della nostra collaborazione con lo Studio legale Lisi, proponiamo l'analisi di Nina Preite e Rita Maria Conte.

Leggi tutto

Open Data, nuovi strumenti di progettazione urbanistica: l'esperimento su Torino

La città moderna, sistema complesso e dinamico, oggi può beneficiare dell’immenso supporto della tecnologia atomizzata che stravolge il modo in cui questa ci parla di sé e noi possiamo vivere in essa. Nella la sua tesi di Laurea Magistrale, Andrea Galli (Politecnico di Torino) ha esplorato come, tramite la progettazione urbanistica parametrica, open data geo-referenziati sul territorio cittadino possano essere elaborati da algoritmi con l’intento di ottimizzare le performance e ottenere una maggiore qualità del progetto urbano. In accordo con i temi che definiscono l’immaginario della smart city, la sperimentazione che Galli ha effettuato su Torino, applica simili strategie per generare uno scenario futuro di città policentrica dove, minimizzando la necessità di spostamenti veicolari, i cittadini riscoprano e vivano in modo nuovo lo spazio pubblico in cui risiedono e lavorano. Assecondando la storica indole produttiva della città, questa vuol esser incoraggiata a divenire protagonista della "terza rivoluzione industriale" tramite la diffusione di spazi per la digital fabrication e di ambienti di lavoro flessibili e condivisi, dove agevolare la contaminazione e l’interazione tra diverse competenze professionali.

Redazione FORUM PA

Leggi tutto

L’informale come punto di forza della Smart City

I confini delle città si stanno espandendo, stanno diventando più “fluidi” tagliando spesso in maniera trasversale i tradizionali confini amministrativi. Questa nuova dimensione apre prospettive inedite, sia in termini di opportunità che di criticità, e solleva quindi un interrogativo: i tradizionali strumenti di governo del territorio sono ancora adeguati? Di questo e, in particolare della direzione che sta prendendo la pianificazione strategica nelle città, abbiamo parlato con Alessandro Balducci, Architetto e Dottore di ricerca in Pianificazione.

Leggi tutto

iSIT - Piani Regolatori del S.I.T.R.

isitNome applicazione - iSIT - Piani Regolatori del S.I.T.R.

Amministrazione proponente - Regione Siciliana - Assessorato del Territorio e dell'Ambiente

Leggi tutto

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

L’esperienza di area vasta nel Camposampierese.

Generare un’identità di area vasta territoriale in un territorio composto da piccoli comuni : l’esperienza del Camposampierese e le sue caratteristiche identitarie: la cultura collaborativa (in forza della quale già a partire dagli anni ’90 i Sindaci del Camposampierese si riunivano per confrontarsi sulle politiche del territorio creando una cultura istituzionale del confronto e della collaborazione); l’urbanizzazione diffusa (nel Camposampierese la distribuzione della popolazione e delle attività produttive non è raccolta solo nei centri abitati, ma è distribuita sull’intera area senza s

Leggi tutto

Soluzione Smart per le città: la gestione degli asset e le reti idriche

La barriera principale alla gestione ottimale dei beni pubblici (immobili, strade, verde, flotte, reti  idriche), è spesso la mancanza di informazioni analitiche che opportunamente organizzate e gestite permettano di ottenere notevoli vantaggi sia in termini economici che di razionalizzazione nell'utilizzo dei beni suddetti. Un'area di grande criticità è quella relativa alle reti idriche: falle nella rete di distribuzione e minacce all'ambiente possono portare a perdere fino al 50% dell'acqua potabile.

Leggi tutto

Soluzione Smart per le città: la gestione degli asset e le reti idriche

La barriera principale alla gestione ottimale dei beni pubblici (immobili, strade, verde, flotte, reti  idriche), è spesso la mancanza di informazioni analitiche che opportunamente organizzate e gestite permettano di ottenere notevoli vantaggi sia in termini economici che di razionalizzazione nell'utilizzo dei beni suddetti. Un'area di grande criticità è quella relativa alle reti idriche: falle nella rete di distribuzione e minacce all'ambiente possono portare a perdere fino al 50% dell'acqua potabile.

Leggi tutto