Cerca: Saperi PA, privatizzazioni

6 risultati

Risultati

Pubblico o privato? Nel caso del CSI Piemonte dobbiamo andare oltre le ideologie

Parto da un caso concreto per pormi qualche interrogativo sulla difficile scelta se lasciare la produzione di servizi al privato o tenerla in mano pubblica. Premetto subito la mia idea: non ci sono scelte che vanno bene per tutte le occasioni. Va visto caso per caso e con serena oculatezza, ma non possiamo neanche accontentarci di soluzioni precotte per cui “il pubblico è sempre meglio” oppure, come attualmente va il pendolo, “il mercato è l’unica soluzione”. Partiamo da un caso, quello del CSI Piemonte, e da un fatto: oggi CSI Piemonte corre il serio rischio di essere smantellato in nome del risparmio e del dogma per cui "privato è meglio". In questo caso, dopo aver visto le carte, esaminato i numeri e lo stato dell’arte, credo che la privatizzazione non sia una buona idea e rischi di essere un danno per l’economia della regione, per i cittadini, per il processo di digitalizzazione del Paese. Vi spiego perché.

Leggi tutto

Governo: privatizzare gli ospedali pubblici in difficoltà. Si discute...

Privatizzare gli ospedali pubblici in difficoltà. Il progetto del governo, per ora, pare solo un abbozzo, ma tanto basta ad innescare la polemica politica.

Leggi tutto

Le privatizzazioni bifronte - Antonio Catricalà

Una pillola dell'intervista di Stefano Rolando ad Antonio Catricalà, presidente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato, sulla privatizzazione delle aziende di Stato. Il riferimento di partenza è il caso dell'IRI, l'ente pubblico nato nel 1933 con lo scopo di arginare la crisi delle banche e delle aziende e diventato negli anni una delle realtà più imponenti e ramificate dell'economia italiana. Questo fino al momento della crisi, dei debiti e degli investimenti avventati.

Leggi tutto

La cultura della concorrenza per lo sviluppo del Paese

Dalla cultura della concorrenza e dal modello sociale che ne deriva parte la conversazione tra Stefano Rolando e il Presidente dell’Autorità Antitrust Antonio Catricalà.

Leggi tutto

La cultura della concorrenza per lo sviluppo del Paese

Dalla cultura della concorrenza e dal modello sociale che ne deriva parte la conversazione tra Stefano Rolando e il Presidente dell’Autorità Antitrust Antonio Catricalà.

Leggi tutto

Alla ricerca del "datore di lavoro" nel pubblico impiego

Il pubblico impiego non è un settore nell’ambito del quale si possa sperare di fare una rivoluzione in breve tempo. Con la privatizzazione si è cercato di importare nel settore del pubblico impiego il sistema dei meccanismi di mercato, basato sulla valutazione dei risultati e sulla meritocrazia. Tuttavia i responsabili dei vertici politici e della burocrazia delle PA non sono riusciti a comportarsi come privati datori di lavoro, lasciando le riforme lettera morta.

Leggi tutto