Cerca: Saperi PA, Sanità, Efficienza, Atti FORUM PA 2010

Risultati 1 - 10 di 65

Risultati

Telemedicina (e non solo): qualche numero per riflettere

La diffusione in Italia dei servizi di telemedicina sta superando faticosamente la dimensione delle mille sperimentazioni e sta entrando ormai nella fase operativa, fermo restando le questioni ancora aperte dal punto di vista della normazione e della tariffazione della telemedicina.

Leggi tutto

Telemedicina: il ruolo delle Società scientifiche, la SIT

La SIT Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica è una Società medico-scientifica, costituita con atto pubblico, che opera in ambito nazionale ed internazionale, favorendo i contatti tra gli studiosi, gli esperti ed i cultori della telemedicina e della sanità elettronica.

Leggi tutto

Telemedicina: la salute a portata di click. L'esperienza del Veneto

Claudio Dario spiega come e da quali necessità nasce l'idea di un consorzio per l'e-health e la telemedicina. L'iniziativa, denominata Arsenal.IT, è un consorzio interno di tutte le Aziende Sanitarie ed Ospedaliere pubbliche del Veneto ed  è finalizzata all'armonizzazione dei processi sovra-aziendali tesi alla valutazione e all’adozione di tecnologie ICT in Sanità e alla governance delle reti di eHealth. Claudio Dario illustra le soluzioni che Arsenàl.IT ha realizzato e che sta attualmente curando come il teleconsulto neurochirurgico.

Come azzerare la distanza tra medico e pazienti. Un nuovo modo per offrire servizi sanitari in tutto il mondo

Attraverso i mega trends che interessano la Sanita’ in Europa, si puo’ comprendere la necessita’ di prevedere nuovi modi di erogare servizi sanitari ai cittadini che, in modo sempre piu’ esigente, richiederanno piu’ di quello che il semplice trattamento clinico della specifica patologia possa fornire. Riforme importanti e sempre maggiori sensibilizzazioni sulla qualita’ della vita, creeranno una crescende domanda ed attenzione sulla prevenzione delle malattie.

Leggi tutto

La Telemedicina nella pratica Clinica

Fulvio Paone presenta il gruppo Ital TBS che opera nel settore della sanità e nella gestione del parco tecnologico delle strutture sanitarie. Le linee di tecnologie e di offerta si concentrano sulla gestione di apparecchiature e di dispositivi medici e sui sistemi e soluzioni e-health. Illustra inoltre l'offerta per il settore di telemedicina e teleassistenza, con particolare riferimento al telesoccorso e alla telecompagnia, svolta da Tesan, società del gruppo TBS, che sviluppa altresì applicazioni e servizi di telemedicina per l'assistenza domiciliare.

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili

Andrea Donato presenta la società Medtronic Italia che applica l'ingegneria biomedica alla ricerca, alla progettazione e alla produzione di apparecchi innovativi che ridonano la salute e prolungano qualitativamente la vita.

Leggi tutto

Intervento al convegno "Telemedicina: la salute a portata di click"

Andreas Federspieler presenta l'attività della MEDarchiver, azienda che opera dal 2001 nel settore dell'information technology per la sanità con l'obiettivo di rendere la tecnologia accessibile, facile, affidabile ed efficace. Presenta inoltre il nuovo progetto lanciato con il Campus Biomedico, denominato "healthcare angel", con lo scopo di creare una piattaforma digitale a supporto della continuità di cura e, quindi, una base per una telemedicina interattiva con il paziente.

Intervento al convegno "Telemedicina: la salute a portata di click"

La telemedicina è un tema ormai maturo, da affrontare a 360 gradi in ogni sua implicazione in modo da renderla organica al Servizio Sanitario Nazionale. In particolare la tecnologia è in grado di fornire strumenti flessibili ed efficaci che permettono di realizzare nuove organizzazioni dei servizi sanitari che siano appropriate, efficaci e che soprattutto portino ad una maggior soddisfazione del paziente rispetto alla prestazione ricevuta.

Leggi tutto

Sanità digitale per l’efficienza del SSN e la lotta agli sprechi

Stefano Pileri illustra le 6 aree di applicazione delle tecnologie per la costruzione della sanità in rete identificate da Confindustria, dopodiché presenta i dati sui risparmi ottenibili. Con un’applicazione a regime della sanità digitale, Confindustria stima un risparmio, al netto degli investimenti, pari all’8,7% della spesa sanitaria (c.a. 9 miliardi di euro l’anno). Le aziende di ICT, annuncia Pileri, sono pronte a fare la propria parte rendendosi disponibili ad essere pagate via via che vengono ottenuti i recuperi di spesa. 

Electronic Patient Record: l'integrazione delle informazioni a supporto della governance sanitaria

Adalgisa Protonotari presenta il progetto di integrazione delle informazioni cliniche a supporto dei processi clinico-assistenziali. Il progetto è stato gestito con la metodologia del project management ed è stato cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna, essendo selezionato come progetto di modernizzazione. Il progetto è nato dall’esigenza di migliorare i processi clinico-assistenziali, favorendone la continuità delle cure. La possibilità di accedere alla documentazione sanitaria del paziente e alla sua storia clinica in modo semplice e rapido permette la

Leggi tutto