Cerca: Saperi PA, Atti FORUM PA 2010, riforma brunetta

Risultati 41 - 50 di 102

Risultati

Ricerca sulla gestione delle risorse umane nel comparto previdenziale. Casi di successo e problematiche.

La ricerca nasce con l’obiettivo di far portare alla luce alcune caratteristiche sostanziali del comparto previdenziale. Attraverso un’attività svolta con gli enti si sono ottenuti dei risultati molto interessanti che possono essere uno stimolo per poter far crescere l’azione di sviluppo delle risorse umane.

Leggi tutto

Elementi di innovazione nella disciplina dell’azione collettiva contro la PA

Maria Giulia Cosentino ripercorre il non facile iter legislativo dell’azione collettiva contro la PA, evidenziando le posizioni dei diversi portatori di interesse.  Pur riconoscendo che non ci troviamo di fronte ad uno strumento “perfetto”, sottolinea la portata innovativa della disciplina così come tracciata nel decreto legislativo 198/2009.

Leggi tutto

Partire dalla ricerca per sviluppare un nuovo modello di gestione del personale nella PA

C’è bisogno di individuare un sistema di gestione del personale di successo da applicare alla pubblica amministrazione e i casi degli enti pubblici possono essere esempi rilevanti da cui partire. La ricerca è andata ad individuare con l’aiuto dei direttori generali degli enti proprio questi sistemi. Si auspica che le conclusioni di questo studio possano aiutare sia da un punto di vista legislativo che contrattuale.

Leggi tutto

L’ IPOST: valutazione delle competenze e formazione

Viene di seguito presentato il sistema di valutazione delle competenze e dello sviluppo delle risorse umane di Ipost. Si tratta di un progetto che nasce nel 2008 con un sistema di valutazione sia per i dirigenti, con il sistema di retribuzione risultato/incarico, sia per le posizioni organizzative con la funzione conferma/revoca dell’ incarico e da quest’anno anche per i dipendenti con un sistema di incentivi e percorsi di carriera.

Leggi tutto

Punte d’eccellenza e buone pratiche diffuse: la presentazione degli enti pubblici

Nella presentazione dei relatori e degli argomenti trattati nel convegno è stato sottolineato come in ogni ente sono stati riscontrati degli elementi che vale la pena conoscere e diffondere perché sono best practice da considerare e tenere in mente per applicarele nei diversi contesti pubblici.

Leggi tutto

Procedimenti disciplinari e raggiungimento dei risultati nelle PA

Vito Tenore, Magistrato e autore del libro fotografico Non solo fannulloni, si concentra nel suo intervento sui fattori ostativi al raggiungimento dei risultati nelle PA e sui provvedimenti per la loro rimozione inseriti nella Riforma Brunetta. L’obbligatorietà dell’azione disciplinare, le sanzioni conservative, il dimezzamento dei tempi, la rimozione della pregiudiziale penale, l’analisi dei sistemi di reclutamento e l’inasprimento delle sanzioni sono solo alcuni degli argomenti da lui approfonditi.

Il ciclo della performance: principi, strumenti e fasi.

Il Prof. Hinna illustra analiticamente le diverse fasi del ciclo della performance, così come previste dal D.lgs. 150, e ne sottolinea le criticità e le opportunità attuative nei diversi contesti amministrativi. Dalla pianificazione iniziale alla rendicontazione esterna, Hinna approfondisce ogni singolo passaggio evidenziando le responsabilità dirigenziali e proponendo i termini di un glossario condiviso per l’attuazione della Riforma. 

Il ruolo del ciclo della performance nella riforma del pubblico impiego

Andrea Simi, dal punto di vista interno dell’Unità di coordinamento per l’attuazione della riforma, conduce la riflessione sul ciclo della performance e della premialità sottolineandone i passaggi cruciali ed evidenziandone alcuni aspetti particolari come il ruolo della CiVIT e i meccanismi partecipativi nella definizione degli obbiettivi.

Criticità dello schema di miglioramento della performance nella PA

La massimizzazione dell’impegno  individuale di ciascun dipendente pubblico si presenza senza dubbio come condizione necessaria per il miglioramento della performance nella PA, ma non come condizione sufficiente. La tecnologia adottata, il sistema organizzativo, le strategie per affrontare le nuove problematiche che sorgono da un contesto in continua evoluzione e una programmazione strategica, sono altri fattori che concorrono alla produttività  e al miglioramento della performance.

Leggi tutto

Assessment of the CNR Institutes

Nel Marzo 2010 si è concluso il processo di valutazione degli Istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche, che è stato effettuato da 26 Panel di Area composti da un totale di 150 scienziati, di cui 90 provenienti da Istituzioni italiane e 60 da Istituzioni europee. È in assoluto la prima volta che i 107 Istituti del CNR sono sottoposti a uno screening individuale con valutatori terzi rispetto al CNR e con una rilevante componente internazionale.

Leggi tutto