Cerca: Saperi PA, Scuola, istruzione e ricerca, Atti FORUM PA 2010

Risultati 21 - 30 di 60

Risultati

Un nuovo strumento di finanza innovativa a servizio delle imprese dei Parchi

L’Italia è in una situazione di profondo ritardo sugli investimenti early stage in capitale di rischio da parte degli operatori privati. Luigi Amati presenta lo Spark Fund, un fondo frutto di una accordo tra APSTI e Meta Group dedicato agli investimenti di capitale di rischio nelle aziende incubate nei PST.

Leggi tutto

La rete dei PST agrifood

Nell’ottica della creazione di un sistema capace di agire con efficacia per lo sviluppo di fattori innovativi di competitività per le aziende italiane, la Commissione Agroalimentare di APSTI – diretta da Davide Ederle – ha creato una rete composta da tutti i Parchi Agroalimentari italiani.

Leggi tutto

La rete dei laboratori collegati ai PST

 

Simone Meroni racconta come è nata la Commissione Laboratori APSTI e che tipo di servizi offre. Oggi ci si può collegare alle rete dei laboratori dei Parchi aderenti, dove si trova un database unico con campi molto definiti; al suo interno gli stessi laboratori – che vengono accreditati dai PST – inseriscono le loro prove, che a quel punto possono essere consultate con criteri di ricerca per tipo o per famiglia esulando dal Parco di riferimento, che rimane però a disposizione per la successiva interlocuzione.

Migrazione da Office a OpenOffice per la PA

L'adozione di OpenOffice al posto di Microsoft Office è vantaggiosa per molte ragioni; quella più evidente è il risparmio dei costi di licenza. A medio e lungo termine, l'uso di formati davvero standard e aperti è un investimento che tutela verso l'accessibilità ai nostri stessi dati e l'interoperabilità fra applicazioni di tipo diverso. Conviene analizzare nel complesso vantaggi e difficoltà che possono insorgere quando si decida di intraprendere una migrazione verso OpenOffice.

Leggi tutto

DREAMS - come attuare il governo clinico delle aziende sanitarie

Dreams è un data warehouse destinato alle aziende sanitarie che permette il controllo delle prestazioni erogate (es. prescrizioni farmaceutiche, visite specialistiche, ricoveri), descrivendole ed analizzandole sia da un punto di vista economico-produttivo che sanitario-epidemiologico. Il sistema integra le informazioni periodicamente riportate nei flussi informativi sanitari (regionali ed extraregionali) con i dati resi disponibili dalle procedure informatiche di gestione impiegate nelle diverse attività aziendali.

Leggi tutto

Vis on web è il controllo automatico in remoto dei veicoli: V-Mobility; V-Taxi, V-Waste

La relazione di Fabio Sette all'elevator pitch

Dispositivi semaforici dinamici e pannelli multifunzione

Nel 1914 il semaforo ha iniziato a svolgere le sue funzioni, da allora tutto il mondo è cambiato, ma lui è rimasto pressoché immutato!
Con le più moderne tecnologie il nuovo dispositivo MTL si allinea alle esigenze del nostro tempo, fornendo tutti i tipi di segnali luminosi, con forme, colori, tempi e modalità variabili; segnalazioni dinamiche molto più visibili, comprensive, efficaci; funzioni innovative gestite in tempo reale da apparati centrali.

Leggi tutto

WhereIsNow, ovvero come tirare il cittadino fuori dal labirinto dei documenti della PA

Mario Rossi necessita del modulo più recente del documento che contiene le istruzioni per il disbrigo di una sua pratica. Cosa fa Mario Rossi per recuperarlo? Naviga nei meandri del sito web dell'ente in questione, oppure va fisicamente a farselo consegnare, oppure telefona, oppure impreca. Ma Mario Rossi ha una copia cartacea del documento utilizzato l'anno precedente.
Se fosse questa copia a metterlo in condizione di recuperare con certezza e instantaneamente la versione elettronica aggiornata di tale documento?

Leggi tutto

jAPS 2.0: come migliorare la qualità dei servizi e delle informazioni on line

Tzente S.r.l. è il maintainer ufficiale del progetto open source  jAPS 2.0 (www.japsportal.org).
jAPS 2.0 è una piattaforma portal professionale, leggera e flessibile progettata per rendere fruibili a tutti informazioni, risorse e servizi di una Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

UNIReX: una "nuvola" di connettività pubblica

La soluzione UNIReX affronta il problema della scarsità dell’offerta Wi-Fi pubblica in Italia e il ritardo del pieno decollo dell’eCommerce e della pubblicità on-line.
Con UNIReX forniamo piccoli apparati di rete che, una volta ospitati presso gli esercizi commerciali aderenti, consentono di fornire connettività intranet pubblica in tutta l'area circostante. Ciascun router UNIReX copre un'area di circa 35-40 m di raggio e si collega automaticamente agli altri 'pari' presenti nelle vicinanze formando un'unica nuvola di connettività pubblica.

Leggi tutto