Cerca: Saperi PA, Riforma PA, Accountability, donnepa

9 risultati

Risultati

#PianoD: il percorso prosegue!

Dopo il Piano A, il Piano B e financo il Piano C… abbiamo capito che tocca a noi predisporre il PianoD, uno strumento per supportare la pianificazione e l’agenda dell’innovazione del paese in cui si tengano in considerazione anche tutti gli aspetti della vita delle donne e non solo per ragionevoli criteri di pari opportunità ma anche per garantire al paese intero (e non solo alle donne) uno sviluppo maggiore, più veloce e più efficace. Quindi non poteva chiamarsi che "#PianoD: come liberare le risorse delle donne" l'incontro organizzato dalle "WISTER: Women for Intelligent and Smart TERritories" che si è svolto il 28 maggio scorso a FORUM PA 2013. Ecco come ci siamo arrivate, come è andato l'incontro e cosa stiamo facendo per proseguire il percorso avviato circa un anno fa...

Leggi tutto

futuro@lfemminile e FORUM PA insieme per raccontare le donne di successo nella Pubblica Amministrazione

futuro@lfemminile – il progetto di responsabilità sociale di Microsoft, Acer e Cluster Reply – rinnova la collaborazione con FORUM PA nell’ambito dell’Osservatorio Donne nella PA. Prossimo obiettivo comune sarà quello di tracciare il “profilo della donna” ai vertici della PA. L’iniziativa è stata presentata oggi a FORUM PA 2011 da Roberta Cocco, Direttore Marketing Centrale di Microsoft Italia e responsabile di futuro@lfemminile, nell’ambito del convegno promosso dal Dipartimento delle Pari Opportunità “Il sistema di interventi per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: un esempio di collaborazione interistituzionale”.

Leggi tutto

DONNE e PA: le interviste dal convegno di Roma

Il 15 dicembre scorso si è tenuto a Roma il convegno DONNE e PA, promosso dall’AGDP (Associazioni Giovani Dirigenti Pubblici) e dall’Osservatorio Donne nella PA. Un’occasione per esaminare le ragioni della limitata presenza delle donne nel management apicale, sia pubblico che privato, e individuare strumenti utili per invertire questa tendenza. Abbiamo chiesto un commento ad alcune protagoniste del convegno.

Leggi tutto

"Call Donne PA 2010": i progetti segnalati

Gli undici progetti presentati oggi in occasione del convegno “DONNE E PA. Il management femminile come risorsa nel settore pubblico e nel settore privato” sono stati scelti tra i 53 che hanno superato la selezione del “Call Donne PA 2010”. Questa terza edizione del Call (le precedenti si sono tenute nel 2007 e nel 2009) è stata lanciata nel settembre scorso dall’Osservatorio Donne nella PA (promosso da FORUM PA in partnership con futuro@lfemminile – il progetto di responsabilità sociale di Microsoft Italia e Acer – e INAIL) con l’obiettivo di raccogliere, valorizzare e divulgare azioni concrete messe in campo dalle pubbliche amministrazioni per favorire lo sviluppo professionale delle donne e la conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di vita.

Leggi tutto

DONNE E PA: proposte e progetti per le pari opportunità

Sono ancora poche le donne ai vertici della PA e delle imprese private. Dei motivi e delle possibili proposte per invertire questa tendenza si è parlato oggi a Roma nel corso del convegno "DONNE E PA. Il management femminile come risorsa nel settore pubblico e nel settore privato", che ha offerto anche l'occasione per segnalare i progetti emersi dal “Call Donne PA 2010”.

Leggi tutto

Formazione sull'identità di genere e cambiamento dell’assetto organizzativo: un binomio simbiotico

Paola Conti sostiene che gli interventi formativi debbano essere collegati ad un cambiamento nell’assetto organizzativo della pubblica amministrazione. Racconta l’esperienza di un seminario di studio “a due voci” i cui temi erano: lavoro, salute e politiche sociali in ottica di genere. Ritiene che occorra mettere a sistema i saperi e le sensibilità sui temi dell’identità di genere e delle pari opportunità ad esse correlate.

La promozione dell'etica pubblica e la parità di genere negli organi di governo della Pubblica Amministrazione

Monica Parrella dimostra le interconnessioni tra parità di genere ed etica pubblica e presenta l’azione di governo concretizzata nella composizione di comitati ministeriali e interministeriali. Racconta il motivo che rende il 18 gennaio 1980 una data storica. Spiega il ruolo che la cooptazione riveste nell’ascesa a ruoli dirigenziali, fatto che chiarisce le basse percentuali di donne al vertice. Descrive la direttiva per la promozione delle pari opportunità e ne illustra i primi effetti.

Leggi tutto

Il principio di pari opportunità nelle assemblee elettive e nella prospettiva di riforma elettorale

Dario Nardella spiega il principio delle pari opportunità nell’ambito delle assemblee elettive. Offre un quadro dei dati raccolti da istituti di ricerca e analizza gli aspetti delle prospettive di riforma della legge elettorale. Descrive i principi costituzionali e quelli dei trattati comunitari che sanciscono le pari opportunità nell’accesso alle cariche elettive. Traccia un quadro della composizione di alcuni parlamenti europei. Offre i dati sulla partecipazione alla vita politica attiva e in senso più generale delle donne.

Leggi tutto

Consapevolezza e autostima di sé: la chiave per le donne

Federica Cochi introduce l’incontro “Per una PA al femminile: corsi per l’empowerment delle donne – Secondo corso: Leadership e autostima a supporto della valorizzazione delle differenze di genere”. Nel secondo intervento Federica Cochi riprende il concetto di identità unendolo al tema della consapevolezza di sé e all’autostima quali elementi necessari di un percorso, fatto di scelte, che porta la donna, e in generale l’essere umano, a conoscere la propria identità.

Leggi tutto