Cerca: Saperi PA, PA digitale, cloud computing

Risultati 11 - 20 di 104

Risultati

G-Cloud Award Pubblica Amministrazione Centrale e Locale

Al fine di promuovere l’innovazione all’interno della Pubblica Amministrazione e l’adozione di tecnologie che possano determinare un cambiamento di passo nella sua attività, le Fondazioni ASTRID e THINK!, in collaborazione col FORUM PA, hanno promosso “G-CloudAward”, per valorizzare e premiare le esperienze e i progetti Cloud (IaaS, PaaS, SaaS, BaaS) più innovativi delle Pubbliche Amministrazioni Locali e Centrali.

Leggi tutto

Le responsabilità privacy per le PA che si avvalgono di servizi di cloud computing

È facile dire “la pa deve passare al cloud computing”, ma spesso ci si dimentica di una serie di vincoli normativi che devono essere presi in considerazione quando si adottano tecnologie talmente potenti da cambiare i processi gestionali di un ente. Ad esempio di chi è la reponsabilità giuridica? Dell’amministrazione, del fornitore locale o del fornitore internazionale? Nulla di grave, basta pensare in anticipo a questi elementi di criticità prevedendoli nei contratti come ci spiega Graziano Garrisi.

Leggi tutto

Dalla UE una strategia comune per il cloud

La nuova strategia della Commissione europea che si propone di “sfruttare al meglio il potenziale della nuvola informatica in Europa” prevede iniziative intese a realizzare entro il 2020 un guadagno netto pari a 2,5 milioni di nuovi posti di lavoro in Europa e un aumento annuo del PIL dell’UE corrispondente a 160 miliardi di euro (circa l’1%).

Leggi tutto

Le ultime frontiere del cloud e dello storage esplorate dal nuovo tabloid eCloud

Da pochi giorni ha visto la luce il primo numero del tabloid mensile “eCloud”, organo ufficiale dell’associazione ANORC (Associazione Nazionale per gli Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti)* edito da Edisef.

Leggi tutto

Provincia di Trento: servizi on the cloud per gli enti locali

Servizi destinati agli uffici tecnici, servizi in ambito demografico, tributi, personale ed economico. Questi alcuni dei settori in cui Informatica Trentina sta attivando gradualmente l’erogazione in modalità "cloud" (centralizzata) di servizi agli enti locali. "Cloud" è l'ultima frontiera dei servizi informatici: l'applicativo o i dati non risiedono solo sul computer o device (ad esempio, l'Ipad) bensì sulla "nuvola". In altre parole, il data center è accessibile via internet da qualsiasi posto e in qualsiasi momento: Apple, Google, Amazon e tutti i grandi attori dell'Ict sono da tempo impegnati ad offrire servizi cloud. Ora tocca ad Informatica Trentina. L'obiettivo della società di sistema è di innovare e rendere più efficiente il sistema pubblico trentino. Il tutto salvaguardando l’autonomia degli enti e nella piena garanzia dei migliori livelli di servizio offerti dalla pubblica amministrazione a cittadini ed imprese.

Leggi tutto

Cloud computing: dal Garante Privacy una guida per imprese e PA

Si intitola "CLOUD COMPUTING - Proteggere i dati per non cadere dalle nuvole" la guida realizzata dal Garante per la protezione dei dati personali e rivolta in particolare a imprenditori e amministratori pubblici che vogliano aprirsi all’utilizzo e all’adozione di piattaforme e applicazioni cloud.

Leggi tutto

Cloud+energia pulita: due progetti del Ministero Affari Esteri

Il Ministero degli Affari Esteri ha presentato a FORUM PA 2012 il progetto "My Cloud", l'applicazione della tecnologia cloud ai servizi erogati per i connazionali all'estero e per i cittadini stranieri, e il progetto "Farnesina verde" nell'ambito del quale è stato approvato un contratto per la fornitura di energia da un impianto fotovoltaico a tutta la facciata esterna della Farnesina.

Leggi tutto

Infrastrutture digitali: IBM per il contenimento della spesa e l'efficienza

Le infrastrutture digitali sono di nuovo al centro del dibattito sulla Pa in Italia. Infrastrutture moderne, infatti, significano efficienza, ovvero un fattore imprescindibile se si vuole arrivare a un reale contenimento della spesa pubblica. Lo sottolinea Eva D'Onofrio, Vice President Global Technology Services di IBM Italia, che si sofferma in particolare su tre aspetti: il cloud, il green e la continuità operativa.

Leggi tutto

Smart cities e G-cloud: la visione di Telecom Italia

Creare soluzioni standard e replicabili per le smart cities italiane e puntare sul cloud computing per una Pa digitale che possa risparmiare senza ridurre la qualità dei servizi ai cittadini. Questi i due punti evidenziati da Marco Patuano, Amministratore delegato di Telecom Italia, in questa intervista realizzata in occasione di FORUM PA 2012.

Leggi tutto

Open data e G-Cloud: quale valore aggiunto per il Paese? La visione di Microsoft

Open Data per favorire un’amministrazione più aperta e vicina ai cittadini e cloud computing per risparmiare nella gestione IT delle aziende pubbliche. Questi due temi sono stati al centro della partecipazione di Microsoft a FORUM PA 2012. Grazie al Cloud, infatti, la PA può innovare più facilmente e liberare risorse preziose da dedicare alla costituzione di servizi avanzati per cittadini e imprese, a vantaggio dell’intero Sistema Paese. Mentre l'Open Data - rendendo i dati e le informazioni delle istituzioni pubbliche aperti e accessibili direttamente online in formati che permettono elaborazioni - promuove la trasparenza e la partecipazione di cittadini e imprese per lo sviluppo di servizi, rendendo possibile la realizzazione di un modello di PA realmente efficiente e partecipativo. Ne abbiamo parlato con Rita Tenan, Direttore della Divisione Public Sector di Microsoft Italia.

Leggi tutto