Cerca: Saperi PA, ENEA

10 risultati

Risultati

Smart working, modelli organizzativi innovativi per smart cities

L’attività lavorativa è un elemento cardine della vita delle comunità urbane e dell’organizzazione della città perché incide, in modo significativo, sulla qualità della vita delle persone e delle famiglie e sulle prospettive di sviluppo economico e sociale. Il quesito che si intende affrontare in questa sede è se sia possibile, per gli organi di governo di una città, aprire nuove prospettive di sviluppo a politiche integrate in materia di energia, mobilità, welfare, parità di genere e inclusione sociale attraverso azioni condivise di indirizzo e di sostegno, rivolte alle amministrazioni e alle aziende che operano nel territorio, perché innovino i propri modelli organizzativi del lavoro.

Leggi tutto

Green New Deal e Smart Cities? Un patto per il rilancio del paese

E’ stato presentato all’ENEA il Rapporto sulla Green Economy 2013: “Un Green New Deal per l’Italia”, curato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e ENEA. Giunto alla sua seconda edizione, il Green New Deal è un patto per il rilancio del paese orientato a una green economy efficiente, inclusiva, partecipata e sostenibile. Le smart cities, in questo contesto, possono diventare la chiave della sostenibilità made in Italy e sfruttare l’innovazione tecnologica per restituire ai cittadini il ruolo di protagonisti.

Leggi tutto

Trasparenza comunicativa: on line il sito tematico Comunicazione Pubblica

È online Comunicazione Pubblica, il nuovo sito tematico di Formez PA dedicato a promuovere le attività del Tavolo sulla Trasparenza Comunicativa e il dibattito sulla trasparenza della Pubblica Amministrazione.

Leggi tutto

Sviluppo Urbano: ora un network di ricerca italiano

Nasce un nuovo network di ricerca italiano tutto incentrato sullo sviluppo urbano sostenibile. Il debutto ufficiale è avvenuto nei giorni scorsi in occasione del workshop nazionale di  Urban Europe Research Alliance (UERA) che si è tenuto all’ENEA. L’incontro ha permesso inoltre di identificare i possibili membri dell’alleanza di ricerca internazionale che si sta per realizzare.

Leggi tutto

Energia, Ambiente e Innovazione ENEA

Nome applicazione Energia, Ambiente e Innovazione

Amministrazione proponente - ENEA Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo sostenibile

Leggi tutto

ENEA a FORUM PA 2012

Anche quest’anno il Progetto Lumière dell’ENEA è stato presente a FORUM PA 2012 ospite di AGESI. Presso l’area espositiva è stato possibile partecipare ai seminari formativi sul Progetto Lumière e le sue Linee Guida.
Padiglione 8 stand 27A

Leggi tutto

ENEA a FORUM PA 2011

Leggi tutto

ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile

L’ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha come principale obiettivo l’attività di ricerca finalizzata all'innovazione tecnologica e alla prestazione di servizi avanzati a supporto delle imprese, la Pubblica Amministrazione e i cittadini. È il maggiore istituto di ricerca italiano nel settore dell’energia.

Leggi tutto

Indagine sui consumi degliedifici pubblici e potenzialitàdegli interven Efficienza Energetica

Marco Citterio presenta l'indagine di ENEA sui consumi energetici degli edifici pubblici e sui vantaggi derivanti dagli interventi di efficientamento energetico. Secondo l'indagine i benefici si tradurrebbero non soltanto in una riduzione tangibile della bolletta, con un risparmio annuo di circa 420 milioni di euro, ma anche in un incremento di 150.000 posti di lavoro e su un ritorno indotto sull'economia pari allo 0,6% del PIL. Ricadute positive indirette, inoltre, si avrebbero anche sul miglioramento della qualità ambientale degli uffici e sull'aumento di produttività del personale.

Biofarmaci prodotti dalle piante

Eugenio Benvenuto presenta l’esperienza dell’ENEA nel campo della produzione di biofarmaci. Le biotecnologie hanno un largo uso nel settore sanitario e nella promozione della salute e rappresentano un importante fattore di sviluppo e di competitività per il paese. Le sostanze contenute nelle piante permettono la realizzazione e sperimentazione di molti farmaci e vaccini anche per la cura di malattie gravi quali l’HIV, malattie infettive o tumori. Tuttavia esistono dei pro e dei contro all’utilizzo delle bioteconologie e alla loro diffusione.