Cerca: Saperi PA, Economia, sviluppo e competitività

Risultati 21 - 30 di 50

Risultati

L’importanza della dimensione territoriale nelle politiche di coesione comunitarie. Tavola rotonda

"Esistono moltissime ragioni per non rinunciare alle politiche di coesione". Ida Maria Dentamaro interviene alla tavola rotonda sulle politiche di coesione comunitarie sostenendo che "non c'è una possibilità di sviluppo complessivo di un paese o di un territorio vasto, come anche la dimensione europea complessiva, se non attraverso il superamento degli squilibri territoriali e strutturali". Le politiche di coesione sono importanti ma occore rinnovarle sin dalla fase intermedia di verifica e di rilancio del ciclo 2007-2013 e correggerle in vista del ciclo 2013-2010.

Leggi tutto

L’importanza della dimensione territoriale nelle politiche di coesione comunitarie. Tavola rotonda

Carmine Fotina modera la tavola rotonda dedicata al tema delle politiche di coesione comunitarie, invitando a riflettere se e come una politica di coesione andrà salvata in un contesto particolarmente difficile in cui a livello europeo vanno coniugate le politiche di sviluppo con quelle di rigore soprattutto dei conti pubblici.

Le PMI sarde verso l'internazionalizzazione

La Camera di Commercio del Nord Sardegna e UniCredit Group - in collaborazione con le Camere di Commercio di Oristano e Cagliari - presentano il Progetto Integrato di sostegno all'internazionalizzazione delle PMI sarde, un percorso completo di Informazione, Formazione ed Assistenza tecnica teso a rilanciare le attività economiche del territorio sui mercati internazionali.

Ce ne parla Luigi Chessa della Camera di Commercio di Sassari.

Leggi tutto

Per una PA meritevole di servire tutti i fruitori rispettando le differenze

Il Prof. Cherubini sottolinea come la progressiva perdita di posizioni dell’Italia nelle classifiche della competitività internazionale sia anche causata della sua debolezza nel settore dei servizi pubblici. Dal recente concetto di prosumer (che significa essere sia produttore che consumatore) discendono i due punti fondamentali che, nell’opinione di Cherubini, i servizi pubblici devono maggiormente sviluppare: la cultura dell’ascolto e la cultura del confronto.

Sviluppo economico e "capitale umano": Amartya Sen ci spiega la sua visione dell’attuale situazione internazionale

Amartya Sen, Premio Nobel per l'Economia nel 1998, sarà protagonista la mattina del 20 maggio a FORUM PA di una imperdibile lectio magistralis sulla responsabilità del settore pubblico, politico ed amministrativo, per uscire dalla crisi. Sarà il suo primo appuntamento del 2010 in Italia. Carlo Mochi Sismondi, presidente di FORUM PA, lo ha intervistato.

Leggi tutto

I servizi pubblici come fattore di produttività per le imprese e di qualità della vita per i cittadini

“I servizi pubblici rappresentano un chiaro indicatore dello stato di benessere di un Paese, ma anche un altrettanto chiaro fattore che genera benessere, così da caratterizzare la sua capacità di fornire: ai cittadini un livello di qualità della vita al passo con le migliori esperienze; alle imprese la possibilità di essere competitive a livello mondiale, mediante le infrastrutture e gli altri servizi necessari. In questo ambito emerge chiara la necessità di garanzia dei diritti e di tutela della concorrenza, all’interno di un sistema che dovrà assicurare, da un lato, sempre maggiori livelli di citizen satisfaction e, dall’altro, crescente efficacia ed efficienza in un contesto in profonda trasformazione”.

Leggi tutto

Talenti e creatività per superare la crisi. Irene Tinagli a FORUM PA 2010

Fuga di cervelli, Paese bloccato, invecchiamento della classe dirigente: tutte espressioni che vengono spesso associate all’Italia e che non depongono certamente a favore della nostra capacità di competere a livello internazionale. Ma dove sta l’origine di questi problemi? Come mai in Italia i talenti non vengono formati, attratti e valorizzati? E qual è, in questo scenario, il ruolo delle città e dei territori? Irene Tinagli, via skype da Madrid, ci aiuta a riflettere sulla situazione italiana e sulle strategie da adottare per investire, finalmente, sulle competenze e sulla creatività degli individui. Un tema sfaccettato, che Tinagli - ricercatrice presso l’Università Carlos III di Madrid, nominata Young Global Leader dal World Economic Forum nel marzo 2010 - ha affrontato nel suo libro “Talento da svendere” (Einaudi, 2008) e che sarà approfondito a FORUM PA 2010, nell’evento “Le città come attrattori di talenti”, in programma il 17 maggio alle ore 15.

Leggi tutto

Coniugare sviluppo e libertà per uscire dalla crisi: la lezione di Amartya Sen serve anche alla PA

Quest’anno a FORUM PA, la mattina del 20 maggio, avremo una lectio magistralis di Amartya Sen che torna in Italia e ci onora della sua presenza. Premio Nobel per l’Economia, Sen è famoso per aver presentato una delle più importanti teorie di economia politica degli ultimi decenni, fondata sulla necessità di pensare lo sviluppo non solo in termini di ricchezza monetaria o di PIL, ma giudicandolo sui gradi di effettiva libertà (capabilities) degli individui di realizzare con le proprie azioni (functionings) quel che ritengono positivo per il proprio progetto di vita.

Leggi tutto

Basilicata Innovazione: il "modello AREA Science Park" si sposta al sud

La struttura, inaugurata il 17 febbraio scorso a Potenza, è finanziata dalla Regione Basilicata e vede come partner AREA Science Park di Trieste, il primo parco scientifico e tecnologico italiano. Obiettivo, mettere in contatto imprese e ricercatori lucani e creare sul territorio una struttura stabile a sostegno della competitività, secondo un modello di innovazione già sperimentato con successo da AREA in Friuli Venezia Gulia. Paolo Cattapan, già dirigente del Servizio trasferimento tecnologico di AREA e oggi amministratore delegato di Innovation Factory per il progetto Basilicata Innovazione, ci spiega questo modello e i motivi di questa alleanza.

Leggi tutto

futuro@lfemminile e Dipartimento Pari Opportunità insieme a sostegno dell'imprenditoria femminile

E' stato presentato oggi presso il Ministero per le Pari Opportunità "La città dell'imprenditoria femminile", il CD-Rom ideato e realizzato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e futuro@lfemminile - il progetto di responsabilità sociale promosso da Microsoft in collaborazione con Acer -, per offrire alle donne che desiderano avviare una propria attività imprenditoriale, tutti gli strumenti utili a facilit

Leggi tutto