Cerca: Saperi PA, Economia, iniziative premiali

2 risultati

Risultati

Simon Schneider su open innovation: per avere impatto bisogna rinunciare al controllo

"A Innocentive Grand Challenges forniamo gli strumenti e le metodologie per fare innovazione aperta. Creiamo connessioni fra le persone con le idee (imprenditori, ricercatori) e le persone che cercano idee (imprese, governi, Venture Capitalists). Cerchiamo di risolvere problemi attraverso i premi: non i classici premi "alla carriera", ma una "sfida" che puo' durare anche due anni, con un premio molto significativo. E il premio viene vinto solo da chi riesce a fornire la soluzione al problema". Così Simon Schneider, General Manager, Grand Challenges & Head of EMEA - InnoCentive, in questa intervista a David Osimo, anticipa i temi del suo  key note speech a FORUM PA 2012  sul tema "Nuovi modelli per finanziare l'innovazione: incentivi e open innovation". "Quello che noi costruiamo  - dice - è una specie di eBay delle idee, alla ricerca di soluzioni ai problemi reali delle organizzazioni e della società". 

Leggi tutto

La Stockholm Challenge: non solo un premio ma un'occasione per tessere reti e scambiarsi idee

Shooting for the sky

by Mark Rutter

Partita nel 1993 con il nome di Bangemann Challenge, la Stockholm Challenge è un'importante competizione, promossa dallo svedese Royal Institute of Technology, che chiama a confrontarsi progetti provenienti da tutto il mondo con la caratteristica comune di essere basati sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). L’edizione di quest’anno vede 145 progetti finalisti, suddivisi in sei categorie (cultura, sviluppo economico, istruzione, ambiente, salute, pubblica amministrazione) per ognuna delle quali verrà eletto un vincitore a cui verrà assegnato un premio di 5.000 euro. Ma non è tutto qui.

Leggi tutto