Cerca: Saperi PA, Economia, sicurezza

7 risultati

Risultati

Start-up delle imprese sequestrate alle mafie: strategie e linee di intervento

"A sostegno degli interventi finanziari per lo start-up delle imprese sequestrate alle mafie potrebbe essere importante il ruolo dei Confidi ed il successivo intervento del Fondo Centrale di Controgaranzia, che può intervenire a copertura delle garanzie r

Città, integrazione e sicurezza

Il tema della sicurezza secondo Mariolina Moioli interpella tutta la pubblica amministrazione. Nel suo intervento riporta l’esperienza del Comune di Milano che ha fatto proprio il modello di accoglienza e legalità. Al centro dell’approccio milanese il servizio di custodia sociale, guidato dall’idea di andare incontro al bisogno laddove si manifesta. Conclude sottolineando due punti su cui a livello centrale si dovrà ancora lavorare: la certezza della pena e il governo di flussi migratori.

La sicurezza come convivenza civile sul territorio

Il Comune di Bologna sta affrontando la questione della sicurezza assegnando un ruolo di protagonismo al territorio attraverso le strutture di decentramento. Una rete di Sportelli di assistenza di Quartiere insieme ai Vigili di Prossimità, alle Forze dell’Ordine e agli Assistenti Civici permette di monitorare e affrontare le criticità più gravi.Leggi tutto

Il ruolo della Regione Lazio nell’orientare le politiche di sicurezza

Sulla questione della sicurezza secondo l’Assessore Fichera bisogna lasciar da parte gli schieramenti politici e comprendere che integrazione e repressione non si escludono a vicenda, anzi funzionano nel momento in cui sono entrambe presenti.Leggi tutto

“I sentieri della memoria”: carta di accesso del territorio della Regione Sardegna

Il progetto “I sentieri della memoria”, afferma Gizzi, nasce dalla convinzione che un territorio conosciuto, percorso e visitato in modo consapevole sia più sicuro, e con l’intento di fornire a tutti i soggetti uno strumento per la conoscenza della realtà territoriale, sulla quale mettere in atto azioni coordinate volte all’eliminazione del rischio.Leggi tutto

Finalità della misura 1.3 del PON Sicurezza

La Vacca spiega come è stata portata avanti la misura 3 dell’Asse 1 del PON Sicurezza che si indirizza, essenzialmente, allo sviluppo e adeguamento delle tecnologie del sistema informatico e di comunicazione per la sicurezza. In particolare, sono state svolte attività di intervento per la tutela delle risorse culturali, con la finalità di potenziare il sistema di controllo tecnologico del territorio per migliorare la protezione e la legalità nelle grandi aree archeologiche e museali.Leggi tutto

Il Programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d'Italia"

Piro illustra le attività svolte dal PON Sicurezza, il programma con cui il Ministero dell’Interno gestisce, sul territorio, la pianificazione dei fondi strutturali, per creare condizioni di sicurezza nel sud Italia ed eliminare il gap esistente con il resto del Paese. La difesa del nostro patrimonio artistico e architettonico è uno degli obiettivi principali del PON Sicurezza, che si realizza soprattutto attraverso interventi di messa in sicurezza delle aree archeologiche, monitoraggio del patrimonio e mappatura del territorio.Leggi tutto