Cerca: Saperi PA, Economia, smart city exhibition

Risultati 11 - 20 di 21

Risultati

Pegognaga Digitale: il Comune su misura

Il progetto Pegognaga Digitale per abilitare processi smart di partecipazione. 3 assi portanti per rinnovare il Comune: insediamento della fibra ottica, il coinvolgimento dei cittadini e il patto dei sindaci. L’opera di infrastrutturazione digitale è stata praticamente a costo zero per l’amministrazione per i prossimi 10 anni, offrendo l’integrazione della rete dei servizi all’azienda fornitrice.

Leggi tutto

Intervento di Enrico Sangiorgi

Dipartimento Marconi dell’Università di Bologna si occupa delle tecnologie per le fonti di energia rinnovabili. Nei prossimi anni le città avranno a disposizione nuovi strumenti per il risparmio energetico, partendo dalla centralità del concetto di smart grid.

Sviluppo Territoriale – Menzione speciale #Censimenti Data Challenge

L’analisi spaziale è uno strumento di analisi per superare i confini amministrativi: c’è bisogno di territori (e non solo di città) intelligenti.

INNOPOLIS, la Smart City di Kazan’, Russia e il modello GREEN SMART VILLAGE, Made in Italy.

Si fa oggi un gran parlare di “trasformare” le città attuali in ”smart” e la cosa è, purtroppo, materialmente impossibile, sia per i costi che risulterebbero insostenibili, sia per la mancanza di cultura “Welfare”.

Diverso è il caso di Kazan’, capitale del Tatarstan, nella Federazione Russa, ove a ovest e a sud della città, si stanno edificando ben due Smart Cities, partendo però dal piano di campagna, cioè “ex novo” e quindi utilizzando una progettualità di concezione.

Leggi tutto

Intervento di Gianni Dominici al convegno "Collaborative Territories Toolkit: progettare lo sviluppo di Economia Collaborativa nei territori"

Un processo cominciato a Roma a Forum PA 2014, dove torneremo per il kick-off di una versione 1.0 del toolkit, allargando le partnership e gli sponsor con nuove possibilità di sviluppo.

Intervento di Simone Cicero

Presentiamo uno strumento elaborato con OuiShare, adattabile alle molteplici tematiche che coinvolgono la sharing economy. L’economia collaborativa si basa sulle reti, sulla partecipazione delle comunità, sul rapporto ibrido tra produzione e consumo e sull’unione tra dimensione on-line e off-line. Un altro tratto fondamentale è l’ottimizzazione delle risorse, in condivisione. Da qui possono nascere innumerevoli iniziative, molte delle quali già diventate tendenze culturali e di mercato sotto gli occhi di tutti.

Intervento di Stina Heikkila

L’economia collaborativa raccontata attraverso delle storie, delle esperienze reali dalla Spagna all’Italia e oltre, nella dimensione dela mobilità o dell’abitare per capire come muoversi, come avvicinarla e come contribuire.

In mostra a #SCE2014 dieci prototipi innovativi per la città smart

Ecco i dieci prototipi che, partecipando alla nostra call "Come valorizzare i risultati della ricerca per realizzare tecnologie smart?", si sono aggiudicati uno spazio all'interno dell'area espositiva di Smart City Exhibition. Tutti i visitatori possono scoprirle e, perché no, giocarci un po'.

Leggi tutto

Nuovi modelli e spazi nella Smart City

I sistemi urbani intelligenti non hanno impatto soltanto sull’ecosistema delle imprese che crescono al loro interno, ma stanno profondamente cambiando la richiesta di competenze e di iniziative imprenditoriali: emergono profili professionali del tutto nuovi. Si tratta di una trasformazione molto profonda, anche a livello culturale e antropologico.

Leggi tutto

Multiutility a confronto: è possibile rendere i servizi pubblici più intelligenti?

Lampioni e cassonetti intelligenti, smart grid, mobilità elettrica e telecontrollo, riduzione degli spechi alimentari e marketing digitale. Le soluzioni più “smart” dal punto di vista tecnologico per i cittadini le gestiscono le multiutility ossia tutte le aziende che sul territorio gestiscono e distribuiscono i servizi, dai rifiuti all’erogazione dell’acqua del gas o dell’elettricità. Il 17 ottobre a SMART City Exhinbition 2013 i più grandi attori del sistema si sono incontrati per discutere sui servizi intelligenti. Perché una città è smart solo se i suoi cittadini la percepiscono come tale.

Leggi tutto