Cerca: Saperi PA, Economia, competitività

Risultati 1 - 10 di 78

Risultati

Lavorare sulle specializzazioni dei territori per far crescere la competitività delle aziende sui mercati esteri

Alleanze fra il pubblico e il privato per supportare l’internazionalizzazione delle imprese. questo il tema dell'evento di questa mattina a FORUM PA 2014. Il quadro tratteggiato da ISTAT è tutt’altro che incoraggiante, dal momento che mostra come il nostro Paese non solo abbia una domanda interna ormai da anni drammaticamente debole, ma evidenzia anche una recente dinamica di preoccupante decremento del contributo della domanda estera a sostegno del PIL.

Leggi tutto

TOP UTILITY: Italia meglio dell'Europa, il 25 febbraio premiazione a Roma

A dispetto del pessimismo dei luoghi comuni, le public utility italiane - anche quelle di dimensioni contenute - hanno risultati economici migliori dei principali concorrenti europei. Questo è quanto emerge dalle anticipazioni della seconda edizione del premio TOP UTILITY, che sarà assegnato il 25 febbraio a Roma, presso Sala del Tempio di Adriano - Camera di commercio, alle quattro migliori aziende italiane di servizi pubblici locali sulle 100 analizzate dagli economisti di Althesys per TOP UTILITY. Appuntamento a partire dalle 9.30.

Leggi tutto

Innovazione, dalla teoria alla pratica: l’esperienza del Parco Scientifico Galileo

A una settimana dal FORUM DELL’INNOVAZIONE Nord Est torniamo a parlare di politiche per l’innovazione e del contributo che le eccellenze del territorio possono portare alla redazione di una strategia condivisa a livello nazionale. Lo facciamo con uno degli attori locali che ha partecipato al FORUM: Massimo Malaguti, Direttore Generale del Parco scientifico e tecnologico Galileo di Padova.

Leggi tutto

Le sfide della ricerca scientifica

"La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica" così recita l'articolo nove della Costituzione Italiana eppure sul versante dell'investimento nel sistema di Ricerca e Sviluppo, tra il 2002 ed il 2005 la quota di Pil destinata a questo scopo, da anni al di sotto dei livelli registrati nei principali Stati membri dell'Unione Europea, si è contratta ulteriormente (fonte: rapporto Censis 2008).
Se da un lato è necessario che la politica ristabilisca un ordine di priorità funzionale allo sviluppo del nostro Paese è pur vero che aspettare Godot non paga ed è quindi necessario, oltre che urgente, sviluppare modelli in grado di emanciparsi. Ne abbiamo parlato con Giancarlo Michellone, figura storica della ricerca in Fiat negli anni del boom economico, e attuale presidente del Consorzio Area Science Park di Trieste.

Leggi tutto

Zone franche urbane

Multi

by NFGman

L’Italia ha deciso di seguire l’esempio francese e, sul modello delle Zones Franches Urbaines (attivato nel 1996 e oggi presente in più di 100 quartieri), il Dipartimento Politiche di Sviluppo del Ministero dello Sviluppo economico ha selezionato 22 aree (quattro in più delle 18 inizialmente previste), spalmate su 11 Regioni, in cui sarà più facile e conveniente avviare una nuova attività economica.

Leggi tutto

La minoranza vitale dei grandi numeri.

Alla stazione successiva...

by cagiflickr

“Avevamo pensato di dover cercare le minoranze vitali nei modi e nei luoghi in cui siamo abituati a pensarle: piccole organizzazioni strutturate, organizzate, elitarie, orgogliose. Non è così: paradossalmente oggi le minoranze le fanno i grandi numeri”. Con questo ossimoro Giuseppe De Rita ha chiuso la presentazione della ricerca Censis dedicata a “L’ascesa dei segmenti vitali”, cioè ai processi che alimentano l’emergere di nuove minoranze in grado di interpretare il desiderio di ascesa e di rivalsa che, nonostante i chiari segni di declino della nostra economia, ancora animano il tessuto sociale italiano.

Leggi tutto

Liberare i talenti per riconquistare competitività

Abbiamo cominciato la prima giornata di FORUM PA 2008 con l’attenzione alle persone e, come seguendo un imprevedibile filo conduttore, ci troviamo a chiudere questa 19^ edizione con una riflessione sull’importanza dei talenti per sviluppare le potenzialità innovative del Paese. Lo spunto ce lo ha dato il convegno sul VII Programma quadro di ricerca e sviluppo tecnologico dell’Unione Europea, che sarà in vigore fino al 2013, si è parlato infatti della strategia italiana per una nuova competitività e del rapporto tra ricerca, finanza e innovazione.

Leggi tutto

L'innovazione delle PA per lo sviluppo dei territori

Chicago Blue Reflections

by Reto Fetz

Leggi tutto

Le 6 miglia della nautica: nel Porto dell'Emilia-Romagna, a Ravenna, lo "sbocco" per il Distretto Romagnolo.

L'Autorità Portuale di Ravenna ed il Comune di Ravenna espongono al ForumPA 2008 il progetto e lo stato di attuazione de''Le 6 miglia della nautica''. Nel Porto dell'Emilia Romagna, a Ravenna, si sta concretizzando un sistema integrato di interventi lungo 12 km - dalla Darsena di Città, passando per la Cittadella della nautica, fino alle Marine della Costa ed a Porto Corsini, con il Porto Crociere e gli approdi per la piccola nautica - in una visione unitaria che rilancia la vocazione nautica del ''Territorio''. Un territorio:Leggi tutto

Le 6 miglia della nautica: nel Porto dell'Emilia-Romagna, a Ravenna, lo "sbocco" per il Distretto Romagnolo.

L'Autorità Portuale di Ravenna ed il Comune di Ravenna espongono al FORUM PA 2008 il progetto e lo stato di attuazione de''Le 6 miglia della nautica''. Nel Porto dell'Emilia Romagna, a Ravenna, si sta concretizzando un sistema integrato di interventi lungo 12 km - dalla Darsena di Città, passando per la Cittadella della nautica, fino alle Marine della Costa ed a Porto Corsini, con il Porto Crociere e gli approdi per la piccola nautica - in una visione unitaria che rilancia la vocazione nautica del ''Territorio''. Un territorio:Leggi tutto