Cerca: Saperi PA, Economia, banda larga

Risultati 11 - 18 di 18

Risultati

Assegnate le licenze Wi-Max, la valutazione di Luigi Vimercati

Mentre il Rapporto Osservatorio Banda Larga - Between rende noti i dati broadband al dicembre 2007 – diffusione al  + 4% e copertura al 94% della popolazione – cresce l’attenzione sul Wi–Max, per le cui frequenze si è recentemente chiusa l’assegnazione dei diritti d’uso su base d’asta.

Leggi tutto

Otto Stati membri dell'UE superano gli Stati Uniti nel settore della banda larga

foto di palo del telefono - titolo: telephone cables

by Ian Koh

Leggi tutto

La banda dell'innovazione

Perché, quando si parla di infrastrutture necessarie per lo sviluppo del nostro Paese, la questione della banda larga non è inserita tra gli obiettivi programmatici? Una riflessione sugli scenari futuri, alla luce degli indirizzi prevalenti nella nostra classe dirigente.

Leggi tutto

La rete a Larga Banda nel progetto “GRANDE MANTOVA”

Benedetta Graziano sottolinea come le infrastrutture a banda larga debbano essere considerate logico-funzionali al pari della rete del gas e della rete idrica; la Pubblica Amministrazione deve incentivare lo sviluppo delle reti per la comunicazione e deve favorire la connettività come garanzia di accesso alla conoscenza da parte dei cittadini.Leggi tutto

Roma Wireless

Giandomenico Celata illustra l’esperienza di RomaWireless, un consorzio privato di aziende piccole e medie in collegamento con centri di ricerca, pubblici e privati, che sta diffondendo la tecnologia wi-fi su Roma. Il Comune di Roma ha fortemente caldeggiato la nascita del consorzio perché la disponibilità di larga banda è un fattore di competitività territoriale.Leggi tutto

Il ruolo e la responsabilità dell’industria nel Sistema di Cooperazione Applicativa. Il caso Telecom Italia

Mauro Nanni enuncia le basi del cambiamento del nuovo ciclo industriale per le aziende di ICT: in questo nuovo scenario, alla luce della migrazione tecnologica dell’intero apparato amministrativo, la pubblica amministrazione rappresenta il più grande cliente. Nanni illustra il piano industriale di Telecom Italia nel triennio 2007-’09 e spiega come l’impegno di Telecom sulle infrastrutture, sostanziato con investimenti pari a 15 miliardi, si stia concentrando nello sviluppo della banda larga e nella “next generation network”.Leggi tutto

Cosa può fare un Ente Locale in materia di digital divide

Alvergna sottolinea alcuni aspetti della realtà relativi alla copertura ADSL. La competizione imprenditoriale, ma anche artigianale o professionale, è fortemente messa a repentaglio dalla mancata copertura delle linee veloci e ciò sta provocando ondate migratorie verso territori già coperti. Compito dell’ente locale è quello di aumentare i propri servizi in modo da incentivare chi deve investire, ad interessarsi a quel territorio, determinando così il conseguente beneficio ai cittadini e professionisti che operano nella zona.

Leggi tutto

La diffusione della Banda Larga in Italia ed in Europa

Quello della Banda Larga è un fenomeno dalle molte sfaccettature e in continuo mutamento, che presenta sia grandi opportunità che molti rischi. In Italia la maggiore problematica legata a tale fenomeno è quella della carenza infrastrutturale che ha determinato una creatività eccessiva ed una forte dispersione di risorse; da tale problematica scaturisca la necessità di un coordinamento a livello nazionale nel rispetto delle autonomie locali.

Leggi tutto