Cerca: global service

Risultati 1 - 10 di 43

Risultati

Il Facility Management per la valorizzazione dei Beni Culturali: l'esperienza della Fondazione Musei Civici di Venezia

“Costruire un sistema culturale d’eccellenza anche attraverso l’individuazione di nuove forme di gestione”: questo il motto che ha ispirato la Fondazione Musei Civici di Venezia (che gestisce 12 sedi museali) nella scelta di un modello organizzativo incentrato sulla gestione integrata dei servizi.

Leggi tutto

Valorizzazione e manutenzione del verde pubblico

Il Comune di Follonica ha affidato tramite asta la gestione degli spazi verdi di sua pertinenza; si tratta di 640.000 mq, con 5.400 alberi d’alto fusto, per i quali il vincitore deve prevedere: un servizio di censimento e anagrafica del verde; la fornitura di un sistema informativo di gestione dell’appalto tramite appositi software; un servizio di pronto intervento e reperibilità h 24 x 365 giorni l’anno; la manutenzione di prati, cespugli e alberi; la pulizia e tutela igienica delle aree verdi; lo sfalcio di banchine e cunette stradali.

Leggi tutto

Un Global service urbano con al centro il cittadino

Nel Comune di Formia la manutenzione nel territorio comunale presentava numerosi problemi: la riduzione delle risorse interne a fronte della crescita del patrimonio urbano, la gestione frammentata della manutenzione, l’aumento degli interventi di manutenzione straordinaria.

Leggi tutto

Il Global Service per la manutenzione delle infrastrutture stradali

Ridurre i costi complessivi (diretti e indiretti), aumentare l’efficienza dei servizi, spostare il focus dell’attività dell’Ente dal piano esecutivo alla funzione di indirizzo e controllo. Queste le motivazioni che hanno portato, nel 2007, il Comune di Forlì a passare alla gestione in Global Service per la manutenzione stradale.

Leggi tutto

Risparmio ed efficienza con la gestione integrata di impianti e vettori energetici

Nell’anno 2003-2004 la Regione Lazio è stata la prima in Italia ad affidare in appalto un contratto multiservizio tecnologico per la gestione, la manutenzione e la conduzione degli impianti delle aziende ospedaliere o sanitarie. Si è trattato, sottolinea Palmieri, del primo progetto concreto per la nuova gestione globale delle strutture sanitarie, mirato al contenimento della spesa per gli approvvigionamenti della PA attraverso una gara centralizzata di acquisto. La ASL di Frosinone ha aderito alla gara di appalto nel 2006.

Leggi tutto

Politecnico di Milano: il sistema di regia e di governo dell'appalto di Global Service

Un articolo di Cinzia Talamo e Francesco Vitola estratto dalla Rivista "FMI - Facility Management Italia".

Leggi tutto

Il Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Pubblici: valorizzare le best practice per diffondere una nuova cultura e prassi manageriale nel settore

Il Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Pubblici si propone di esplorare gli attuali scenari di sviluppo dei processi di gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari pubblici, tentando di analizzare i nodi aperti del settore. Al tempo stesso l'obiettivo è quello di valorizzare le esperienze più innovative realizzate in partnership tra gli Enti Pubblici e gli operatori privati, allo scopo di favorire la diffusione di una nuova cultura manageriale ancora poco presente nell'ambito dell'Amministrazione Pubblica.

AZIENDA USL DI MODENA - Practice 2 - La gestione integrata (anche) in chiave energetica del patrimonio immobiliare dell'Azienda USL della Provincia di Modena

Nella sua presentazione Raffaele Gentile dimostra come una gestione efficiente della componente energia non debba essere separata dalla gestione complessiva del patrimonio immobiliare. Il binomio è pienamente riuscito nell'ambito dell'esperienza dell'Azienda USL della Provincia di Modena, grazie ad un'unica articolazione organizzativa, il Servizio Tecnico Patrimoniale, che si occupa della trasformazione e manutenzione degli immobili, compresa la gestione della variabile energetica.Leggi tutto

Practice 3. Il processo di gestione tecnologico-energetico di un patrimonio pubblico ad alta complessità: l'esperienza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II" di Napoli

Nella gestione del proprio patrimonio immobiliare, L'Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II" di Napoli ha operato la scelta innovativa di cambiare l'intero assetto energetico del Policlinico, prevedendo un aggiornamento di tutti gli impianti termici e andando ad individuare un partner privato.Leggi tutto

Practice 4 - La gestione del patrimonio immobiliare del Comune di Rovereto: un approccio energetico

A partire dal 2001 il Comune di Rovereto ha iniziato ad analizzare i fabbisogni energetici del proprio patrimonio immobiliare, con lo scopo di definire le priorità di intervento sugli edifici. A seguito di tale valutazione, l'amministrazione ha compreso di non avere al proprio interno le competenze tecniche necessarie per gestire in maniera ottimale il proprio patrimonio immobiliare. La scelta, quindi, è stata quella di lasciare la gestione degli edifici in appalto, assegnando target di risultato ben precisi.Leggi tutto