Cerca: Energia e ambiente, Efficienza

Risultati 11 - 20 di 204

Risultati

Dalle attuali modalità di gestione a un’innovativa proposta per la raccolta differenziata

L’innovazione nasce spesso dall’osservazione di come funziona un sistema, dalla volontà di capire come esso possa essere migliorato e come potrebbe rispondere meglio alle necessità delle persone e dell’ambiente in cui esse vivono. Parliamo delle nostre città, dello spazio in cui giocano e crescono i nostri bambini. Pensieri di questo tipo danno l’ispirazione a nuove idee e alla creazione di nuovi strumenti che se supportati, prodotti ed utilizzati portano concretamente a migliorare la vita di ciascuno, delle famiglie ed infine di tutta la società. Questa sfida si basa su un sistema innovativo per la tracciatura delle fasi della raccolta differenziata “porta a porta”, basata su una oggettiva informatizzata raccolta dati, per un rapporto più trasparente tra Utente e Gestore e per la conseguente analisi e ottimizzazione del processo, alla base di una modalità di pagamento del servizio più equa. 

Leggi tutto

"Lumiére" per il retrofit energetico dell'illuminazione urbana

Progetto Lumiére sviluppato da ENEA in partnership, soprattutto con i gestori dell’illuminazione pubblica con 2 obbiettivi: energetico ambientale nel settore e socio culturale di sensibilizzazione e valorizzazione. 11milioni di punti luci che generano una cascata di consumi, ma non è un problema di tecnologie e competenze, bensì di mancanza di approccio integrato nella gestione degli impianti che parte dalla mancata conoscenza dei dati.

Leggi tutto

"Smart Campus" per l'Energy Management dei patrimoni universitari

Smart Campus è progetto finanziato dalla Commissione Europea per dimostrare il ruolo centrale delle ICT nel monitorare l’efficienza energia e le condizioni ambientali. Negoziato con gli utenti, può condurre a significativi risparmi perché può interagire con l’intero sistema dell’edificio. Soluzioni flessibili, scalabili, adattive e interoperabili a seconda dell’utente e dell’edificio portano a servizi sempre più efficienti. Portiamo alcuni esempi dalla sperimentazione e un contest tra utenti per testarne i risparmi.

Leggi tutto

"Smart City Living Lab" per una valorizzazione 2.0 dei beni culturali

Presentiamo Smart Service Cooperation Lab. CNR e ANCI hanno indetto nel 2013 un bando sulle smart city, premiando la città di Siracusa. Il 16 luglio è stato inaugurato il progetto per valorizzare il patrimonio culturale esistente. Un portale accompagna il turista per preparare il viaggio attraverso una serie di punti di interesse, contenuti multimediali e riprese da droni oltre che informazioni testuali e immagini.

Leggi tutto

"V.O.L." per la conoscenza e la valorizzazione on line dei patrimoni pubblici

La Cassa Depositi e Prestiti presenta il progetto VOL per la conoscenza e la valorizzazione online del patrimonio immobiliare pubblico. I problemi del passato sono rimasti insoluti per lo scarso sviluppo e il mancato adeguamento non solo degli strumenti finanziari ma del territorio che ospita i beni. CDP ha offerto gratuitamente alle PA un applicativo che parte dalla conoscenza di ciò che costituisce il proprio patrimonio, una pagina dedicata a interagire direttamente online con le PA che vogliono usufruire del sistema.

Leggi tutto

La centralità dell’innovazione

L’ambiente nella sua declinazione più generale è la sorgente più significativa degli investimenti fatti con i fondi europei. Le amministrazioni cominciano a essere sensibili riguardo alle iniziative sul risparmio energetico, ma sono carenti di una visione a lungo termine: risparmio sì, ma con innovazione.

"MANERGY" per l'autosufficienza energetica delle scuole

Un progetto dalla Provincia di Treviso per l’autonomia energetica delle scuole. Sappiamo quanto il patrimonio scolastico sia estremamente degradato e per questo una priorità del piano nazionale. Su queste premesse nasce il progetto Manergy, utilizzando fonti rinnovabili e misurandosi con un livello locale.

Leggi tutto

"INNOvance" per la gestione "BIM oriented" degli edifici

Il progetto INNOvance punta a creare la prima banca dati nazionale contenente tutte le informazioni tecniche, scientifiche, economiche utili alla filiera delle costruzioni. Il sistema favorirà l’integrazione di tutti i soggetti del processo costruttivo per eliminare le incomprensioni che generano inefficienze. Cos’è la metodologia BIM (Building Information Modeling)?

Leggi tutto

Gli strati della smart city

L’organizzazione della smart city si attua mettendo a sistema diversi strati: quello strumentale, quello del managment e quello del governo. Quello che stiamo cercando di fare a livello di amministrazione è riportare tale complessità all’interno di questa “architettura”. Alla base di tutto c’è la conoscenza e per questo il Comune di Bologna ha organizzato un servizio trasversale a questi strati per canalizzare le informazioni per meglio gestirle.

Silvano Curcio apre i lavori di "Smart Facility&Energy management"

Guardiamo alle prospettive di apertura di un nuovo mercato con le sue potenziali problematicità, coinvolgendo il mondo della ricerca scientifica, dell'amministrazione, della finanza. Il ritardo delle PA nei processi di allineamento e rinnovamento, di valorizzazione o dismissione del patrimonio pubblico è dovuto alla mancanza di una visione processuale e all’azzenza del primo step: quello della conoscenza del patrimonio esistente.

Leggi tutto