Cerca: immigrazione

Risultati 11 - 20 di 43

Risultati

Immigrazione, diritto di cittadinanza e voto riforme necessarie per reale integrazione.

Antonio Russo ritiene che ad un anno dall'approvazione del piano per l'integrazione sia opportuno continuare ad intervenire utilizzando lo stesso approccio metodologico, visto che i 5 assi individuati sono gli stessi che ritroviamo all'interno del fenomeno migratorio sul territorio. Anche se si tratterà di aggiungere qualche considerazione in più alla luce della situazione straordinaria creatasi nel Nordafrica.

Leggi tutto

Immigrazione, un modello interculturale per l'Italia.

Vincenzo Cesareo tenta di dare una definizione del processo di integrazione, stabilendone i due elementi distintivi nella multidimensionalità e nella bidirezionalità. Il relatore individua poi le tre caratteristiche che permettono di metterlo a fuoco: presenza degli immigrati, considerando che non è immediato stabilire chi lo sia; riconoscimento da parte dell'autorità; natura permanente e non provvisoria del fenomeno.

Leggi tutto

Gli immigrati come risorsa importante del pubblico esercizio.

Per Edi Sommariva l'integrazione dovrebbe rappresentare una mission per un'associazione come la Fipe-Confcommercio, che rappresenta la categoria del pubblico esercizio, ma realizzabile sono in collaborazione con le istituzioni. I numeri del settore riguardanti gli immigrati sono più che positivi: essi rappresentano il 10% (60mila) dei lavoratori dipendenti, e ricevono dai datori di lavoro voti più che positivi rispetto al loro comportamento, inoltre risultano anche più pronti per i corsi di formazione.

Leggi tutto

L'integrazione ad un anno dal piano "Identità ed Incontro".

Natale Forlani illustra il contenuto del convegno, che verterà sul tema dell'integrazione alla luce del piano “Identità ed Incontro” approvato circa un anno fa dal governo e che rappresenta uno spartiacque nelle politiche dell'immigrazione in Italia. Dopo un decennio ad interrogarsi se fosse produttivo o meno accogliere gli immigrati, il nostro paese ha infatti deciso di passare a ragionare in termini di integrazione e a valorizzare la crescita della comunità straniera, composta da immigrati europei ed extraeuropei.

Leggi tutto

Politica o burocrazia, chi ha ucciso Sher Kan?

Abbiamo parlato tanto spesso della distinzione tra politica ed amministrazione che ci sembra di sapere tutto. Poi muore per strada un immigrato, diventato clandestino perché il permesso di soggiorno, che per legge doveva essere rinnovato in venti giorni, ci mette invece mesi ad arrivare, e improvvisamente questo confine diventa drammaticamente incerto.
Di chi è la colpa? Per mettervi in condizione di rispondere da soli raccontiamo brevemente i fatti.

Leggi tutto

Il fenomeno minori stranieri non accompagnati in Italia"

"Stefano Scarpelli propone una sintetica descrizione del fenomeno ""minori stranieri non accompagnati in Italia"", conoscibile attraverso la rete dei Comuni e delle Questure. Presentando l’attività del Comitato minori stranieri, sottolinea l’esigenza primaria di tracciare con esattezza il percorso dei minori in Italia, con il duplice obiettivo di fornire maggiore tutela ai ragazzi ed economicizzare il percorso per gli enti locali. "

Programma Nazionale di Protezione dei Minori Stranieri non Accompagnati, la sperimentazione

Virginia Costa presenta il Programma Nazionale di Protezione dei Minori Stranieri non Accompagnati, promosso dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e realizzato dall’Anci. Il Programma sperimenta un sistema nazionale, decentrato e in rete, di presa in carico e integrazione dei minori stranieri non accompagnati nella fase di pronta accoglienza. Ad oggi sono 42 i Comuni coinvolti nell’accoglienza, 13 Regioni, 27 Province.

Anci per l'immigrazione

Luca Pacini presenta le attività Anci in materia di Immigrazione. In particolare sottolinea le perplessità nascenti da quanto stabilito nel nuovo pacchetto sicurezza in materia di immigrazione e minori, sollevando la questione della sostenibilità dell’accoglienza per gli enti locali.

Garantire agli immigrati accesso ai servizi socio-sanitari: parte il progetto Welfare - INMP

Il  Sottosegretario  Eugenia Roccella e il Direttore generale dell’INMP (Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e il contrasto delle malattie della Povertà) Aldo Morrone, hanno presentato nei giorni scorsi un progetto mirato a favorire l'accesso  dgli immigrati alle cure e all'informazione per la salute presso le ASL italiane. 

Leggi tutto

Piemonte, un piano integrato sull’immigrazione

Orientare la programmazione regionale e rispondere in modo integrato ai bisogni delle cittadine e dei cittadini stranieri mediante un coordinamento delle diverse politiche di settore, da quelle prettamente sociali a quelle della formazione e del lavoro, dell'istruzione, della cultura, della sanità, della casa e della cooperazione internazionale. È l’obiettivo protocollo d'intesa per l'attuazione del del Piano regionale integrato dell'Immigrazione 2007-2009, firmato il 3 ottobre scorso dalla Regione Piemonte e dalle otto Province piemontesi.

Leggi tutto