Cerca: Energia e ambiente

Risultati 31 - 40 di 617

Risultati

Un grande malinteso: mercato prestazionale vs mercato comportamentale

Quando in un paese senza politica industriale nascono intelligenze di Sistema e ascoltiamo esperienze altamente virtuose è preoccupante perché vengono poi ridotte a parametri ingenui con il rischio di ridicolizzarle. Il problema non è nelle prestazioni del mercato, ma i comportamenti del mercato e per fare questo è necessario osservare come si sta muovendo lo scenario internazionale. Se non capiamo che tutto si gioca sui giant-data rischiamo di essere marginali rispetto ai grandi movimenti.

"MED MAIN" per la riqualificazione "nearly zero-energy" degli edifici

MED MAIN è un progetto che si colloca nell’ambito della ricerca di edifici orientati al consumo-zero, entrando nel dettaglio del singolo edificio con una particolare attenzione alla gestione dei costi, a seconda dei fabbisogni stagionali e considerando le attuali tecnologie di riscaldamento e raffrescamento. Quello che MED MAIN aggiunge è l’apporto di “materiali intelligenti” in risposta al problema dell’isola di calore urbano, un fenomeno legato alla produzione di emissioni di calore e di CO2 nelle città.

"Urban Energy Web" per la conoscenza condivisa dello stato energetico urbano

Urban Energy Web progetto di ricerca ideato dall’Università di Architettura di Venezia con lo spin-off UniSky, sviluppato con un programma Interreg Italia-Austria per costruire una conoscenza condivisa dello stato energetico urbano con l’ambizione per fornire proposte di autosufficienza energetica: le soluzioni ci sono ma mancano approcci smart al problema. La sperimentazione di Feltre e il suo strato storico.

Leggi tutto

"SEAM4US" per la sostenibilità energetica delle stazioni metropolitane

I sistemi smart sono basati sulle informazioni: come utilizzare quelle contenute nell’edificio per renderlo intelligente. Il progetto SEAM4US parte dalla sperimentazione su una stazione metropolitana di Barcellona, constatando già notevoli risparmi. Dalla costruzione dei sensori per il monitoraggio dei consumi e della qualità ambientale: quanti e come disporli dal momento che l’infrastruttura è imponente e spesso va ad agire su costruzioni obsolete?

Leggi tutto

Intervento di Pierre Sallenave

Intervento di Filippo Nogarin

Intervento di Norbert Lantschner

Intervento di Antonella Galdi

Intervento di Massimiliano Cesare

Intervento di Francesco Burrelli