Cerca: Scuola, istruzione e ricerca, Atti FORUM PA 2010

Risultati 11 - 20 di 60

Risultati

“La collaborazione tra CNR e pubbliche amministrazioni nei vari settori dell’innovazione”

Il CNR ha potenzialità straordinarie: 106 Istituti e 11 Dipartimenti. Manuela Arata illustra le decisioni e le strategie mirate di Technology Transfer. Parla dei numerosi progetti del CNR tra cui Smart inclusion, Megalab, Osiris, MoULE, Earlinet.

La divulgazione è l'anello essenziale della catena dell'innovazione: il sapere diventa patrimonio della società in un ambiente favorevole all'innovazione.

Monitoraggio delle acque e monitoraggio ambientale

Roberto Paolesse si focalizza su un'esperienza nata nell'ambito dell'Università di Tor Vergata e del Parco Scientifico Romano e che mostra come si possano valorizzare i know-how che l'Università fornisce ai propri spin-off per soddisfare le esigenze della P.A. ma anche dei privati.

Leggi tutto

Obiettivo Gioventù. Disagio giovanile ed interventi di prevenzione

Saranno presentati in forma ufficiale i primi risultati conseguiti nello sviluppo di tre progetti di ricerca che il Dipartimento delle Politiche Giovanili ha affidato all’ IAS. Si tratta di iniziative che possono aiutare a fare luce sui problemi dei giovani.

Leggi tutto

Obiettivo Gioventù. Identità, Immigrazione e Cittadinanza

Saranno presentati in forma ufficiale i primi risultati conseguiti nello sviluppo di tre progetti di ricerca che il Dipartimento delle Politiche Giovanili ha affidato all’ IAS. Si tratta di iniziative che possono aiutare a fare luce sui problemi dei giovani.

Leggi tutto

Obiettivo Gioventù. Turismo Accessibile

Saranno presentati in forma ufficiale i primi risultati conseguiti nello sviluppo di tre progetti di ricerca che il Dipartimento delle Politiche Giovanili ha affidato all’ IAS. Si tratta di iniziative che possono aiutare a fare luce sui problemi dei giovani.

Leggi tutto

Il sistema dei PST: una rete di esperienze e competenze per lo sviluppo integrato.

L’APSTI da alcuni anni ha intrapreso un accurato lavoro di coordinamento per assicurare una sistematicità all’azione dei Parchi che permetta loro di svolgere in maniera virtuosa il ruolo di integratori e aggregatori della conoscenza quale motore di sviluppo.

Leggi tutto

Il modello organizzativo-funzionale dei PST italiani. Analisi nel periodo 2004-2008

 

Andrea Bonaccorsi presenta il Rapporto sull’attività della rete dei Parchi dal 2004 al 2008. Da esso emergono una serie di dati che permettono un’approfondita analisi delle varie conformazioni e dei diversi processi di funzionamento che caratterizzano le 30 strutture della rete APSTI. Pur nelle diverse articolazioni, dal Rapporto emerge un quadro di sostanziale raggiungimento di risultati positivi all’interno del compito istituzionale affidato ai PST: incubare e favorire la collaborazione e la sinergia tra i soggetti presenti nei sistemi territoriali di riferimento.

Intervento al convegno "Convegno nazionale sul sistema dei Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani"

Apsti è una rete che collega i Parchi Scientifici e Tecnologici di Italia, fa sistema, offre servizi, promuove attività e sviluppa le collaborazioni. Vi sono più di 30 Parchi associati e rappresenta così il grande network dell'innovazione italiana nonchè l'interlocutore privilegiato delle imprese. Sviluppa servizi omogenei sul territiorio e questo vuol dire grande competitività per i vari settori produttivi. La rete dei Parchi rappresenta il motore dello sviluppo basato sull'innovazione.

Leggi tutto

Un nuovo strumento di finanza innovativa a servizio delle imprese dei Parchi

L’Italia è in una situazione di profondo ritardo sugli investimenti early stage in capitale di rischio da parte degli operatori privati. Luigi Amati presenta lo Spark Fund, un fondo frutto di una accordo tra APSTI e Meta Group dedicato agli investimenti di capitale di rischio nelle aziende incubate nei PST.

Leggi tutto

La rete dei PST agrifood

Nell’ottica della creazione di un sistema capace di agire con efficacia per lo sviluppo di fattori innovativi di competitività per le aziende italiane, la Commissione Agroalimentare di APSTI – diretta da Davide Ederle – ha creato una rete composta da tutti i Parchi Agroalimentari italiani.

Leggi tutto