Cerca: sostenibilità finanziaria

4 risultati

Risultati

Partnership Pubblico Private per servizi intelligenti. L'esperienza di Poste italiane.

A Smart City Exhibition il 30 ottobre scorso si è tenuto il convegno "La sostenibilità economica delle smart city: soluzioni innovative per lo sviluppo locale" durante il quale sono stati presentati ed analizzati esperienze e modelli di "finanziamento" dei servizi intelligenti.
Alessandro Leonardi, responsabile del progetto Smart City di Poste italiane ha presentato il modello "reti amiche" attraverso cui il cittadino vede moltiplicare i punti di contatto con la amministrazione.

Leggi tutto

I tagli di Obama

Neanche Obama ride: spinto dalla crisi, da una crescita minore del previsto e dalla recente vittoria elettorale dei repubblicani ha dovuto inviare ieri al Congresso un bilancio pieno di tagli anche dolorosi.
Lo slogan della manovra è che l’America e la sua amministrazione devono riabituarsi a vivere secondo i propri mezzi, per poter sperare di prosperare in futuro.
Sono frasi che abbiamo sentito tante volte anche da noi, eppure ci sono differenze profonde: nella comunicazione, nella visione del futuro, nelle priorità… vediamole.

Leggi tutto

Lo stato della PA in Italia - Relazione al Parlamento

"La P.A. pesa nell’economia italiana quasi quanto l’intero settore industriale in senso stretto, sia in termini di occupazione sia di redditi. La pubblica amministrazione produce sia servizi finali di consumo sia servizi che rappresentano input intermedi di produzione che entrano in modo pervasivo nella matrice delle interdipendenze settoriali. Essi rappresentano, quindi, un importante elemento di costo e la loro qualità influenza la produttività di tutti i settori produttivi. La misura del prodotto della pubblica amministrazione non è facile.

Leggi tutto

Mappa logica e alternative di governance locale per le Regioni

I paesi membri dell’Europa si stanno muovendo, per quanto riguarda gli interventi di sviluppo locale, regioni della conoscenza, creatività ecc., con la logica della co-decisione, co-produzione, co-valutazione. Siamo in una nuova fase di programmazione 2007/2013: cosa è successo negli ultimi sei anni? Le regioni si sono mosse in modo abbastanza dinamico e propositivo sul tema dello sviluppo locale, consapevoli di un alto livello di competenza, di conoscenza e di azioni, ma in prospettiva, bisogna innanzitutto richiamare il confronto con l’Europa ed allinearsi alle tendenze.Leggi tutto