Cerca: Riforma PA, Atti FORUM PA 2008

Risultati 61 - 70 di 139

Risultati

Sistemi informativi e decentramento fiscale: un’applicazione di simulazione per i Comuni

Viene presentata un’applicazione di simulazione realizzata da Sogei che si inserisce nell’ambito decisionale dei Comuni, che ogni anno devono deliberare l’aliquota IRPEF. Questo strumento si basa su dati forniti annualmente dall’Agenzia delle Entrate a tutti i Comuni italiani attraverso un canale telematico apposito. Grazie a questa applicazione, l’ente può simulare gli effetti che si producono sulle variabili essenziali delle addizionali comunali: il gettito, l’aliquota e la soglia di esenzione.

Leggi tutto

I nodi del federalismo fiscale e le prospettive dei sistemi informativi

Quali sono i nodi del federalismo e come possono ricevere un contributo positivo da input informativi adeguati? Si richiamano i principi contenuti nell’art. 119 della Costituzione e ci si chiede cosa serva per portare a compimento questo disegno politico. Il progetto di federalismo fiscale, per essere realizzato, ha bisogno innanzitutto di informazioni affidabili, raccolte sulla base di criteri comuni e condivisi.

Leggi tutto

Innovare la Giustizia: un modello tra visione e realtà

Per Stefano Zan l’ammodernamento della Giustizia passa per la creazione di tensione all’interno della struttura, ovvero mettendo in movimento la volontà di cambiamento. Propone una applicazione del modello di Normann nella sua stretta relazione tra strategia e struttura, invitando a portare avanti un’attività di pianificazione orientata alla visione e al dato concreto nello stesso tempo. Nella giustizia, la visione è rappresentata dalla digitalizzazione completa, il dato concreto dai progetti già esistenti.

Leggi tutto

La nuova comunicazione interna. Reti, comunità e narrazioni per superare il modello trasmissivo

Passare dal tradizionale modello del codice al modello inferenziale nei processi di comunicazione interna. Questo il primo passo da compiere per ottenere una comunicazione moderna ed efficace, che sappia sfruttare pienamente anche tutte le opportunità offerte dagli strumenti del web 2.0. Il modello del codice si preoccupa, infatti, solo di trasmettere un messaggio dal mittente al destinatario, attraverso un canale, senza preoccuparsi di ricevere alcun tipo di feedback: non c’è una logica di tipo partecipativo e la comunicazione è indifferenziata.

Leggi tutto

Cogliere le opportunità della direttiva Servizi: un problema di competitività

Quando parliamo della direttiva Servizi dobbiamo parlare naturalmente di semplificazione, ma questo non è l'unico né il principale argomento. La direttiva Servizi, infatti, potrebbe offrire una grande opportunità in tema di recupero di competitività e apertura del mercato interno, ma solo assumendo un atteggiamento “aggressivo”. In che senso? Il nostro sistema di pubblica amministrazione entrerà in concorrenza diretta con i sistemi degli altri Paesi, in quanto elemento di attrazione per l'insediamento dell'attività d'impresa.Leggi tutto

Sistemi informativi e decentramento fiscale: SAPERE, applicazione di Sogei a supporto delle Regioni

Nell’ambito della tavola rotonda dedicata ai sistemi informativi messi a disposizione da Sogei per il decentramento fiscale, viene presentato SAPERE (Statistiche Analisi e Previsioni Entrate REgionali), un’applicazione web che consente la navigazione interattiva all’interno di basi dati statistiche. Uno strumento specificamente orientato alle Regioni, con l’obiettivo di consentire la conoscenza del tessuto economico e permettere di esercitare al meglio l’autonomia impositiva. Le fonti di dati sono le dichiarazioni dei redditi, ma non solo.

Leggi tutto

Federalismo fiscale: problemi irrisolti e opportunità dei sistemi informativi

Brevi flash e spunti di riflessione sui problemi del federalismo fiscale e dei sistemi informativi all’interno della pubblica amministrazione. Innanzitutto persiste un problema di conoscenza di dati certi e di coordinamento delle informazioni delle diverse banche dati. Si evidenzia la necessità di affiancare alla revisione dei criteri dell’imposizione fiscale, anche una revisione dei criteri di erogazione della spesa.

Leggi tutto

Le politiche di modernizzazione per una pubblica amministrazione di qualità

Nel suo intervento Pia Marconi tocca 3 punti fondamentali: tendenze internazionali in materia di modernizzazione della PA, processi di modernizzazione dal basso e politiche adottate dal Dipartimento della Funzione Pubblica, opportunità per il sistema giudiziario. In particolare riconosce al Dipartimento della Funzione Pubblica la funzione di accompagnamento della pubblica amministrazione verso politiche di qualità in un’ottica di modernizzazione dal basso, a partire dai principi europei.

Leggi tutto

Progetto ComuneSemplice: la sperimentazione del Comune di Canicattì

La sperimentazione del Comune di Canicattì su nuovi percorsi di semplificazione amministrativa ha riguardato il procedimento relativo al rilascio del permesso di costruire (che in Sicilia è ancora concessione edilizia). E' stata effettuata la mappatura dei tempi medi di rilascio della concessione edilizia: ritardi imputabili sia al privato che ai diversi enti chiamati a partecipare al procedimento amministrativo facevano salire il tempo medio necessario a 512 giorni (tempo previsto dalla legge è di 120 giorni)!Leggi tutto

Organizzazioni che ascoltano

La dimensione partecipativa del web, con i suoi molti strumenti (wiki, blog, rating, tagging) fornisce molti spunti alle organizzazioni del settore pubblico e alle comunità locali, per consentire loro di diventare degli organismi realmente democratici, "learning organizations" e "learning communities", che sappiano ricavare ogni giorno le informazioni chiave per governare i processi direttamente alla fonte, cioè dalla società civile.

Leggi tutto