Cerca: Riforma PA, Efficienza, crisi

5 risultati

Risultati

Una PA efficiente per un Paese competitivo: quali frecce al nostro arco?

In un periodo di forte riduzione delle risorse economiche come quello che stiamo vivendo, la semplificazione e l’efficienza della Pubblica Amministrazione sono fondamentali per l’oggi e per favorire la crescita delle future generazioni. L’efficienza del settore pubblico, infatti, costituisce - in un contesto di crescente integrazione dei mercati e di interdipendenza dei sistemi economici - un fattore determinante del grado di competitività e delle opportunità di sviluppo delle singole economie nazionali. Da questa premessa prende le mosse questo articolo di Giovanni Urbani - uscito sulla rivista “Consumatori, Diritti e Mercato” - che riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Leggi tutto

"La tua idea per una PA migliore": il contest si chiude il 15 novembre. E dopo?

C’è tempo ancora una settimana per mettere nero su bianco “la tua idea per una PA migliore” e iscriverla al nostro contest on line. Alla chiusura del contest FORUM PA riesaminerà tutte le idee pervenute e ne sceglierà cento che, riorganizzate e approfondite, saranno oggetto di una pubblicazione con l’obiettivo di farle conoscere soprattutto ai decisori politici. La redazione di FORUM PA, inoltre, realizzerà degli approfondimenti con interviste agli autori delle dieci idee giudicate più rappresentative.

Leggi tutto

Formazione ed efficienza: le vostre parole chiave per una PA migliore

Di cosa si sta discutendo all’interno del nostro contest “La tua idea per una PA migliore”? Soprattutto di formazione ed efficienza, come si può vedere dalla nuvola dei tag presente sulla pagina web dell’iniziativa. Queste due parole chiave, infatti, spiccano tra tutte quelle utilizzate dagli utenti e ci raccontano quali sono gli argomenti che ricorrono con maggiore frequenza all’interno delle idee pubblicate.

Leggi tutto

Un new deal per progettare un nuovo ruolo del settore pubblico e una PA che funzioni meglio e costi meno

Ancora le cifre sono ballerine, ma si parla per il prossimo biennio di più di otto miliardi di tagli nelle spese dei Ministeri e di circa altrettanto per gli Enti locali e le Regioni. Forse alla fine qualche taglio sui tagli ci sarà, ma si tratta comunque di cifre enormi che vanno a gravare su bilanci già ridotti dalle precedenti manovre. Di fronte a questa debacle che fare? attendere passivamente che arrivi la falce tenendo il più possibile la testa bassa? provare a spuntare qualcosa a spese dei nostri vicini, come “polli di Renzo” tutti comunque destinati a una brutta fine? oppure provare a rilanciare, a prendere l’iniziativa, a immaginare un altro paradigma, un nuovo e diverso modo di intendere il settore pubblico, un new deal appunto, un “nuovo corso”, che si interroghi su quale modello di amministrazione pubblica serva ora al Paese e rifletta su un nuovo ruolo che il “government” può e deve avere nella società italiana per favorirne la ripresa e per contribuire a rimetterne in moto le energie vitali?

Leggi tutto

La crisi, e poi? : il tema di FORUM PA 2010 in 100 secondi

Qual era la situazione italiana prima della crisi? E con quali modelli di sviluppo vogliamo affrontarla? Qual è il ruolo della PA nell'ineluttabile sfida al cambiamento?
Il nostro primo videodizionario cerca di riassumere in 100 secondi il tema di FORUM PA 2010. Un nuovo modo di comunicare provando a riassumere in pochi secondi concetti complessi. Fateci sapere la vostra opinione!

Leggi tutto