Cerca: Riforma PA, Efficienza, upi

8 risultati

Risultati

Castiglione a FORUM PA: "Non solo risorse: serve strategia comune"

Nota stampa. "Per sostenere l'informatizzazione della Pubblica amministrazione, e del Paese in genere, non servono solo risorse: c'e' bisogno di una strategia comune, di una agenda digitale, che porti a sistema gli investimenti di Stato, Regioni, Province e Comuni". Lo ha detto il Presidente dell'Upi Giuseppe Castiglione, intervenendo al Convegno conclusivo di ForumPa con il Ministro Renato Brunetta.

Leggi tutto

Riforma Brunetta: l'impegno dell'UPI per il Piano delle Performance nelle Province.

Gaetano Palombelli compie una panoramica sulle iniziative che l'UPI sta portando avanti per l'attuazione della legge 150: il protocollo d'intesa siglato con il ministro Brunetta per l'attività di accompagnamento, la costituzione del gruppo dei direttori generali che ne segue l'attuazione, nonché l'accordo raggiunto con la CIVIT. Con quest'ultima, in particolare, si è deciso di costruire un documento contenente le linee guida su costituzione degli organismi di valutazione, piani della performance e trasparenza.

Leggi tutto

Performance nelle Province: necessario intervenire su competenze e motivazione.

Secondo Maurizio Zingoni, con questo convegno si è raggiunto l'obiettivo di iniziare l'analisi dei dati, strumenti a nostra disposizione grazie alla legge 150, necessaria per la riforma delle amministrazioni provinciali. UPI, da parte sua, sta facendo un lavoro di collazione dei suddetti, in modo da individuare quelli più significanti e preparare uno strumento di valutazione che sia coerente e soprattutto oggettivo.

Leggi tutto

L'impostazione del ciclo delle perfomance nelle Province.

Carmen Madonia, come membro del quartetto di coordinamento tecnico del gruppo UPI per l'attuazione della 150, si è concentrata sull'impostazione del ciclo della performance nelle Province.

Leggi tutto

Performance nelle Province: il ruolo dell'OIV.

Antonio Calicchia, membro del quartetto dei direttori generali che ha coordinato a livello tecnico il gruppo UPI per l'attuazione della 150, presenta l'OIV, ossia l'organo di valutazione indipendente delle amministrazioni locali. La competenza in questione rimane complessivamente alla giunta, che dovrà approvare il sistema di valutazione della performance sia organizzativa che individuale.

Leggi tutto

Performance nelle Province: trasparenza come principio guida del sistema.

Giuliano Palagi appartiene al quartetto dei direttori generali che ha coordinato a livello tecnico il gruppo UPI per l'attuazione della 150, occupandosi in particolare delle tematiche della trasparenza e dell'integrità. Dopo aver sottolineato che nell'ambito della riforma la parte relativa a tali tematiche è l'unica rimasta della vecchia normativa anticorruzione, Palagi sottolinea come la trasparenza vada considerata come il principio guida su cui improntare l'intero sistema della valutazione.

Leggi tutto

Il protocollo di Intesa tra UPI e Consip per la razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi di comuni e lo sviluppo del Green Public Procurement

Nell’ottobre 2010 è stato siglato un protocollo tra Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), Unione delle Province d’Italia (UPI) e Consip con l’obiettivo di promuovere, presso le province italiane, iniziative in tema di razionalizzazione dei processi di acquisto. Un protocollo che, come sottolinea Luisa Gottardi, segna il proseguimento di un rapporto decennale tra UPI e Consip, cominciato nel 2001 con la sigla del primo protocollo.

Leggi tutto

La formazione dei dipendenti pubblici tra riforma e manovra: l'esperienza dell'UPI

Più responsabilità, date le riforme intervenute negli ultimi anni, e meno risorse, visti i tagli che pesano sugli enti locali: questo il quadro che si presenta al sistema delle province, che ogni anno diminuisce la sua spesa di circa un miliardo di euro rispetto ai 15 miliardi del 2007. Gaetano Palombelli, nel riportare questi dati, sottolinea come i tagli non colpiscano solo gli sprechi ma anche i servizi. Per quanto riguarda la formazione, oltre al taglio delle spese disposto all’articolo 6 comma 13 del decreto legge n.

Leggi tutto