Cerca: Riforma PA, Efficienza, fondi europei

4 risultati

Risultati

Progetto PISTE Politiche per l’Inclusione Sociale: Tirocini ed Esperienze

Per Vittoria Cardilli, il progetto PISTE viene realizzato in un momento storico a cavallo tra la programmazione europea 2000-2006 e la programmazione 2007-2013, che permette di fare un bilancio delle politiche e delle esperienze attuate in passato e di individuare obiettivi chiari, delineare strategie e programmi di attuazione per i prossimi anni. L’obiettivo è di mettere a rete le esperienze e di consentire lo scambio di competenze e professionalità tra tutte le Amministrazioni, ai diversi livelli di governo.

Le esperienze nel periodo di programmazione 2000 - 2006

L’Università Bocconi ha partecipato al progetto dell’Associazione Italiana Internal Auditors relativo ai fondi strutturali tramite una survey, un’analisi di 14 casi, nella fattispecie di 3 amministrazioni ministeriali coinvolte nell’impiego di fondi comunitari e di 11 regioni, in quanto la Regione è l’ente maggiormente interessato all’utilizzo di questo strumento. Si è cercato di definire il punto di partenza, il background, spiega Davide Galli, rispetto agli step successivi di riforma e di intervento organizzativo che si sono resi necessari alla luce dei nuovi regolamenti comunitari.Leggi tutto

Gli standard dell’Institute of Internal Auditing

Gli standard emanati dall’Institute of Internal Auditing sono i più pertinenti e direttamente applicabili alle funzioni di controllo proprie dell’Autorità di Audit. Renato Greco presenta alcuni principi standard e ne propone l’applicazione alla gestione delle attività di controllo connesse con i programmi co-finanziati dai fondi strutturali ed esamina alcuni significativi gap tra le modalità operative con cui sono stati svolti i controlli di secondo livello nella programmazione 2000-2006.

Leggi tutto

L’introduzione dell’Autorità di Auditing nella programmazione 2007-2013

Una delle novità più importanti nel corpus normativo che sovrintende l’attuazione dei fondi strutturali per il prossimo periodo 2007-2013, afferma Alessandro Cenderello, consiste proprio nell’introduzione dell’Autorità di Audit, la cui responsabilità riguarda la verifica dell’efficace funzionamento dei sistemi di gestione e di controllo.Leggi tutto