Cerca: Riforma PA, Efficienza, rendicontazione

4 risultati

Risultati

La PA come un'industria

Ieri pomeriggio il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta ha incontrato a Palazzo Vidoni le parti sociali e le associazioni dei consumatori ed ha presentato loro le “Linee programmatiche sulla riforma della Pubblica Amministrazione – Piano Industriale” che ha come obiettivi centrali il recupero di efficienza e l'acquisizione di benefici "di cassa" che, sommati, dovrebbero ammontare, in un periodo di 3-5 anni, a circa 40 miliardi di euro.

Leggi tutto

Amministrazione, rendicontazione contabile e rendicontazione sociale: tre piani che devono dialogare

Nel 1993 l’allora ministro della funzione pubblica Sabino Cassese sottolineava: “l’amministrazione vive senza i conti, i conti senza l’amministrazione”, evidenziando come le amministrazioni progettassero le attività senza tener conto delle risorse, mentre le ragionerie si preoccupavano delle risorse senza poter però padroneggiare realtà amministrative molto diverse, conoscibili solo sul campo. Dopo 15 anni resta ancora lo scollamento tra finalità e costi, risultati e risorse, piani di attività e bilancio.

Leggi tutto

Il Ruolo dell'Auditing nella Governance del Settore Pubblico

Stabilire linee guida per una buona conduzione dell’attività; infondere etica, integrità e accountability; attuare un processo di reporting e rendicontazione sistematico su tutti gli obiettivi prefissati, nonché un monitoraggio dei risultati per correggere la direzione. Questi alcuni principi per l’internal auditing, anche nell’ambito della governance nel settore pubblico, definiti a livello internazionale. In Italia si è ancora lontani dalla loro applicazione.

Leggi tutto

Criticità metodologiche della valutazione tramite indicatori

La relazione esamina il significato del termine valutazione che è l'assegnazione di un valore ad una entità. Analizza poi il percorso del processo valutativo dalla descrizione al monitoraggio alla fase valutativa vera e propria. Questa si caratterizza dall'introduzione di una funzione di valore-giudizio che trasforma il dato conosciuto in una ipotesi di azione. La valutazione non è mai tale se non è orientata alla decisione. La relazione esamina con esempi le diverse fasi elencate.Leggi tutto