Cerca: Riforma PA, Efficienza, donnepa

Risultati 91 - 100 di 100

Risultati

Una nuova politica per le Pari opportunità e la garanzia dei diritti nel pubblico impiego: gli Atti.

A due anni dalla direttiva è cambiato lo stato delle donne nella PA? Stando ai numeri no. Quali sono allora gli ostacoli materiali ed immateriali che si frappongono alle pari opportunità nel rispetto della diversità? Coordinano Antonio Naddeo e Isabella Rauti.

Sono Interventuti

Antonio Naddeo (Capo - Dipartimento della Funzione Pubblica) [intervento audio]

Leggi tutto

futuro@lfemminile premia le pari opportunità

futur@lfemminile - il progetto di responsabilità sociale di Microsoft - offre un contributo importante al riconoscimento e la valorizzazione di  progetti volti a promuovere azioni positive per la realizzazione delle pari opportunità con il supporto delle tecnologie.

Leggi tutto

“web@lfemminile: 24 hours made in women”

Running ahead of oneself

Foto di Dan Foy

Martedì, 31 marzo 2009 seconda edizione – dopo il successo della prima nel 2008 con oltre 20.000 utenti unici collegati nella sola giornata di on air, 105.000 video visti e circa 5000 corsi online - per web@lfemminile, la maratona live di futuro@lfemminile - il progetto di responsabilità sociale di Microsoft Italia realizzato in collaborazione con ACER - per parlare di Pari opportunità attraverso la lente della tecnologia.

Leggi tutto

Il “Teorema della parità”: le pari opportunità nella Provincia di Taranto

under waterline

Foto di Marcus Vegas

La discriminazione più diffusa a cui le donne sono sensibili è rappresentata dalla negazione delle pari opportunità di partenza, la mancata occasione di dimostrare il proprio valore, generata in ragione di un pregiudizio. I dati di sintesi affidabili sul “divario di genere” sono pochi e poco aggiornati: per capire dimensione e qualità del fenomeno probabilmente è utile procedere un po' per similitudini e un po' per induzione, a partire dai casi particolari. Perla Suma è Consigliera di Parità della Provincia di Taranto dal 2001 con un passato da sociologa, ispettrice del lavoro e giornalista che le ha consentito di maturare una speciale sensibilità verso i problemi della discriminazione, di ogni tipo, in generale, e di quella di genere in particolare.

Leggi tutto

Pari opportunità: posticipare l’età pensionabile aiuta? I risultati del nostro questionario.

Hairy furry windy

Foto di Amelie

Il 13 novembre scorso, la Corte di giustizia europea ha dichiarato, con sentenza, l’inadempienza dello Stato italiano per: “mantenere in vigore una normativa in forza della quale i dipendenti pubblici hanno diritto a percepire la pensione di vecchiaia a età diverse a seconda che siano uomini o donne, venendo meno agli obblighi di cui all’art. 141 CE”. Insomma, siamo stati condannati perché l’anticipazione dell’età pensionabile delle donne determina una discriminazione. 

Sulla scia del dibattito seguito, avevamo proposto ai nostri lettori un questionario: la parità di trattamento economico sancita dalla Corte di Giustizia Europea aiuta davvero la donna a vivere la propria vita lavorativa su un piano di parità rispetto all'uomo? 

Leggi tutto

Osservatorio Donne PA: Roberta Cocco e Carlo Mochi Sismondi presentano le linee d'azione per il 2009

Le nuove proposte di attività di un Osservatorio, nato nel 2006 da un'iniziativa comune di futuro@lfemminile e FORUMPA, per valorizzare la presenza e il ruolo delle donne nella Pubblica Amministrazione. 

Leggi tutto

Donne ai vertici nei comuni capoluogo: mediamente una su cinque. E, in qualche caso, va molto peggio.

Foto di stanzak

Nei comuni di Andria, Benevento, Foggia, Crotone e Catanzaro le donne rappresentano appena l’8% della composizione di consiglio, giunta e apparato dirigenziale. Tra le Regioni, questo primato spetta a Basilicata, Sicilia, Calabria, Veneto e Molise con una percentuale media di componente femminile di poco al di sopra del 14%. L’indagine, condotta da FORUM PA su Regioni e Comuni Capoluogo di Provincia, rientra nelle linee di azione per il 2009 dell’Osservatorio Donne nella PA - l’iniziativa promossa insieme con futuro@lfemminile con lo scopo di valorizzare la presenza e il ruolo professionale delle donne nella Pubblica Amministrazione - che ieri ha presentato ad un pubblico di vertici politici e amministrativi, rigorosamente al femminile, le nuove iniziative per il 2009.

Leggi tutto

Donne e ICT

Marzia Vaccari, dell'associazione Orlando, illustra la connessione tra le dinamiche del web e le peculiarità di socialità di genere.

 

Leggi tutto

Donne PA: dalla Ragioneria Generale dello Stato i numeri ufficiali.

My Work Space

Foto di Jeremy Price

Leggi tutto

Discriminazione delle donne nella PA… vale ancora la pena di parlarne!

Nell’ultimo numero della nostra newsletter prima delle vacanze estive torniamo a parlare di quel “gruzzoletto” di potenzialità e di professionalità che la PA continua a sprecare o a mal utilizzare. Parliamo della presenza femminile nelle amministrazioni e della difficoltà per le donne di ribaltare la situazione che le vede in maggioranza nel numero totale dei dipendenti pubblici e in minoranza esigua nelle posizioni apicali.
Due sono i motivi per riparlarne: il primo è stimolato da una nostra nuova attività, il secondo da una preoccupazione.
Cominciamo dai nostri progetti: FORUM PA e futuro@lfemminile (l’iniziativa di innovazione e tecnologia per le pari opportunità capitanata da Microsoft con il sostegno di Acer, Accenture e INAIL) rilanciano il tema e ripartono con una nuova stagione di attività dell’ “Osservatorio Donne nella PA” e con una nuova e importante presenza su Internet che, configurandosi come un canale specializzato di www.forumpa.it, dall’autunno diverrà il punto di riferimento per il lavoro pubblico dal punto di vista delle lavoratrici.

Leggi tutto