Cerca: Riforma PA, commissione europea

5 risultati

Risultati

Commissione Europea e Citizens' Dialogue: Cittadini di oggi per l’Europa di domani

Quale tipo di Europa vogliamo per far fronte alle sfide del mondo? La Commissione Europea si rivolge ai cittadini dell’Ue: un invito alla costruzione partecipata dell’Europa del futuro. Nell’anno europeo della cittadinanza, i Commissari europei incontrano i cittadini per ascoltarli e dialogare con loro sulle iniziative e sulle politiche dell’Unione.

Leggi tutto

Le proposte della Commissione europea per appalti pubblici più moderni

La Commissione europea a fine 2011 ha consegnato a Parlamento e Consiglio una proposta di nuova direttiva europea sul procurement pubblico. Obiettivo: semplificare e snellire la normativa e le procedure per le gare e modernizzare gli appalti pubblici europei in modo da sostenere crescita e occupazione. Un ruolo centrale dovrebbe essere svolto, in questo senso, dalle comunicazioni elettroniche.

Leggi tutto

La Commissione Europea punta a raddoppiare il mercato elettronico in tre anni

Se il commercio elettronico rappresentasse il 15% del commercio al dettaglio e se gli ostacoli al mercato interno fossero eliminati, i risparmi per i consumatori potrebbero toccare i 204 miliardi di euro, ossia l'1,7% del PIL europeo. Tuttavia i consumatori e le imprese sono restii ad usare senza remore i servizi on-line a causa di una serie di problemi più o meno gravi come le sacrsa conoscenza delle regole applicabili, la scarsa trasparenza delle offerte, i costi delle transizioni o delle spedizioni e così via.

Leggi tutto

L'Europa plaude alla direttiva italiana sul riutilizzo dei dati pubblici

La Commissione ha accolto con favore l'adozione della nuova regolamentazione italiana volta ad adempiere gli obblighi derivati dalla direttiva UE sul riutilizzo dell'informazione pubblica e ha pertanto chiuso il procedimento di infrazione aperto nei confronti del nostro paese.

 

Leggi tutto

Dimenticare Lisbona… l'Europa ci riprova

Esattamente dieci anni dopo quel vertice di Lisbona che indicò l’omonima strategia, più citata che attuata, la Commissione Europea ci riprova diffondendo lo scorso 3 marzo il documento strategico “Europa 2020 - Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”.
La strategia di Lisbona era fondata su tre pilastri: competitività economica basata sull’economia della conoscenza, lotta all’esclusione sociale attraverso la formazione, sostenibilità La nuova strategia Europa 2020 invece… pure.

Leggi tutto