Cerca: Riforma PA, Comune di Reggio Emilia

5 risultati

Risultati

Chi la fa e chi la favorisce. Cittadinanza attiva a due voci

La sussidiarietà orizzontale è stata introdotta nell'art. 118, comma 4 della nostra Costituzione dalla Legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3. Dunque, poche settimane fa ha festeggiato i suoi primi 10 anni di vita "costituzionale". Abbiamo incontrato Graziano Delrio, sindaco di Reggio Emilia e neopresidente ANCI e Teresa Petrangolini, Segretario generale di Cittadinanzattiva per una intervista a due voci su un tema che sta a cuore, da diversi punti di vista, alle amministrazioni come ai cittadini attivi. E, tra le altre cose, abbiamo raccolto il loro augurio alla sussidiarietà.

Leggi tutto

On line la registrazione della lectio magistralis di Mauro Bonaretti: "Il governo con la rete: dalle parole ai fatti"

Pubblichiamo on line la registrazione della lectio magistralis di Mauro Bonaretti direttore Generale del Comune di reggio Emilia di oggi 11 maggio 2011 alle ore 13.30 a FORUM PA "Il governo con la rete: dalle parole ai fatti".

Qui potete scaricare le slide presentate da Mauro Bonaretti

Qui potete guardare il video integrale

Leggi tutto

Cosa serve per governare con la rete? Lo chiediamo a Mauro Bonaretti

Governare con la rete è il tema guida del FORUM PA 2011. Mauro Bonaretti, a partire dalla sua esperienza di successo alla direzione del Comune di Reggio Emilia, ha tenuto una vera e propria lectio su come mettere in pratica il non facile governo con la rete. Gli abbiamo chiesto di anticiparci quali sono gli ingredienti che assolutamente non possono mancare.

Leggi tutto

Il ruolo della dirigenza pubblica tra nuove esigenze e limiti normativi

Accreditare e sviluppare le professionalità per avere una dirigenza pubblica all’altezza del compito richiesto è un’impostazione corretta, ma per rendere davvero più efficace il rapporto tra cittadini e PA bisogna tenere conto di alcuni aspetti centrali: lo sviluppo della flessibilità tra comparti e della mobilità tra enti e la necessità di investire in tecnologie in grado di aumentare l’efficienza della PA. Questa la posizione di Graziano Delrio, il quale sottolinea come la discussione sulla PA debba rientrare sempre all’interno di una discussione più ampia sullo sviluppo del Paese.

Leggi tutto

La gestione del ciclo della performance a partire dalle politiche pubbliche. Il modello di Reggio Emilia

Mauro Bonaretti  presenta le caratteristiche del modello di gestione del ciclo della performance adottato dal Comune di Reggio Emilia. In particolare, sottolinea come nella struttura organizzativa della sua amministrazione tutte le funzioni di staff chiamate a intervenire sul processo di gestione del ciclo della performance siano in staff alla Direzione generale e come il Comune lavori su una struttura organizzativa matriciale centrata sulle politiche pubbliche, mettendo chiaramente in relazione ciascun obiettivo con i programmi che, a loro volta, unificano strumenti, azioni, progetti.

Leggi tutto