Cerca: Riforma PA, fondi europei

Risultati 1 - 10 di 15

Risultati

PO FESR SICILIA 2007-2013: Avviso pubblico per la selezione di 46 esperti in assistenza tecnica

In attuazione della Convenzione stipulata con la Regione Siciliana, Formez PA seleziona 46 esperti in assistenza tecnica a valere sul PO FESR SICILIA 2007 2013. La domanda di partecipazione alla selezione potrà essere presentata esclusivamente via web a partire dal 19 febbraio 2015 fino alle ore 24,00 del giorno 15 marzo 2015.

Leggi tutto

Da Horizon al PON città: finanziare la Smart City si può, ma solo col mix funding

Horizon 2020, Finanza innovativa, Fondi strutturali e PPP: delle diverse opzioni di funding per la Smart City si è discusso durante l’incontro dell’Osservatorio Smart City di ANCI del 18 febbraio. All’avvio della nuova programmazione del settennato 14-20 le città dell’Osservatorio si sono incontrate in ANCI per conoscere le diverse opportunità di finanziamento per i propri interventi in ambito Smart City. Alti livelli d’innovazione, Funding mix, azioni di sistema e strategie condivise sono state le parole d’ordine della giornata.

Leggi tutto

Fondi UE: capacità amministrativa e performance management - ON LINE GLI ATTI

“Il rafforzamento della capacità amministrativa nella programmazione 2014-2020 - Il ruolo del performance management nella PA” è il titolo del convegno che si è tenuto il 2 dicembre 2013 a Roma presso la Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Leggi tutto

Bilancio intermedio sul PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013

L’intervento della dr.ssa Raffaele viene svolto poco dopo la riunione del Comitato di Sorveglianza sull’attuazione del Programma. La Raffaele evidenzia alcuni aspetti positivi e alcune criticità dei progetti in corso e sottolinea l’utilità di iniziare a tirare le somme di quello che è stato fatto finora. In conclusione del suo intervento, offre una breve carrellata sui progetti in corso a titolarità dell’Autorità di Gestione.

Valutare la capacità di spesa delle risorse FESR

 

Aldo Mancurti apre e conclude i lavori del convegno sottolineando l’esigenza di portare avanti un bilancio sulla capacità delle amministrazioni italiane di utilizzare al meglio le risorse europee per una migliore programmazione delle loro attività.

La valutazione operativa del Programma e dell’efficacia delle attività avviate

Giampiero Marchesi illustra le azioni di auto-valutazione sulle azioni messe in campo con il PON Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013. La valutazione viene condotta dall'Unità di Valutazione sugli Investimenti Pubblici in collaborazione con le amministrazioni coinvolte sulla base di una metodologia condivisa. Si tratta di una “valutazione partecipata” che determina diffusione di conoscenza e costruzione di capacità di auto-analisi e che sta fornendo le prime importanti indicazioni, a cui Marchesi dedica la seconda parte dell’intervento.

Rafforzamento della capacità di contrasto al fenomeno dell’illecita percezione di finanziamenti comunitari nelle Regioni dell’Obiettivo Convergenza

Il Colonnello Carta descrive l’attività della Guardia di Finanza per contrastare le frodi comunitarie. Tra il 2006 e il 2009, solo in Puglia e in Sicilia, il Corpo ha individuato un’indebita percezione o richiesta di finanziamenti per oltre 100 milioni e ha segnalato 122 persone alle autorità giudiziarie. Per rendere ancora più efficaci queste operazioni però – sottolinea Carta – bisogna che si metta in grado il Comando di realizzare un sistema informativo avanzato contro le frodi comunitarie basato su banche dati complete e aggiornate.

Leggi tutto

Il POAT IGRUE: migliorare la trasparenza e l’efficienza della P.A.

 

Leggi tutto

Fondi FERS: assistenza tecnica per individuare gli obbiettivi regionali e programmarne il raggiungimento

 

Leggi tutto