Cerca: Riforma PA, inclusione

10 risultati

Risultati

In tempi di anniversario, l’Unità d’Italia passa anche dalle storie di (non ordinaria) follia scolastica

A Catanzaro una preside impone il divieto (impossibile per legge da imporre) per le gite scolastiche ad un ragazzo down e la classe al completo si ribella. In un paesino della provincia di Venezia un sindaco impedisce l’accesso alla mensa dell’asilo ad una bimba figlia di immigrati che non si può permettere la retta: a risolvere il problema ci pensa un benefattore anonimo. Sicuramente si tratta di due casi isolati, ma è possibile che funzioni pubbliche di questo calibro possano trasformarsi in esempi del tutto deleteri in termini di coscienza civica e rispetto delle debolezze altrui?

Leggi tutto

Faccia a faccia con Marco Pannella

In una lunga intervista-fiume Marco Pannella ripercorre sessantacinque anni di attività politica. Dagli esordi come liberale alla fondazione del Partito Radicale per giungere a La Rosa nel Pugno e alla contingenza attuale, Pannella approfondisce pratiche e ragioni che lo hanno condotto ad essere uno dei protagonisti della vita pubblica italiana dal dopoguerra ad oggi.Leggi tutto

Faccia a faccia con Marco Pannella

Stefano Rolando ospita Marco Pannella nei suoi “Colloqui a scena aperta”, insieme allo storico leader radicale Rolando ripercorre sessantacinque anni di storia politica italiana. Dagli esordi come liberale alla fondazione del Partito Radicale per giungere a La Rosa nel Pugno e alla contingenza attuale, Pannella stimolato dalle domande di Rolando approfondisce pratiche e ragioni che lo hanno condotto ad essere uno dei protagonisti della vita pubblica italiana dal dopoguerra ad oggi.

Migliorare l'accessibilità dei siti internet della PA per l'inclusione dei cittadini con disabilità: le richieste di FISH al Ministro Brunetta

FISH, con le proprie associazioni che raccolgono persone con disabilità, ha aderito al progetto Linea Amica perché ha compreso come l'operazione non sia soltanto di facciata per acquisire consenso da parte dell'opinione pubblica. Al contrario, il cambiamento di mentalità è reale e l'iniziativa finalmente si muove verso l'attuazione dell'Art. 3 della Costituzione per il quale è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli alla partecipazione alla vita pubblica del Paese.Leggi tutto

Il progetto Linea Amica per l'inclusione e l'accesso: nuove opportunità per il mondo delle disabilità

FAND è la Federazione tra le associazioni nazionali di disabili che si batte per le pari opportunità e per la piena cittadinanza nei diversi campi della vita pubblica del Paese. Per Tommaso Daniele il progetto Linea Amica rappresenta un nuovo ed importante strumento in questa direzione, che sfrutta le possibilità offerte dalla rete ma, soprattutto, fornisce impulso ad una rivoluzione culturale che vede il cittadino non più come soggetto passivo ma come protagonista.Leggi tutto
  • Cod. B.4
  • 13/05/2009
  • 10:00 - 13:00

Una nuova politica per le Pari opportunità e la garanzia dei diritti nel pubblico impiego

(in collaborazione con futuro@lfemminile)

PA Aperta: scadenza prorogata al 14 Novembre

E' stata prorogata di una settimana, e quindi fissata al 14 Novembre 2008 la data di scadenza per la presentazione dei progetti per la 6^ edizione del premio PA Aperta.

Leggi tutto

Premio PA Aperta 08

LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI E' STATA PROROGATA AL 14 NOVEMBRE

Forte del grande interesse raccolto nelle passate edizionii, Fondazione ASPHI, con il contributo di FORUM PA, organizza la 6^ edizione del premio  PA Aperta.

Leggi tutto

Progetto PISTE Politiche per l’Inclusione Sociale: Tirocini ed Esperienze

Per Vittoria Cardilli, il progetto PISTE viene realizzato in un momento storico a cavallo tra la programmazione europea 2000-2006 e la programmazione 2007-2013, che permette di fare un bilancio delle politiche e delle esperienze attuate in passato e di individuare obiettivi chiari, delineare strategie e programmi di attuazione per i prossimi anni. L’obiettivo è di mettere a rete le esperienze e di consentire lo scambio di competenze e professionalità tra tutte le Amministrazioni, ai diversi livelli di governo.

Spazio Libero

Promozione della partecipazione dei cittadini disabili alle attività delle pubbliche amministrazioni locali e ai loro processi decisionali, con l'obiettivo di migliorarne l'efficacia, l'efficienza e la condivisione da parte degli attori coinvolti attraverso l'utilizzo delle ICT.