Cerca: Riforma PA, giovani

Risultati 1 - 10 di 19

Risultati

L'Europa che vogliamo: Formez PA ancora una volta al servizio dei cittadini

Fare impresa, studiare all'estero, risolvere un problema burocratico. Per orientarsi nel caleidoscopio di opportunità offerte dall'Ue, i cittadini del Lazio hanno a disposizione tre Centri Europe Direct (uno che copre l'intera Regione, uno per la città di Roma e un altro per il territorio di Frosinone), rinnovati un anno fa, le cui attività sono state presentate nel corso di un evento al Teatro Argentina, organizzato a Roma il 15 gennaio dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea e i cui lavori sono stati aperti dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Leggi tutto

Dipartimento Funzione Pubblica: premiati i giovani vincitori di "Metti a fuoco la corruzione"

Il 9 dicembre a Palazzo Vidoni il Capo Dipartimento della Funzione Pubblica Antonio Naddeo ha aperto i lavori della "Giornata internazionale contro la corruzione", un evento di sensibilizzazione organizzato dal Dipartimento della Funzione Pubblica e dall'Associazione contro la corruzione Transparency International Italia.

Leggi tutto

Premio Creatività 2012. Ministro Patroni Griffi: "Attraverso il talento dei giovani si costruisce il futuro del Paese"

La creatività come strumento indispensabile per uscire dalla crisi e permettere ai giovani di costruire coraggiosamente il proprio futuro e quello del Paese. Con questi auspici si è svolta oggi presso la Biblioteca Nazionale Centrale la cerimonia di premiazione del Premio Creatività 2012, che punta a incoraggiare i giovani alla creazione di opere dell’ingegno, promuovendo allo stesso tempo la cultura del diritto d’autore e della legalità.

Leggi tutto

"Giovani, al lavoro!" Una proposta concreta al problema della disoccupazione giovanile

Lo scorso 23 novembre l’associazione Italia Futura ha pubblicato la ricerca “Giovani, al lavoro!”. Più che un rapporto sullo stato sociale ed economico del mercato del lavoro che si apre ai giovani, il documento è una vera e propria proposta operativa per rilanciare l’economia del paese partendo proprio dall’occupazione giovanile, dal merito e dalla valorizzazione dei talenti.

Leggi tutto

Giovani, riforme e riformisti

Tra le tante notizie brutte o discrete (le buone sono veramente rare) che ci bombardano in questi giorni di bilanci di fine d’anno, una mi sembra più di altre meritare una riflessione approfondita: l’OCSE, nell’ultima rilevazione, indica per l’Italia una occupazione giovanile che cala ancora e ci pone al penultimo posto nell’area OCSE. Insomma l’Italia non è più un Paese per i giovani e quel che è peggio, ci stiamo rassegnando a questo. Credo che se al 31 dicembre vogliamo guardare al dibattito sulle riforme fatte o mancate dobbiamo ripartire da qui: dalle centinaia di migliaia di giovani che rischiano di essere derubati di un posto attivo, di un futuro dignitoso, di una speranza di inserimento.

Leggi tutto

Il ricambio generazionale come strategia per una PA più efficiente

Il vero problema della PA italiana è la sciagurata politica del blocco del turn over. A sostenere con forza questa posizione è Pasquale Chieco, che fa l’esempio della Regione Puglia, in cui ci sono poco più di tremila dipendenti e la spesa per il personale si colloca nella media nazionale, ma l’età media del personale è di 53 anni (più di 2000 unità hanno tra 50 e 60 anni). Ecco, quindi, che il problema non è tanto e soltanto la modalità di reclutamento del personale: il problema a monte è riuscire a consentire nuovi accessi all’interno della PA.Leggi tutto

Formazione continua, meritocrazia e trasparenza: la ricetta per una nuova PA

Sono tre gli elementi qualificanti del Progetto RIPAM, che ne fanno un percorso di eccellenza: la sterilizzazione del percorso di assunzione (ovvero tenere fuori clientele e appartenenze); l’alta formazione del periodo concorsuale; la motivazione. Tre elementi che, sottolinea Amalfitano, non dovrebbero restare circoscritti a questa fase di start up della carriera, ma dovrebbero caratterizzare tutto il percorso all’interno della PA.Leggi tutto

RIPAM: una modalità innovativa di reclutamento per rinnovare la PA

Riqualificare gli apparati burocratici, aumentare la produttività del lavoro pubblico e migliorare la qualità dei servizi: questi i principi base per il rinnovamento della Pubblica amministrazione. Il Progetto RIPAM, nato come modalità innovativa per il reclutamento del personale della PA, potrebbe offrire spunti e strumenti per attuare questo rinnovamento. Ma come sfruttare al meglio questa opportunità, evitando la dispersione delle energie e delle capacità del personale uscito dai corsi-concorsi RIPAM?Leggi tutto

Le iniziative di Inpdap a Forum PA 2008

Cosimo Quaratino introduce il convegno sottolineando la significatività del fatto che l’Inpdap, un ente pubblico che eroga pensioni, metta i giovani al centro dell’evento più importante organizzato nell’ambito di Forum PA 2008.

Leggi tutto

Potlatch italiano e programmazione francese

Come in un rito infinito, un potlatch

[1]

appunto, eccoci di nuovo a distruggere quello che faticosamente si era costruito. Più o meno in quasi tutti dei tanti (troppi) centri di programmazione di questo governo affollato c'erano provvedimenti in itinere, quasi tutti buoni, stipati ordinatamente in attesa che si svelenisse un clima da rissa permanente e potessero intraprendere o concludere il loro viaggio nel neghittoso mare parlamentare.

 

Leggi tutto