Cerca: Riforma PA, rischio clinico

9 risultati

Risultati

Recuperare efficienza: il percorso della Regione Lazio - Piero Marrazzo

Recupero dell'efficeinza è uno degli imperativi inderogabili della PA.
Come si sta muovendo la Regione Lazio ce lo racconta Piero Marrazzo, presidente della Regione.
 

Leggi tutto

Presentazione del Progetto SNSTMP

Migliorini presenta il Progetto SNSTMP e ne evidenzia i pregi, derivanti soprattutto dalla innovatività della informatizzazione in tale settore operativo e dalla realizzazione di banche dati che consentono agli operatori di poter valutare i rischi connessi al trasporto di merci pericolose sulla rete viaria in tempo reale. Auspica infine, che il progetto possa in futuro essere implementato, sia mediante un interfacciarsi con analoghi progetti, sia mediante una sensibilizzazione a tale problematica, al fine di esportare l’utilizzo del sistema in altre regioni o addirittura a livello nazionale.

Strategie prevenzionistiche e nuove tecnologie

La partnership di ENI nel progetto SNSTMP si inserisce con l’obiettivo di creare una rete di informazioni relativa ai veicoli che trasportano merce pericolosa, e condivisa dai vari operatori del settore al fine di poter ottimizzare la qualità dei servizi sotto il profilo tecnologico, e di poter provvedere in tempo reale alla gestione delle criticità ambientali che si possono presentare sulla rete viaria.Leggi tutto

Aspetti dei rischi connessi al trasporto delle Merci Pericolose

Studer illustra il lavoro svolto dal Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti del Politecnico di Milano all’interno del progetto SNSTMP. L’attività è stata concentrata sulla individuazione di alcuni indicatori di rischio quali popolazione, territorio, rete stradale e sulla previsione delle anomalie da cui possono scaturire i pericoli. Da questo è stata tracciata un’analisi che porta ad una mappatura semplice e compatta che consente agli altri interlocutori del progetto di realizzare la vera e propria attività di gestione, valutazione e prevenzione.

L’autotrasporto di merci pericolose in galleria

Rainoldi individua alcuni aspetti del trasporto di merci pericolose nelle gallerie e traccia un’analisi degli strumenti idonei a mitigare i rischi all’interno di esse. In particolare, evidenzia come il problema legato alla circolazione all’interno di gallerie sia stato affrontato sia dal legislatore nazionale che da quello comunitario, dettando discipline volte a ridurre il rischio di incidenti.Leggi tutto

Come si individuano le aree dei processi che saranno analizzati nell'audit?

Angela Razzino sottolinea come gli enti previdenziali abbiano due ordini di vertice differenti: uno burocratico, l’altro politico. Questa situazione rende critica la gestione in piena indipendenza di una funzione delicata come quella di audit. L’audit si indirizza all’analisi del processo per individuarne eventuali criticità. Ogni processo ha un rischio che non può essere eliminato ma presidiato. Nell’ambito della tavola rotonda la Razzino domanda a chi competa la mappatura dei processi che poi verranno analizzati dall’audit.

L’Internal Auditing nell’Agenzia del Territorio

Introdurre l’Audit nella PA è una grande opportunità. Dal 2001, spiega Pietro Di Fronzo, l’Agenzia del Territorio ha introdotto queste nuove metodologie e si è evoluta, passando dal vecchio servizio ispettivo ad una Direzione Audit che svolge funzioni di vigilanza sulle strutture dell’Agenzia, con particolare riferimento alla regolarità amministrativa e contabile, la corretta applicazione dei processi di lavoro, la deontologia professionale, e alla trasparenza, efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa.Leggi tutto

L’Internal Auditing in una pubblica amministrazione trasformata in società per azioni. Il caso di Cassa depositi e prestiti

Cassa Depositi e Prestiti è uno dei principali operatori finanziari del nostro Paese, e affonda le sue radici nella storia pre-unitaria. Una caratteristica distintiva, rimasta inalterata nel tempo, è il ruolo che CDP ha avuto nella raccolta del risparmio postale. CDP è, infatti, l’emittente dei titoli del risparmio postale che, attraverso i 14000 sportelli di Poste Italiane, sono resi disponibili ai risparmiatori.

Leggi tutto

Il ruolo dell’Internal Audit nell’ambito del processo di gestione dei Fondi strutturali per il periodo 2007-2013

Giuseppe Cerasoli, Segretario Generale dell’Associazione Italiana Internal Auditors, spiega cosa sia l’Internal Auditing e quale sia il suo ruolo all’interno del processo di programmazione e controllo nella gestione dei fondi comunitari per il periodo di programmazione 2007 – 2013. L’Internal Audit è, infatti, un’attività indipendente ed obiettiva di “assurance” e consulenza, finalizzata al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza dell’organizzazione.

Leggi tutto