Cerca: PA digitale, Sviluppo e Competitività, cloud computing

Risultati 1 - 10 di 15

Risultati

  • Cod. G.01
  • 18/05/2012
  • 10:00 - 18:00

Seconda giornata nazionale sul g-cloud

Lo stato dell'arte con aziende e amministrazioni per fare il punto su cosa si è già fatto e sui modelli di implementazione

Cloud e open data: quattro Paesi per il progetto Open-DAI

È partito ufficialmente la scorsa settimana e proseguirà fino a settembre 2014 il progetto europeo Open-DAI. Obiettivo, realizzare una piattaforma che semplifichi l’accesso ai dati pubblici e ne favorisca il riutilizzo per creare nuove applicazioni e servizi, quindi anche nuove opportunità di business. Coordinato dal CSI Piemonte, il progetto coinvolge 11 partner di 4 Paesi europei. Per l’Italia, oltre a CSI, DigitPA, Regione Piemonte e Politecnico di Torino.

Leggi tutto

L'Agenda Digitale parte dal Veneto

In attesa di un’agenda digitale nazionale le amministrazioni locali italiane cominciano a muoversi in maniera autonoma, seguendo le indicazioni che arrivano dall’Europa. Dopo la notizia della settimana scorsa dell’avvio di un percorso partecipato avviato dal Comune di Bologna per definire i temi e le priorità di un’agenda cittadina oggi la Regione del Veneto ha concretizzato un altro elemento fondamentale della propria roadmap avviata quasi due anni fa. Focus su Banda Larga, eInclusion e Cloud Computing.

Leggi tutto

Quanto ci farebbe bene il cloud computing se solo...

Il cloud computing riesce a sollecitare l’innovazione, riducendo le barriere di ingresso al mercato per le strutture, le organizzazioni e le pubbliche amministrazioni più piccole. Una ricerca di Astrid, ResPubblica e Microsoft mostra quale sarebbe il vantaggio competitivo per l’Italia se il cloud computing divenisse una pratica diffusa nelle piccole realtà produttive ed amministrative.

Leggi tutto

Gli Italiani su Internet: dalla società dell'informazione alla società della condivisione

Secondo una ricerca di Microsoft condotta da Nextplora, i servizi cloud anche nel mondo consumer saranno sempre più utilizzati grazie a spazi illimitati, accessibilità da diversi luoghi e dispositivi e possibilità di partecipazione. Anche la suite Windows Live (disponibile http://www.windowslive.it/) si evolve sempre più in ottica cloud.

Leggi tutto

Il music cloud: un nuovo modello per la distribuzione di contentuti musicali in rete

Il mercato della musica sta cambiando a ritmi vertiginosi. Enzo Mazza analizza il tema del “cloud computing” come nuovo modello di business per la distribuzione della musica in rete, anche se a dire il vero i modelli sono più di uno dalle piattaforme come i-tunes, agli accordi tra case discografiche e youtube. Il tema cardine di un’agenda digitale di un paese è quello dei contenuti che sono un prodotto che traineranno il resto dei consumi digitali.

Leggi tutto

Multimedia: semplice come la tecnologia, vicino come le nuvole.

Uno degli obiettivi principali di ICT4U è come far corrispondere all'evoluzione tecnologica la semplicità d'uso per gli utenti, elemento in genere non scontato. Così Alessandro Bogliolo apre il suo intervento, elencando in seguito gli strumenti usati in direzione della semplificazione: condivisione delle soluzioni ma anche delle idee, sviluppo open source, sperimentazione e riuso. Trasporre questo concetto sul piano della multimedialità significa che i contenuti dovrebbero assumere la forma più congeniale alla loro fruizione.

Leggi tutto

Intervento al convegno "L’opportunità del Cloud Computing nella PA:come accelerare il processo evolutivo in corso?"

Introducendo il convegno sul tema dell’’opportunità del Cloud Computing nella PA e presenetando il panel, Biagio De Marchis auspica che l’incontro si trasformi in un contributo operativo alla trasformazione del settore pubblico in Italia.

L’opportunità del Cloud Computing nella PA. Tavola rotonda

Giorgio Prister interviene nella Tavola Rotonda in cui si discutono le opportunità del cloud computing per il settore pubblico e si avanzano proposte di azione per accelerare il processo evolutivo in corso. A partire dal case study  delle smart cities (cinque in tutta europa) in cui si è deciso di abbinare al cloud computing l’open data, si snoda una discussione in cui emergono una serie di esigenze e richieste. Tra queste, un ruolo di guida più forte per DigitPA, regole contrattuali chiare, sistemi  assicurativi di affidabilità,impegno e attenzione alla regolazione sovranazionale.

Leggi tutto

Cloud Computing nella PA:come accelerare il processo evolutivo in corso? Tavola rotonda

Giulio Blandamura interviene nella Tavola Rotonda in cui si discutono le opportunità del cloud computing per il settore pubblico e si avanzano proposte di azione per accelerare il processo evolutivo in corso. A partire dal case study  delle smart cities (cinque in tutta europa) in cui si è deciso di abbinare al cloud computing l’open data, si snoda una discussione in cui emergono una serie di esigenze e richieste. Tra queste, un ruolo di guida più forte per DigitPA, regole contrattuali chiare, sistemi  assicurativi di affidabilità,impegno e attenzione alla regolazione sovranazionale.

Leggi tutto