Cerca: PA digitale, Sviluppo e Competitività, open government

Risultati 11 - 20 di 34

Risultati

Message in a bottle from Zurich: “Let’s have an Open Data Stammtisch at the restaurant!”

Second tale is told us by Micha Rieser from the City of Zurich, where a highly-committed IT group is working to bring the city to the most innovative levels across Europe.

Zurich is the main and largest open data portal among Switzerland cities, its platform and regulatory framework were carried out in very short time http://www.srf.ch/player/tv/10vor10/video/open-data-staat-ohne-geheimnisse?id=d9d437d1-bbef-4f9d-924f-3c52347a2131.

Leggi tutto

Messages in a Bottle from the Old Continent Open Data Ocean

Open data is no longer big news. Few countries in the world now haven’t been talking at least once about open data. And even few now have not been promoting their internal open data regulations or strategies.
Moreover, if you look at Google Trends, the interest in the term “open data” is somewhat in a stable high-level since 2004.
It is however curious to see in which countries the term is more searched now, namely, in order: Kenya, India, Sri Lanka, South-Africa, Singapore, Pakistan and Philippines.

Leggi tutto

Linee Guida per l’apertura del patrimonio informativo pubblico: un primo commento

Sono state pubblicate il 1 agosto  le “Linee Guida Nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico”, redatte dall’Agenzia per l’Italia Digitale in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 52, comma 7 del decreto legislativo 82/2005, il Codice dell’Amministrazione digitale.

Leggi tutto

Open data e statistica pubblica

E’ iniziata ieri a Roma, organizzata dall’Istat, l’undicesima Conferenza nazionale di statistica, che “rappresenta il contenitore nel quale il Sistema statistico nazionale dialoga e si confronta, dando luogo a una sintesi delle conoscenze che negli anni ha contribuito a consolidare il ruolo strategico della statistica u

Leggi tutto

Diffondere la cultura open data dentro e fuori l’amministrazione: l’App contest OpenRoma

Le aziende, gli sviluppatori e le associazioni interessati avranno a disposizione tutte le vacanze di Natale per finire di ultimare e presentare la propria App basata su dati pubblici, al concorso promosso dalla Provincia di Roma. Ma come si fa, in mancanza di una norma scritta, a farsi rilasciare i dati in possesso dei singoli uffici di una amministrazione per caricarli sul portale open data? Ne abbiamo parlato con Francesco Loriga dirigente dei Sistemi informativi della Provincia di Roma, che ci ha descritto il percorso di informazione/formazione intrapreso per l’avvio del portale open data provinciale. Obiettivo: un ufficio dedicato ad aprire i dati dell’amministrazione.

Leggi tutto

#TwitterPA 2012: numeri e tendenze dalle PA che cinguettano

Quante sono e cosa fanno le Pubbliche Amministrazioni italiane su Twitter? Le risposte nel Rapporto #TwitterPA 2012 sull’uso da parte delle pubbliche amministrazioni italiane della piattaforma di microblogging più conosciuta al mondo. Il Rapporto curato e reso disponibile in rete da Giovanni Arata si basa su dati aggiornati all’11 novembre 2012. L’edizione precedente era stata rilasciata un anno fa.

Leggi tutto

Anche il Lazio è Open Data: in arrivo 6 milioni per le pa locali

La Regione Lazio lancia i due bandi rivolti agli enti pubblici e alle pmi locali per lo sviluppo di progetti e servizi a partire dagli “Open Data”, le informazioni e i dati che possono essere riutilizzati, pubblicati e manipolati liberamente da tutti. Stanziati 12 milioni di euro destinati al potenziamento dei servizi Ict nel territorio grazie ai Fondi POR FESR Lazio 2007-2013.

Leggi tutto

Facile la vita in E-stonia!

Reduce da compilazioni di 730 & co, più di qualcuno di efficienza e qualità della vita legate alla “e” dei miracoli non ne vorrà sentire. Da più di un decennio, infatti, piani e promesse di e-gov si rincorrono e scivolano, spesso senza scandalo, attraverso i corridoi sovraffollati degli uffici pubblici. E ora che l’attenzione si sposta su città e intelligenza territoriale c’è il rischio di perdere completamente la visione nazionale dell'e-government italiano. Bene, se anche così fosse a guardare l’Estonia si direbbe che niente è perduto. In piena crisi anni ’90, la piccola Repubblica (ex sovietica) ha elaborato un modello "post-industriale" di e-gov. Così, assicurano a Tallin, è nata l’E-stonia, dove (per dirne una) il 94% dei contribuenti compila la dichiarazione dei redditi on line.

Leggi tutto

Il resoconto del barcamp InnovatoriPA 2012

Più che di un resoconto unico sarebbe il caso parlare dei resoconti. Come ogni anno, infatti, i vari coordinatori dei sei tavoli di lavoro dell’ultimo Barcamp degli Innovatori della PA, hanno lavorato a delle sintesi delle discussioni emerse.

Leggi tutto

Piccola guida alle professioni del web per la PA: è il momento di FARE

Alla luce dei cambiamenti che si preannunciano nella Pubblica Amministrazione, dallo switch off del cartaceo (previsto per il 2014) all’attuazione del percorso dell’agenda digitale occorre porre mano sin da ora alle competenze interne alla PA. Occorrono cioè persone in grado di far lavorare la PA in modo fluido attraverso il web. Presentiamo l’ultimo articolo della nostra collaborazione con Francesca Sensini Web Content Manager della Rete Civica del Comune di Città di Castello [qui gli articoli precedenti] proponendo a tutti gli interessati a questo tema l’appuntamento a FORUM PA con il convegno "Agenda Digitale italiana - Competenze digitali"

Leggi tutto