Cerca: PA digitale, SPC - Sistema Pubblico di Connettività

Risultati 21 - 30 di 52

Risultati

Convegno "Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti!" - Carlo Mochi Sismondi

Carlo Mochi Sismondi chiude il Convegno del 24 settembre 2008 dedicato al Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione, con due note che puntano l'accento sulla necessità di far decollare questa infrastruttura di reti, protocolli e informazioni. Forte deve essere la consapevolezza, sottolinea il direttore generale di FORUM PA, che senza investimenti adeguati non si possono ottenere risparmi. Contestualmente è fondamentale la presenza di una forte committenza, capace di avere e sostenere una visione progettuale del Sistema Pubblico di Connettività.

Leggi tutto

Convegno "Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti!" - Pasquale Lavacca

Il Generale dell'arma dei Carbinieri Lavacca presenta il SISLAV, il nuovo Sistema Informativo per le Ispezioni sul Lavoro che consentirà la creazione di un fascicolo elettronico. Grazie agli strumenti della cooperazione applicativa, come la porta di dominio o la busta di e-Gov, le differenti amministrazioni coinvolte nell'attività ispettiva avranno a disposizione tutte le informazioni raccolte nel passato e potranno ampliare la banca dati con i risultati delle proprie indagini.

Leggi tutto

Convegno "Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti!" - Emilio Frezza - parte II

Emilio Frezza del CNIPA, a conclusione del convegno dedicato ai servizi di cooperazione applicativa del Sistema Pubblico di Connettività, ha espresso la necessità di una maggiore competenza in termini di cooperazione applicativa, sia in termini quantitativi che qualitativi: servono più tecnici e meglio preparati sui temi specifici della pubblica amministrazione.

Leggi tutto

Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione: a che punto siamo?

Lights

by Thomas Hawk

Proseguiamo questa settimana il nostro percorso attraverso luci e ombre della PA digitale in Italia. Dopo gli articoli usciti nelle due precedenti newsletter – dai titoli poco rassicuranti “PA digitale chi l’ha vista?” e “Perchè fallisce l'e-Government” – questa volta torniamo a parlare dello stato del Sistema Pubblico di Connettività (SPC).

Leggi tutto

Convegno "Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti!" - Emilio Frezza

La prima parte dell' intervento di Emilio Frezza del CNIPA al convegno sui risultati e l'avanzamento del progetto SPCCoop che si è tenuto il 24 settembre 2008 a Roma.

Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti - ON LINE GLI ATTI

FORUM PA, in collaborazione con Almaviva, Eds ed Oracle organizzano il convegno "Semplificazione, efficienza, cooperazione: l'ora dei fatti" il 24 settembre 2008, a Roma dalle 9.00 alle 13.00.

L'iniziativa intende richiamare l'attenzione di un pubblico qualificato sul tema dello sviluppo del Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione Applicativa.

CONSULTA GLI ATTI

Leggi tutto

L’identità federata in SPCoop

Francesco Tortorelli, illustrando il modello di gestione delle identità digitali nel sistema pubblico di connettività e cooperazione, parla della sua contestualizzazione nel quadro normativo, e dei servizi realizzati a livello nazionale che, in linea con le regole vigenti, consentiranno di dare pieno valore legale ai modelli proposti.

Leggi tutto

Innovazione tecnologica e crescita dell’Italia: il ruolo della PA

Cosa ha fatto la Pubblica amministrazione negli ultimi anni per promuovere l’innovazione e la digitalizzazione? Vengono citati alcuni esempi di intervento positivo: miglioramento della qualità della dotazione informatica; costruzione di reti infrastrutturali (SPC-Sistema Pubblico di Connettività per le PA centrali, RIPA-Rete Internazionale delle PA, avviato l’SPC federale per gli enti locali); un buon sistema ordinamentale (legge sull’accessibilità, codice amministrazione digitale, Pec, firma digitale). Cosa manca?

Leggi tutto

Gli elementi per un modello condiviso di cooperazione applicativa

Emilio Frezza presenta alcuni numeri sui database delle pubbliche amministrazioni centrali, che dimostrano come vi sia la necessità da parte degli enti centrali e locali di condividere un modello di cooperazione sui dati, senza il quale aumentano la dispersione delle informazioni, le diseconomie e la scarsa qualità dei servizi.

Leggi tutto

Gli strumenti per un'alta qualità della committenza e della fornitura ICT in Italia

Dopo aver analizzato approfonditamente le caratteristiche e i risultati dell’investimento pubblico italiano in ICT Fabio Pistella propone ai rappresentanti dell’offerta e agli amministratori dei diversi livelli istituzionali di produrre insieme al CNIPA una proposta concertata per implementare il settore che si articoli su tre fronti: definizione degli obbiettivi, aggiustamento delle regole e modalità di recupero delle risorse finanziarie.