Cerca: PA digitale, e-gov 2012

Risultati 1 - 10 di 25

Risultati

2010 e-Gov Report Italy

This Report provides a snapshot and an analysis of the state of progress of the application of e-Gov in Italy and at the level of the local communities. The aim of this “atlas” is to reconstruct and map the changes which are underway in order to gather, measure and make visible the results (that are at times scattered or insufficiently known) and the innovation processes accomplished by the whole of the public administration, especially the local administration. Contributions to this Report, realized by the Department for Digitization of the Public Administration and Technological Innovation (DDI) and by DigitPA upon specific request by the Standing Committee for the Technological Innovation of Regions and Local Authorities, have been made by the Central Administrations, the Regions and representatives of the Provinces and Municipalities.

 

Leggi tutto

I progressi della Sicilia in tema di e-Government

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi ieri (21 lulgio) a  Palazzo Vidoni il ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e l’assessore per l’Economia della Regione Siciliana Gaetano Armao hanno illustrato lo stato di attuazione del Piano e-Gov 2012 in Sicilia.

Leggi tutto

Rapporto E-gov Italia 2010

EDIZIONI FORUM PA presenta il "Rapporto E-gov Italia 2010", un'indagine sullo stato dei processi e dei servizi digitali di maggiore impatto sui cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione, e delle relative infrastrutture ICT abilitanti. Realizzato  dal Dipartimento per la digitalizzazione della pubblica amministrazione e l’innovazione tecnologica e da DigitPA su incarico della Commissione permanente per l’innovazione tecnologica nelle regioni e negli enti locali, il volume si presenta come un vero e proprio "Atlante" (come lo ha definito il Ministro Brunetta) che riscostruisce la mappa del cambiamento in atto e raccoglie, misura e rende visibili i risultati e i processi di innovazione realizzati dal complesso della pubblica amministrazione, specie di quella locale.

Leggi tutto

Il Ministro Brunetta presenta il rapporto E-gov 2010: l'Italia è leader europeo nei servizi online

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta ha presentato oggi a Palazzo Vidoni il Rapporto e-Gov Italia 2010. L'iniziativa rientra nel Piano e-Government 2012, varato dal Governo lo scorso 21 gennaio 2009 in sintonia con la strategia europea EU2020 e con la Digital Agenda Europea.

Leggi tutto

Le strategia dell'innovazione italiane allineate con l'Europa e l'OCSE

All’indomani della presentazione in Italia della Digital Agenda 2020 della Commissione Europea il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione ha aggiornato il pacchetto di azioni strategiche nel settore dell'innovazione: dedicati alla convergenza, al Piano di e-Government (e-Gov2012) e alle iniziative nel campo dell'innovazione a sostegno del mondo delle imprese e dei cittadini (i2012).

Leggi tutto

Territori digitali alla ricerca della convergenza

Oggi il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione ha aggiornato il pacchetto di azioni strategiche nel settore dell'innovazione. In questo nuovo contesto FORUM PA, insieme a FORMEZ, gestirà il progetto “Territori digitali” per la valorizzazione e la messa a sistema delle tante esperienze eccellenti di e-government realizzate sul territorio dalle autonomie locali e funzionali e dalle regioni. L’ editoriale di oggi si propone di raccontarvi questa nuova avventura in anteprima.

Leggi tutto

Finanziaria: "Italia digitale"? Assente!

Partendo dall’assunto banale che per fare più digitale l’Italia qualche soldo serve (penso solo ai 1.380 milioni di euro che è stimato costare il piano e-gov 2012 ) mi sono messo a sfogliare fiducioso la legge finanziaria 2010.

Ma no, non c’è proprio: l’Italia digitale non c’è...

Leggi tutto

Piano e-Gov 2012: la valorizzazione dei Beni Culturali

Il piano e-Gov 2012 prevede notevoli investimenti nel settore del turismo e dei beni culturali. Il patrimonio artistico e culturale italiano rappresenta un bene unico in tutto il mondo. Obiettivo del Governo è di portare avanti con il Ministero dei Beni Culturali 4 progetti principali attraverso investimenti mirati. La giusta valorizzazione del patrimonio culturale diventa la chiave di volta per salvare e conservare i beni artistici nel tempo.

Innovare la scuola: i progetti in corso del Ministero per L’Innovazione e la Tecnologia

Il piano E-government 2012 tende a costruire un programma organico per l’introduzione dell’innovazione in tutta la PA. Tra gli obbiettivi settoriali in cui il piano si articola, riveste una particolare importanza il settore dell’istruzione.Leggi tutto

Il Programma ICT4University

Scuola e università occupano le prime posizioni degli obbiettivi settoriali del piano E-Government 2012. Paolo Donzelli, Coordinatore dell’ufficio II- Studi e Progetti per l’innovazione digitale, presenta il programma ICT4University finalizzato ad incrementare l’efficacia e l’accessibilità dei sistemi di istruzione, a semplificare le relazioni amministrative e a realizzare la condivisione dei dati e l’automazione dei flussi amministrativi.Leggi tutto